La Florio (proc.): “Il problema tra Mazzarri e De Laurentiis credo sia dovuto da una questione tecnica”

2
23

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Roberto La Florio, procuratore di Dossena, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Dossena è stato molto contento per aver raggiunto il terzo posto. Ha festeggiato questo bellissimo traguardo con il resto della squadra, la Champions era nell’aria, ma finchè non si raggiungeva la certezza matematica, nessun ragazzo azzurro era tranquillo. Andrea non sa nulla della situazione di Mazzarri, come il resto della squadra però aspetta che il tecnico e il presidente si mettano d’accordo. Questo incontro dovrebbe aversi domani, sperando che questo sodalizio continui. Lo spogliatoio si è schierato dalla parte di Mazzarri perchè tutto il gruppo non vuole che il tecnico livornese vada via. Il problema tra Mazzarri e De Laurentiis credo sia dovuto da una questione tecnica, per ciò che concerne il rinforzo della rosa. Mazzarri ha l’occasione di giocarsi le Champions League a Napoli, un’occasione unica. Immagino che nei suoi panni anch’io vorrei avere delle garanzie, anch’io vorrei avere un quadro generale per quello che saranno i rinforzi. È chiaro che in questa situazione potrebbe essere importante anche l’intervento dei dirigenti, del direttore sportivo e del direttore generale. Mi auguro che il Napoli in Champions voglia arrivare quanto più in alto possibile. Nel mercato non si può prevedere nulla di certo, ma c’è tutta l’intenzione da parte del Napoli e di Dossena di continuare questo percorso insieme. Dossena è contendo della squadra, della città, del pubblico”.
 

Redazione Napolisoccer.NET

2 COMMENTS

  1. Al contrario, penso che sia proprio una questione di soldi l’oggetto della discussione. Se fosse stato un problema tecnico, mazzarri avrebbe (a ragione) dovuto arrabbiarsi all’esito del mercato di gennaio, quando con alcuni innesti oculati avremmo potuto vincere quasi sicuramente lo scudetto (era quella una occasione da non perdere).
    Forza Napoli.

  2. E chi ti dice che gia’ a gennaio non si sia rotto qualcosa nei rapporti tra i due ? e poi raga’ sara’ quello che sara’, di allenatori come mazzarri ce ne sono a ufo basta non ricominciare a mangiare la stessa minestra. grazie mazzarri ma se te ne vuoi anna’ ….vattenne!

LEAVE A REPLY