Zoff (all.): “Credo Mazzarri sappia cosa vuole. Champions giusto premio per i tifosi del Napoli”

0
67

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Dino Zoff, ex Napoli e Juventus nonchè allenatore, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Napoli ha disputato un ottimo campionato, e la Coppa del Campioni è il giusto premio per i tifosi del Napoli che seguono e incitano la squadra come nessuno. Penso che Mazzarri abbia lasciato parlare di tante cose, e questo ci ha lasciato dedurre tante considerazioni. Come si risolverà non lo so, ma dopo un obiettivo così importante, come l’arrivo in Champions League, non bisognava creare questa situazione. Credo che la sua permanenza a Napoli dipenderà dalla volontà del tecnico livornese se quindi avrà voglia di partecipare alla Champions non lascerà Napoli, se invece la sua volontà sarà quella di voler passare ancora per vincente, andrà a migliorare la Juventus. Credo che però Mazzarri sappia ciò che vuole. Non mi piace il paragone di Mazzarri con Mourinho. Mourinho è uno che cambia squadra, ma solo dopo aver vinto qualcosa di importante. Ha vinto col Porto, col Chelsea, ha vinto con l’Inter. Mazzarri è solo arrivato in Champions, ma se deciderà di andare via, evidentemente sarà convinto di non poter fare di meglio. Il Napoli per mantenere questo passo dovrà fare degli investimenti mirati, non è facile, ma ci vuole gente esperta che posa scegliere i giocatori più adatti a disputare una competizione importante quale la Champions. Bisogna investire, ma bisogna farlo bene, quindi non come la Juventus che ha investito tanto senza risolvere nulla. La bontà degli inserimenti devono essere fatti con intelligenza. Nel prossimo campionato, ci saranno squadre in costruzione, la Roma deve tornare ai suoi livelli, la Juventus non ne parliamo proprio, ha bisogno di tornare ad essere una delle protagonisti, la Fiorentina quest’anno è stata sfortunata e non ha potuto lasciare un’impronta. La Lazio è forse una delle squadre più forti tirando via il Milan e l’Inter. L’Udinese quest’anno ha fatto miracoli, il prossimo campionato quindi, dovrebbe essere un campionato molto più combattuto”.
 

Redazione Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here