Napoli festeggia: gli azzurri guadagnano l’accesso diretto in Champions

3
21

pagelle

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Inter 1-1.

 

De Sanctis: nessuna colpa sul gol, compie l'ennesimo miracolo della stagione salvando il risultato. 7


Campagnaro: nel primo tempo partecipa all'arrembaggio in cerca del pareggio, nella ripresa frena le sue scorribande mantenendo posizione e lucidità onde evitare guai. 6,5

Cannavaro: un paio di chiusure convinte e tanta tranquillità nel gestire le situazioni pericolose del primo tempo. 6,5

Aronica: qualche intervento a vuoto nel primo tempo poi gestisce la sua prestazione senza commettere errori e controllando con piena sufficienza gli avversari. 6+

Maggio: grintoso e determinato cerca sempre l'affondo verso la porta avversaria. Partecipa attivamente al gol del Napoli. 6,5

Gargano: qualche errore negli appoggi ma tanta quantità. 6+


Pazienza
: utile nella fase di contenimento degli avversari non è sempre convincente quando deve impostare la manovra. 6


Dossena
: nei primi 45 minuti è stato lo stantuffo della fascia sinistra, ha fornito continuità nella manovra e precisione nei cross. 6,5

Hamsik: tanta qualità nelle sue giocate, ha la capacità di far girare il pallone in maniera intelligente. Detta i tempi di gioco sia quando si tratta di attaccare che quando bisogna gestire il possesso palla. 6,5

Zuniga: questa sera ha dimostrato di essere un valido palleggiatore ed un ottimo incursore. Segna il suo secondo gol in campionato che vale la matematica certezza della qualificazione champions. 7

Lavezzi: parte benissimo ma poi il ritmo della gara si affloscia e lui segue l'onda… azzurra. 6

 

SOSTITUZIONI

Yebda: il suo ingresso serve per rinforzare il centrocampo. 6

Sosa: SV

Vitale: SV

Allenatore, Mazzarri: oggi toccava strappare un pareggio e la sua squadra ci riesce. Il Napoli guadagna una storica qualificazione alla champions ed il merito non può non essere riconosciuto al tecnico livornese. Nel primo tempo gli azzurri, una volta passati in svantaggio, hanno dimostrato di aver recuperato lo spirito battagliero di un tempo raggiungendo, seppur allo scadere, il meritato pareggio. Poi la gara è stata controllata senza grosse difficoltà. 6

 

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteLavezzi: “Napoli meritava la Champions”
Prossimo articoloLucarelli: “La priorità di Mazzarri è il Napoli”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

3 Commenti

  1. Stasera conta solo il ritorno nell’Europa che conta.
    Godiamoci questo momento.
    Aspettiamo che parli Mazzarri e poi potremo dare i giudizi complessivi di quest’annata straordinaria.
    FORZA NAPOLI SEMPRE

LASCIA UN COMMENTO