Bigon (ex Napoli): “Napoli? Pochi rinforzi ma buonissimi”

10
27

bigonalberto-internet

 

"E' normale che mio figlio mi chieda di Inler"

L'ex allenatore del Napoli, Alberto Bigon, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Radio KissKiss Napoli, rilasciando le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Il Napoli di allora era attrezzato per la coppa dei campioni, ci furono incidenti e situazioni che con lo Spartak non ci permisero di avere la migliore formazione, eravamo malridotti in ogni senso. Per la prossima Champions ci vorrà un mix di giovani talenti ed esperienza. Il mio pensiero è “pochissimi ma buonissimi”, per mantenere l’impianto di squadra e soprattutto l’aspetto tattico. Mazzarri? Credo assolutamente che resti al Napoli, ne sono convinto. Con due, tre innesti super il lavoro sarebbe più facile. Inler? Lo conosco da tempo, giocava nello Young Boys in Svizzera, logico che Riccardo mi chieda informazioni su di lui, non tanto sulle sue caratteristiche, ma sul suo carattere, l’atteggiamento in campo".
 

 

 

Redazione Napolisoccer.NET

10 Commenti

  1. adesso che si è liberato pirlo ,perchè non prenderlo????
    con la classe e l’esperienza che ha a livello internazionale ,sarebbe di grande aiuto..dai delaurentis!!

  2. comincia il mercato con o senza mazzarri :
    le cesssioni : dumitru,cribari,lucarelli,gargano,pazienza, e riprendere cigarini .
    gli acquisti:
    in difesa un giocatore forte come: terlizzi,puyol,kaladze,criscito,domizzi,juan,balzaretti,mantovani ,burdisso alejandro,per restare inn italia,le jeune,il nuovo blanc,tanto per andare all’estero.
    in attacco uomini di esperienza e gioco:
    trezeguet e pirlo che farebe fare il salto di qualità in europa ,abituato a competizioni in nazionale e con il milan ,le sà tutte,non lasciamocelo scappare.
    il primo reparto da rifare è la difesa ,perchè è quella che ci ha fatto perdere lo scudetto,perdendo partite assurde

  3. oltretutto pirlo verrebbe subito,perchè di sicuro non andrebbe all’inter ,nè alla juve,a roma c’è totti,il napoli è in champion,credo che un professionista come lui accetterebbe di corsa e quasi quasi,altrochè lucarelli ,se venisse inzaghi meglio di trezeguet che sembra un ragazzino ed è è veloce come un fulmine ,si intende al volo con pirlo, insomma prenderemmo due grandi giocatori senza svenarci,che ci porterebbero ,con una difesa puntellata bene, in vetta all’europa,dando la possibilità a giovani centrocampisti e attaccanti di fare esperienza e maturare.
    certo che il milan potebbe fare richiesta di hamsik ,ma magari ne varrebbe la pena,oppure gli cederemmo gargano e pazienza,e pure cigarini,potremmo girargli pinilla o sanchez,insomma bigon cerca di fare gli interessi del napoli,non solo quelli dei tuoi giocatori,questo è un aspetto che delaurentis non dovrebbe trascurare,cioè pretendere operazioni ,nell’esclusivo interesse del napoli.

  4. …e non lasciamoci scappare valero che a centrocampo servirebbe eccome ,altro che gargano,inoltre ci verrebbe di corsa.
    una nota su pirlo:

    formazione sperata:
    de sanctis portiere
    cannavaro/mantovani…d.centrale
    ruiz/santacroce d.laterale di spinta sinistra….x difesa a 4
    grava/ burdisso d.centrale
    maggio d laterale di spinta destra
    yebda /inler . mediano incontrista
    valero mediano incontrista ……. x centrocampo a 3
    pirlo regista trequarti……………
    cavani…………………..centravanti ……………..x1
    lavezzi/fernandez mezz’ala destra
    inzaghi/ hamsik mezz’ala sinistra……….x2

    panchina: santacroce,campagnaro,vitale,sosa,blasi, mascara,gianniello,iezzo
    cigarini,zuniga,fernandez,mantovani,burdisso,inzaghi,yebda,petta,
    maiello.
    come si vede al napoli ci vogliono solo sei giocatori,ci riusciremo?

  5. una nota su pirlo:
    Dotato di grande tecnica e di una visione totale del campo, Andrea Pirlo è uno dei più forti registi in circolazione.1 È in grado di effettuare con entrambi i piedi dei passaggi sia lunghi che corti di una precisione millimetrica, posando la palla sui piedi del compagno. 2 È molto abile nelle verticalizzazioni e nei calci piazzati, che si tratti di rigori o di punizioni. Difatti, pur non essendo dotato di grande velocità, giunge spesso al gol per l’estrema precisione dei suoi calci da fermo e per l’ottimo tiro dalla distanza. Abbina inoltre queste sue qualità a un ottimo dribbling, che nasce principalmente da finte di corpo che gli consentono di liberarsi dell’avversario.

  6. e poi i giovani come cigarini e altri maturerebbero,non sprechiamoquesto enorme valore di esperienza calcistica ,che un milan distratto ha lasciato andare ,anche se già ha trattenuto i tassotti,i maldini etc.

  7. OK ulisse ti piace Pirlo ma considera l’ingaggio.. va via dal Milan perchè non possono garantirglielo (se non sbaglio 4 milioni a stagione) e credo sia fuori dai canoni di Dela; chiaramente nulla da dire sul giocatore…io invece inizio ad avere dubbi su Inler: siamo sicuri che è quello che ci serve per far girare la squadra ? e alternative a Maggio? e a Campagnaro visto che Santacroce non è sempre in se’? e Ruiz non ti sembra un po’ lentino ? mah !! meri dubbi da tifoso incallito… FORZA NAPOLI SEMPRE E COMUNQUE

LASCIA UN COMMENTO