Petrachi (ds Torino): “Dzemaili interessa molto al Napoli”

16
32

"Non so se Ogbonna è ancora un obiettivo del Napoli"
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianluca Petrachi, Direttore Sportivo del Torino che ha dichiarato: "Bigon ha sempre ribadito che c’è qualche giocatore del Torino che può interessare al Napoli e credo che sia così. Penso che la scelta sia orientata su un ragazzo molto giovane con delle qualità incredibili come Ogbonna. Parlai con Bigon circa un possibile trasferimento del ragazzo a Napoli, ma per noi era troppo importante un quel periodo per cui non si concluse nulla, anche se adesso ad esser sinceri, non so se Ogbonna è ancora un obiettivo del Napoli.
Sappiamo tutti che Dzemaili interessa molto a Napoli, è abbastanza corteggiato quindi c’è una compartecipazione attiva con il Parma. Il Napoli è interessato al calciatore per cui attendiamo la proposta che sarà avanzata del club partenopeo per poterla valutare. Bigon sa fare bene il suo lavoro, quindi Dzemaili non può che interessare ad un club così importante dato che stiamo parlando di un ragazzo dal rendimento importante e di altissimo livello, e poiché come ho già detto è corteggiato molto, credo che a breve si chiuderà questa trattativa che sia in positivo o in negativo.
Stefano Colantuono è un allenatore che con noi ha fatto benissimo, mi sono trovato molto bene con lui anche sotto l’aspetto personale e siccome c’era la possibilità di andare via da Bergamo, noi del Torino ci siamo interessati a lui. Entro la fine di questa settimana sceglieremo certamente il tecnico più adatto ad allenare il Torino e Colantuono è certamente uno di quegli allenatori su cui abbiamo messo gli occhi”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc

16 Commenti

  1. Quest’anno ha giocato bene qualche partita ma non è il giocatore che serve al Napoli per il salto di qualità a centrocampo. Insieme a Inler ci vuole uno tra Palombo e Montolivo, altri possono essere solo buoni rincalzi.

  2. sono daccordo con te antimazzoni,che namma fà?!
    e poi un altra cosa mò per principio inler che ci ha ripensato ,non lo prenderei,nemmeno regalato che vada alla juve. ci conviene trattare con il milan,interessarto fortemente ad hamsik,lui ce lo dà ambrosini e Inzaghi in cambio, più soldi?gente solida e di esperienza.
    il napoli deve comprare 6/7 giocatori,ma deve essere più attivo e rapido.solo sei ,che non siano i soliti vecchi ronzini tipo trezeguet o Tony,.
    a napoli ci vorrebbero:
    burdisso e mantovani a difesa, a centro valero e ambrosini,( via il duo hamsik lavezzi al milan in cambio di ambrosini,più soldi,)in attacco montolivo ,gilardino e (inzaghi?). come vediamo sono se/7i e si P.U.O. FARE!

  3. prendere montolivo e gilardino non dovrebbe essere difficile la fiorentina sta a problemi, della valle adesso andrà in galera è stato condannato lui e il fratello.

  4. per antibiotico
    ma stai bene? come la pensi tu noi dovremmo vendere lavezzi e hamsik e prendere ambrosini inzaghi e gilardino. Sai che bell’attacco gilardino cavani e inzaghi, tre prime punte a parte cavani, gila e inzaghi ormai non sono come una volta. Se il napoli vende Lavezzi e Hamsik deve comprare campioni a livello di Aguero, Higuain, Rossi, Bojan ecc. e non gila e inzaghi.

  5. A me Dzemaili piace, anche se non è il giocatore da salto di qualità come sarebbero:
    Inler, Criscito; Rossi, Palombo; Montolivo; Gilardino.
    Ma mò ce li compra DeLa ……

  6. grazie amici, il vostro antibiotico vi trova adorabili,posso fare qualcosa per voi?
    ambrosini ,non è un ronzino è un mediano con le palle,che il napoli non ha ,è un nazionale con esperienza intermazionale da vendere. magari ce lo desse il milan ,lo darei di corsa in cambio di lavezzi o hamsik ,i sodi andrebbero dati al napoli per differenza nel caso di scambio con hamsik,alla pari per lavezzi.
    gilardino è una mezzapunta e inzaghi lo stesso,cavani è un attaccante puro come lo è ibra, quindi sarebbero compatibili.quando imparerete il gioco del calcio e i ruoli??

    ** Gentilmente dovresti inserire i commenti utilizzando lo stesso nome, altrimenti rischi che il filtro antispam te li cestini in automatico. Grazie per l’attenzione.

  7. Sigh..Ambrosini: “antibiotico” prendilo per almeno 7 giorni così dovresti guarire, te lo auguro, stai davvero male!
    Sarai parente di Berlusconi o di Galliani: Ambrosini guadagna 4 milioni netti all’anno, ha giocato quest’anno 18 partite e la maggior parte subentrando dalla panchina, ha 34 anni suonati…faremmo un grandissimo regalo al Milan prendendolo, poi magari diamo loro anche soldi purchè si prendano Lavezzi&Hamsik e, perchè no, Cavani una domenica si e l’altra no al posto del giovane Inzaghi!
    Ok redazione, accettiamo anche che vengano i milanisti sul blog, così ci confrontiamo con le loro farneticazioni.

  8. per antibiotico
    Ambrosini un nazionale? non mi sembra ha esperienza solo perchè ha più di 30 anni? Ma che ha fatto per essere cosi bravo? niente, e tu cederesti lavezzi e hamsik per ambrosini e gilardino, penso che un antibiotico ti serve perchè stai male se pensi questo. Lo puoi chiedere a chiunque e ti diranno che è una pazzia, e poi gilardino è una prima punta, il tipico giocatore di area, alla inzaghi , e dovrebbe segnare ma è un po che non ci riesce

  9. antibiotico forse ha esagerato con gli “antibiotici”, qualche allucinazione, il giovanissimo 37 enne Inzaghi peró si é alzato cosí di scatto per l’emozione che gli é caduto il catetere, ovviamente ha chiamato l’infermiera chiedendo il rigore

  10. ambrosini ha esperienza e la coppa ce la giochiamo quest’anno. gilardino è una mezzapunta non un attaccante puro come cavani ecco perchè non segna.inzaghi è l’unico giocatore italiano capace di scattare e far gol sulla linea di fuorigioco.
    ai vari commentatori che si sono succeduti invito a riflettere sugli acquisti che non faremo come valero,c’è qualcuno che non vuole che il napoli vinca..?

  11. bah..dai nomi che sto sentendo in questi giorni:Santana,Dzemaili,Ogbonna etc..etc..non mi sembra una bella campagna acquisti – andare avanti con la stessa squadra non comporta la stessa performance dello scorso anno…ma noi dimentichiamo che abbiamo un presidente che non vale granchè – non ha capitali suoi da investire (semmai è il napoli a dover foraggiare i suoi scarsissimi films),quindi continuiamo con l’autofinanziamento fino a quando non spunterà un nuovo presidente… speriamo presto…..

LASCIA UN COMMENTO