Euro 2008: Gullit, Spero che vittoria Olanda non si riveli un errore in futuro

0
24

Dall’America arrivano i complimenti all’Olanda di Ruud Gullit. Ma con questo dubbio: ”Spero che la vittoria di oggi con la Romania non si riveli un errore in futuro. Perche’ avere la possibilita’ di eliminare in un colpo solo Francia e Italia era una grande occasione”. L’ex gemello del gol di Marco Van Basten nel Milan e nella nazionale olandese campione d’Europa nel 1988, oggi allenatore dei Los Angeles Galaxie, ha accolto in questi termini – a Los Angeles – la vittoria dei ‘suoi’ arancioni contro la Romania e la contemporanea vittoria dell’Italia sulla Francia. ”Sono ovviamente contento di quanto stiamo facendo agli Europei – ha detto Gullit, intervistato dall’emittente americana ESPPN al termine delle partite in Europa – Non ho sentito Van Basten in questi giorni perche’ non voglio disturbarlo, ma mi sembra che la squadra stia facendo un’ottima figura. Ce n’era bisogno perche’ alla vigilia del torneo tutta la stampa olandese era stata molto critica con la nostra nazionale. Invece i risultati stanno dando ragione alle scelte di Marco e sono contento per lui”. Nello stesso tempo pero’, da allenatore e da esperto di calcio, Gullit ha voluto esprimere questo dubbio: ”Non vorrei che in futuro la vittoria di oggi non si riveli un errore. Perche’ eliminare in un colpo solo Francia e Italia era un’occasione unica. Soprattutto eliminare l’Italia”. Secondo Gullit, che fu compagno di squadra di Roberto Donadoni, ”l’Italia puo’ creare problemi in qualsiasi momento, e il fatto che sia ancora nel torneo puo’ rivelarsi un guaio in futuro. Gli italiani sono cosi’: sembra che non esprimano un grande calcio, ma alla prima occasione che hanno segnano. Sono bravissimi a sfruttare ogni opportunita’, e hanno grande esperienza. Per questo dico che in questo torneo possono ancora togliersi delle belle soddisfazioni. Possono perdere, per carita’. Ma possono anche vincere con chiunque”.
Fonte: ANSA

LASCIA UN COMMENTO