Birra Moretti – Golden Goal 2011: Pampa Sosa “Napoli prendi Lamela”

0
25

goldengol-2011-01

 

Si è conclusa con una cena spettacolo al Parco Ibsen di Sorrento, la seconda giornata del “Birra Moretti Golden Goal”. Protagonista, Roberto Carlos Sosa, “El Pampa”, presente anch’egli nella splendida cornice del Parco dei Principi alla quarta edizione della kermesse. Inevitabile, tra un bagno e l’altro, un commento sul Napoli e su un legame speciale che il Pampa conserva con i suoi ex tifosi: “Tornare qui è sempre un piacere immenso – dice – perché sono legatissimo a Napoli ed alla squadra. Un ruolo in societàè? Non chiamo più De Laurentiis, aspetto che sia lui a farlo, sono a sua disposizione”. È stata una stagione esaltante, che ha riportato il collettivo di Mazzarri, dopo ventuno anni, in Champions League: “Sono contentissimo e devo ammettere che, nonostante non fosse partito per vincere lo scudetto, il Napoli avrebbe potuto anche farlo. Ora tocca alla società, bisogna rinforzare la squadra senza perdere i giocatori più rappresentativi”. La conferma dei tre tenori, in particolare: “Hamsik e Cavani, ma soprattutto Lavezzi, non si discutono. Ho sentito il Pocho dopo la gara con l’Inter, gli ho fatto i complimenti e lui già mi parlava della prossima stagione, della voglia matta di giocare la Champions con il Napoli. Lavezzi è carico e ne sono felicissimo”. Il mercato: come rinforzarsi, allora? Il Pampa non ha dubbi: “Prenderei immediatamente Lamela. È un calciatore formidabile, giovanissimo e sa cosa vuol dire giocare con la pressione addosso. Se avessi un po’ di euro da spendere, lo comprerei subito. Se non lui, allora punterei su Alvarez, trequartista del Velez. So che la società ha preso Fernandez, in difesa: un giocatore normale, affidabile, ma per completare l’organico e renderlo competitivo servono cinque, sei acquisti di livello. Uno tra Trezeguet ed Amauri, in particolare il primo, sarebbero l’ideale, per il Napoli, perché darebbero alla squadra quell’esperienza necessaria per una competizione entusiasmante e difficilissima come la Champions League”.

La seconda giornata del Birra Moretti Golden Goal ha visto la presentazione del libro di Giulio Mola, “L’ultima partita”, moderati da Ida Di Martino e Diego De Luca, unitamente al forum sui Mondiali del 1982 con la partecipazione di Marino Bartoletti, Ciccio Graziani, Franco Causio e Gianni di Marzio. Domani il Caffè Lettarario sarà impreziosito dalla presentazione del libro di Luigi Garlando, “Buuuuu”, e di “Pablito mon amour”, scritto da Davide Golin.

 

 

Il clou del “Birra Moretti Golden Goal” sarà rappresentato dalla consegna dei riconoscimenti, che avverrà nel corso della serata di gala, domani alle 21 presso il Teatro Armida di Sorrento. L’evento sarà trasmesso su Mediaset Premium, in chiaro e visibile per tutti al canale 370: a condurre, Valter De Maggio e Mikaela Calcagno.
 

Redazione Napolisoccer.NET – Comunicato Stampa (Foto CUOMO)

Condividi
Articolo precedenteNapoli: La Berretti campione d’Italia
Prossimo articoloMaradona nuova allenatore dell’Al Wasl
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO