Hamsik: “Stagione esaltante. Non riesco a immaginare cosa possa succedere in città se vincessimo uno scudetto”

26
32

Hamsik04

 

Torna a parlare Marek Hamsik attraverso il proprio sito ufficiale. L'azzurro analizza la stagione appena conclusa palesando tutta la sua soddisfazione per i risultati conseguiti: "La nostra è stata una stagione molto lunga ma ricca di soddisfazioni. Ricordo con emozione la gara di Uefa League contro lo Steaua Bucarest che ci ha consentito di superare il girone e quella contro l'Inter, dove abbiamo guadagnato la certezza matematica del terzo posto. E' stato incredibile vedere la gioia dei nostri tifosi. Non riesco a immaginare cosa possa succedere in città se dovessimo vincere uno scudetto. La stagione è stata molto lunga e faticosa ma sono felice per il mio rendimento e per come ho gestito le mie energie. Sinceramente qualche anno fa non avrei mai pensato che il Napoli sarebbe tornato grande ma con il passare del tempo siamo migliorati e fortunatamente tutto è andato bene. Di certo il campionato italiano è davvero molto duro. Regalo per la qualificazione? Il presidente ci ha regalato un soggiorno di sei giorni a Capri con le nostre molgi e compagne, molto bello".

 

 

Redazione Napolisoccer.NET – http://www.marek-hamsik.sk/it/

Condividi
Articolo precedenteIl Barcellona sul tetto d’Europa, i catalani travolgono il Manchester
Prossimo articoloCalciomercato: Napoli e Roma interessati al fantasista argentino Erik Lamela
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

26 Commenti

  1. certo che non riesci a immaginare ,perchè è una cosa impossibile che accada,il napoli con lo scudetto ,dovremo aspettare almeno due quinquenni!
    quest’anno siete riusciti a farvi cacciare da:coppa italia,coppa uefa, scudetto.
    l’anno prossimo ,si ripeteranno gli stessi risultati con in più l’eliminazione dalla coppa dei campioni alla prima partita contro il barcellona.
    si chiama coppa dei campioni..e voi che ci azzeccate??
    nel frattempo l’unico che ci guadagnerà sarà solo lui afidus avidus.

  2. Grande Marek resta con noi e vinciamo insieme!!!.. Da noi sei un idolo, da altre parti non ti tratterebbero come noi!!!.. Marekiaro sei napoletano!!!

  3. ulisse ma ke squadra tifi? Sicuro no napoli… Cmq fa ridere sta cosa del quinquinnio haha je ador de papponis! Marek sei l oro di napoli nn andare al milan diventeresti uno qualsiasi qui sei un dio. Solo diego maradona capi k signifikava napoli neanke in argentina lo amano come qua. Possono passare anni e anni ma maradona e questo napoli sara sempre cn noi. Resta qui marek e continua a scrivere le pagine di una storia infinita! E sarai anke tu parte di essa. Aguante hamsik!!

  4. Ma chi questo ulisse, ma non era un personaggio mitologico, cioè che non esiste, i campioni li abbiamo noi, voi della rubentus siete abituati a rubare, prima le partite poi i calciatori alle altre squadre.
    Tanto inler farà la fine del quaglia, si infortunerà e salterà quasi tutto il campionato.
    E noi godiamo

  5. Oramai è chiaro che le fadonie che scrivono alcuni giornalai, tipo Franco Ordine, servono o per far vendere giornali o per altri scopi a noi sconosciuti. 😉

    Altra costa chiara è che il sig. “Nessuno” che commenta su questo ns. sito lo fa solo per creare zizzania .. il Paoletti o mister Tullio di turno che sputa veleno sulla società e sulla squadra.. è appunto “Nessuno”.

  6. ho solo visto ,cio che voi, accecati dalla passione per una squadra non volete vedere,nè sentire, perchè non è vero che il napoli è stato cacciato da tutte le competizioni quest’anno?al suo posto l’inter ha vinto la coppa italia ieri sera ,non vi fà nulla? a me dispiace non esserci magari al posto dell’inter.
    ricordate che per non farmi soggiogare dalle sirene,mi feci legare all’albero maestro della barca e vi feci tappare le orecchie con la cera..e passammo indenni.
    voi invece non capite ,iludendovi ,di fare del male alla squadra del cuore e farvi del male come tifosi,perchè nemmeno la verità volete accettare.
    per questo adesso vi dico che se non avviene unmiracolo i nostri eroi ripeteranno la stessa stagione fallimentare ,in più usciamo alla prima partita in champion,perchè la squadra non è competitiva,nemmeno questo è vero?

  7. scusa ulisse è vero si chiama coppa dei campioni e ci sono i campioni del napoli a giocarla i campioni della juve nn l’ha giokano come mai?…… a dimenticavo forse nn sono tanto campioni pero giocarla……cmq x hamsik puo andare a milano tanto nn giochera’ mai come appena x 2 o 3 partita risulta inesistente come capita ogni anno a meta’ campionato……..a noi nn puoi lasciarlo fuori ma al milan gli fanno fare la tributa ciao marek e grazie x i gol ma se 6 un prof rispetta i contratti che ti è stato rinnovato l’anno scorso……

  8. a me interessa parlare del napoli e delle altre squadre poco.
    posso apprezzare società che danno più soddisfazioni ai suoi tifosi,e che si fanno rispettare ,invece che farsi rifiutare da sconosciuti non certo fuoriclasse come inler e mavacaz??

  9. Ragazzi una cosa è certa.Quest’anno il Dela ha veramente l’opportunita’ di affermare il Napoli a grossi livelli spendendo una quarantina di milioni.Siamo ad un bivio.Ormai la la larva è quasi farfalla e manca poco per esserlo. O si investe ancora un po’,oppure si fa la fine di Sampdoria ed altre chimere e Napoli nn puo’ permetterselo!

  10. mi spiace per te ulisse ma se anche incontrassimo il barcellona,sei partite le giochiamo in ogni caso per cui fino a dicembre il napoli sarà in champions…

  11. stagione fallimentare?? fallimentare in base a cosa caro ulisse?? era stato programmato un campionato il cui obiettivo era pareggiare o migliorare il risultato di quello scorso… E SIAMO IN CHAMPION’S!!!
    siamo arrivati TERZI davanti a ROMA!! JUVENTUS!!!!!! LAZIO, PALERMO, FIORENTINA, SAMP (che stava in champion’s ad inizio anno!) ecc ecc ecc!!
    siamo usciti dalla coppa italia SOLO AI RIGORI contro gli allora campioni in carica di italia, europa e mondo!!!
    e siamo stati l’ultima squadra italiana ad uscire dalle coppe europee (o cmq dalla europa league nel caso mi sbagliassi)
    abbiamo valorizzato i calciatori che avevamo ed acquisito nuove certezze
    ed avremo tanti introiti monetari e di visibilità a livello mondiale che non avevamo da un ventennio!!
    Ebbene, caro ulisse, questi sono i fatti. Tu in base a cosa puoi affermare per logica che la stagione è fallimentare?? IN BASE A NULLA!! ZITTISCITI SPORTIVO(???) FALLITO!!!
    Noi qui siamo tifosi, non critici, tifosi, ed ai bei risultati facciamo un plauso ed incoraggiamo squadra, staff e società!!
    non critichiamo ciò che non si è raggiunto ma apprezziamo ciò che di grandissimo si è conquistato.
    Questo è uno sport ulisse, anche un business per gli addetti ai lavori, ma per noi tifosi è uno sport, ed ora ci godiamo i risultati, ci godremo la campagna acquisti e ci godremo anche di perdere contro il Barça magari, ma caxxo, ci vivremo 180 minuti di passione calcistica che l’anno scorso al limite speravamo solo e, che anni fa, dalla serie B o C1, neanche ci sognavamo lontanamente!!
    Ed invece ora queste partite ce le giocheremo e ricorderemo sperando di fare un buon campionato ed ancora una volta una champion’s l’anno prossimo.

    P.S.
    ulisee, visto che vieni qui a parlare da intruso, dicci, tu per quale squadra perdente dalla stagione pluri-mega-fallimentare stai rosicando?
    per caso la juve? e cosa farà la juve il prossimo anno, ulisse? la coppa di che??
    spero tu abbia gli “attributi” per rivelarti onestamente
    ciao campione 😛

  12. che parliamo a fare del barcellona???quello è ingiocabile per chiunque figuratevi per il napoli!!!però stanno pure altre squadre e se il nostro presidente, purtroppo molto tirchio, spende qualcosa, da qualche parte possiamo andare!!!

  13. …diego g. … sono daccordo con te,quando dici ci godremo la campagna acquisti..infati già ce la stiamo godendo,rifiutati e ridicolizzati da due puzzole astronomiche come inler e mavacaz, mica da messi ,che ci fanno diventare lo zibello d’italia,al punto che nessun giocatore di livello vuole venire a napoli,hai rovistato nel tuo reconditi pensieri come mai? si vedi che non hai letto l’articolo di catapano che scrive qui sul sito,quidi non io.
    te lo ripeto io cosa dice catapano: che la stagione è stata fallimentare per i tifosi,non per i calciatori e la società che ha moltiplicato le sue entrate,che la colpa è di delaurentis che con la sua ossessione del braccio corto li fa scappare (vedi diritti e ingaggi più bassi del campionato).
    MI spiace solo che hai scelto uno pseudonimo troppo glande xte comunque goditi la campagna acquisti,non ti perdere niente ti raccomando.
    forza napoli forever.

  14. 1. il tuo italiano fa pietà
    2. il mio non è uno pseudonimo, mai li uso, è il mio vero nome ed è solo un caso perché non sono campano bensì abruzzese e sono nato un decennio prima che arrivasse Maradona al napoli.
    3. ma cosa vuoi che importi a me di ciò scrive un giornalista o chicchessia!? perché il suo pensiero vale forse più del mio per qualche ragione universale assoluta??
    4. i miei pensieri non sono reconditi ma attualissimi, chiari e non nascosti. Si parla di questo anno calcistico e le mie citazioni sono tutte a riguardo (salvo per i soli termini di paragone che, in quanto tali, non possono che essere di date diverse e quindi degli anni passati).
    5. ma tu una partita la giudichi persa dopo che hai visto sbagliare un gol dopo i primi 5 minuti? tu già spegni la tv dopo 5 minuti?? …perché il campionato è finito da pochi giorni e tu hai già dato per fallimentare vecchio e nuovo anno ed il calciomercato che c’è nel mezzo… e questo solo perché i giornali scrivono questo e quello dei giocatori? ebbene, inler vorrebbe venire al napoli (vedi non esultanza dopo il gol in campionato) ma se la sua donna ha problemi per fatti suoi, questo non c’entra nulla con i nostri discorsi, tifosi, giornalisti, presidenti ed esperti di mercato. Se poi le ragioni sono anche altre… ebbene, inler o altri non si possono sdoppiare, da una parte devono andare ed evidentemente finché i dirigenti lo reputano valido tentano di prenderlo, oltre certe cifre e compromessi forse preferiscono altre strade ed i tuoi (e nostri giudizi) sono nulla perché 1 non siamo esperti di mercato e finanza e gestione di club e patrimoni, 2 è un tantino troppo presto per giudicare una campagna acquisti… 3 mesi e mezzo / 4 mesi in anticipo.
    6. vedo che non hai gli attributi ne per dire di dove sei ne x quale squadra tifi… sempre che tu sia un tifoso e non solo uno psicopatifoso (passami il neologismo… Mr. Nessuno!)

    P.S.
    vedi di tornare a casa Itaca e pensare alla tua Penelope prima che non ti spuntino due “trofei” sulla testa!
    …che qui al nostro Napoli ci pensiamo noi TIFOSI!!!

  15. Hai ragione caro Ulisse, non siamo ne’ l’Inter ne’ la Rubentus e neanche il Milan. Noi siamo il Napoli, siamo un’altra entita’, na’ cosa a parte. Non abbiamo e non avremo mai la potenzialita’ economica tale da poter competere al 100% con i club piu’ potenti d’italia. Almeno non oggi. Noi possiamo solo sperare. Stavolta ci tocca sperare nel fair-play finanziario. Da Noi non nascono proprietari di 4/5 emittenti televisive di livello nazionale con un patrimonio personale di svariati miliardi di euro, da Noi non nascono i petrolieri a cui tutta l’italia regala un euro su ogni bolletta dell’energia elettrica. Ma nu’ poc’ pure tu. Da noi non nascono neanche i proprietari di fabbriche di automobili e trattori, che quando l’azienda va’ bene si pigliano i guadagni e quando perde paga il governo, cioe’ Noi. Ma nu’ poc’ pure tu. Il massimo che abbiamo avuto Noi, e’ quello che abbiamo oggi. Uno con un po’ di cervello. Di mecenati qui’ non ne nascono piu’ da oltre 150 anni. Qui’ siamo costretti a fare di necessita’ virtu’. Caro amico ormai Noi la lezione l’abbiamo imparata a memoria. Se qualche giocatore vuole andare a guadagnare piu’ soldi da qualche altra parte, non ci stracciamo le vesti. Non ce ne frega proprio. D’altronde mica stiamo perdendo Gerrard. Personalmente vorrei 11 Grava e Cannavaro in campo. Gernte che piange per una vittoria importante o per una misera qualificazione in Champions League. Ma comm’ to’ spiego a te ? A te che sei nato nel posto sbagliato. Al massimo mi permetto di consigliarti di trasferire la tua residenza al piu’ presto possibile nella citta’ della tua squadra del cuore. Sai comm’ t’arricrei quando viene il Napoli a fare i cori in mezzo alla tua gente. “Lavali, lavali col fuoco,o Vesuvio lavali col fuoco”. Mamma mia e’ che ti stai perdendo

  16. Grande Salvatore ,mi complimento e sono orgoglioso che tu sia tifoso del
    nostro Napoli e per gente come ulisse credo che valga il dir dantesco “non ti curar di lor ma guarda e passa”

  17. vedi salvatore anche tu hai chiare le idee e mi fà piacere,perchè riconoscere i propri limiti e potenzialità è un buon punto di partenza per fare un percorso.
    che sia calcio o altro nella vita bisogna tifare ma non essere accecati dal tifo,al punto di non rendersi conto di ciò che accade alla tua squadra del cuore.
    sono daccordo che per noi la strada è sempre in salita ed è per questo che i nostri dirigenti devono essere onesti,altrimenti non si raggiunge mai nessun traguardo,ed è per questo che rivolgo la mia critica al presidente ,che non capisce che dietro una squadra di calcio può celarsi il desiderio di riscatto sociale di una citta e di un popolo meridionale trattato sempre come pezza da piedi,e svenduto dal mecenate di turno sia esso sindaco o presidente di una squadra di calcio,un popolo che non riesce a liberarsi di gente che li ha esposti alla vergogna della spazzatura per le strade,la stessa gente che ha dovuto chiedere il soccorso del governo perchè da sola non ce la fà,però ce l’ha fatta ad accumulare ricchezze enormi e fare affari con la camorra.
    grazie al popolo che non ha voluto vedere cosa c’era dietro la facciata del politico di turno, che ci siamo trovati cosi, ed è lo stesso atteggiamento che vedo in quei tifosi che, credendo di difendere il napoli ,non vedono i guasti della società e i comportamenti economicamente non etici del presidente, un altro dei salvatori della patria..ma non è che si salva solo lui..??
    quanto a te diego g ,xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx,dovresti avere rispetto per i giornalisti che scrivono su questo sito,persone più qualificate di te x essere state scelte dal direttore di testata,se vuoi, perchè non ti proponi anche tu,dubito però che possano sceglierti, perchè non si capisce nulla quando scrivi ,troppi numeri 1,2,3,4,5,….non riesci nemmeno al leggere,sei razzista ,perchè dici che il mio italiano fà pietà ,infatti io sono napoletano e mi devo far capire dai napoletani,con gli italiani ho poco in comune,e tu che sei abbruzzese sei un italiano che vorrebbe parlare di un napoletano..non puoi farlo ,ti manca una cosa importante ,il certificato di nascita e la residenza oltrechè la conoscenza della nostra storia.
    Si discuteva sul fatto che catapano asserisce e trova molti daccordo, me compreso, sul fatto che i giocatori a napoli non vogliono venire per gli ingaggi più bassi del campionato e per la rinuncia ai diritti di immagine.
    se non hai capito , te lo fai spiegare da qualcun’altro.
    riguardo gli attributi puoi chiedere a tua sorella,e mi spiace deluderti sono single e etero.

  18. il presidente ha fatto bene a nn prendere inler perke a torino lui prende 2.5 in teoria prende piu di lavezzi e cavani….raga è vero il presidente è un tirkio ma si fa rispettare…..e fino ad ora ha sempre avuto ragione lui……….quindi io confido in lui cmq una stagione si puo sbagliare…..quindi lasciamolo lavorare è normale che ci guadagna scusa ma chi nn farebbe lo stesso se lui ragionasse con il cuore eravamo di nuovo in c1 e di nuovo falliti……

  19. Ragazzi per me il discorso e’ molto semplice. Un certo tipo di calcio lo possono fare solo 3 in italia. Il resto sono solo chiacchiere da bar. Per inseguire il successo sportivo alcune delle famiglie piu’ ricche d’italia si sono rovinate. Ultimi i Sensi. Alla fine si sono ritrovati con il patrimonio personale azzerato o quasi. Ma vi ricordate di Batistuta acquistato per 70 miliardi per vincere un solo campionato? Siamo seri. Le discussioni mi piacciono, pero’ dobbiamo essere lucidi e coerenti. Apprezzeremo quel poco che abbiamo anche di piu’. Un saluto a tutti voi. Ah dimenticavo un ultima cosa. Non vi pigliate a male parole. Potremo avere anche opinioni diverse ma in fondo lottiamo tutti per la stessa causa.

  20. Io non credo di aver mancato di rispetto a nessun giornalista. Io dico in generale che solo perchè una persona fa di lavoro il giornalista questo non significa che sia più preparata di altre persone… che magari scrivono addirittura libri o trattati scientifici… o forse nulla del genere ma assolutamente avere il tesserino da giornalista non è garanzia di alcunchè… vedi Biscardi, tanto per fare un esempio palese o vedi tanti altri fuori di testa che sparano notizie impossibili, che non sanno pronunciare neanche i nomi dei giocatori italiani e che magari sono solo tifosi con un tesserino da giornalisti ma che di professionale hanno ben poco. E tutto ciò così come è anche vero che chi fa lavori più umili non significa necessariamente che sia ignorante ed impreparato. Però io, che tu dici essere impreparato, queste cose te le potrei dire tranquillamente in italiano, inglese, francese e spagnolo. Cosa ne sai tu di me? non dico di essere migliore di nessuno, ma se tu non mi conosci come fai a sapere chi e se possa essere più preparato di me? ed in cosa poi?? davvero non sai cosa dire per difenderti dalla tua stessa pietosa ciarlataneria.
    Comunque mi spiace ma non ho sorelle, se poi lo desideri potrai chiamare in cause tutte le donne della mia famiglia, bene, sta a te.
    Il mio discorso credo sia obiettivamente di facile intendimento proprio perchè i punti sono ben divisi e netti.
    ehehe razzista? io non sono affatto razzista caro ulisse, i miei 2 migliori amici sono rom, una mia ex è rom ed un’altra è di colore (in realtà ho diverse amicizie di colore, o romeni ecc) ed ho anche tanti amici napoletani che tornano qui e con cui esco d’estate perchè hanno una seconda casa o vengono a trovare i parenti per le vacanze. No, davvero non sono razzista… e comunque non sapevo fossi di napoli… e poi hey, ahahah, pensi che si possa tifare x il napoli e poi essere razzista nei confronti di quel popolo?? ahahah, forse si, ma io non sono così perverso come nei tuoi pensieri.
    e poi com’è il fatto scusa? com’è che mi hai detto… “sei un italiano che vorrebbe parlare di un napoletano..non puoi farlo ,ti manca una cosa importante ,il certificato di nascita e la residenza oltrechè la conoscenza della nostra storia.”
    innanzitutto qui sembra proprio che tu sei razzista con te stesso ed i tuoi concittadini, io al contrario non faccio nessuna distinzione razzista fra nessun popolo.
    poi il certificato di nascita non credo voglia dire molto poichè si potrebbe nascere a napoli e subito trasferirsi a milano e quindi crescere lì da vero milanese.
    E poi come fai a sapere ciò che io conosco e ciò che non?? quando siamo andati a scuola insieme? quando hai mangiato a casa mia o io a casa tua?

    ti stai arrampicando sugli specchi e non ho tanto capito se sei fiero o se rinneghi le tue origini perchè davvero ti stai scavando la fossa da solo.

    Comunque c’è un presidente ed i soldi sono suoi ed i guadagni annuali altrettanto. Se li investe per il napoli bene, sennò possiamo solo sperare bene. Ma noi rimaniamo tifosi, fare il tifo, è questo il nostro ruolo! non stare a sindacare questo e quello del miglior presidente che abbiamo da decenni.
    Poi se non ti sta bene puoi sempre smettere di andare allo stadio o acquistare pacchetti TV (nel caso in cui tu lo faccia) e quindi metterli da parte per poi un giorno acquistare il napoli e sperperare i miliardi che ha sperperato il real madrid… e dico, IL REAL MADRID!!!! per vincere…mmm… cosa??
    ronaldo, benzema, kakà ecc ecc ecc… e cosa ha vinto??
    Ebbene, lascia lavorare chi deve e sappi che se l’inter non ha vinto il campionato, ma come puoi pensare che avremmo potuto noi se ragioni basando tutto sui soldi??
    no, non funziona così! Hamsik, lavezzi e tanti altri li abbiamo pagati poco ed ora valgono molto di più! questa è la politica giusta (vedi barcellona con i suoi campioni del vivaio!)
    E poi c’è una dirigenza… lasciali lavorare! perchè come i giornalisti sono più preparati di me per parlare, così i dirigenti, per tua stessa logica, immagino siano più preparati di te per sapere e decidere cosa e come fare.

    Ciao Ulisse.

LASCIA UN COMMENTO