Tutti i verdetti della settimana

0
29

Settimana di verdetti quella appena finita.
Ha infatti decretato, con due giornate di anticipo, la squadra che nella prossima stagione potrà portare lo scudetto sulle maglie: Il Milan.
Inter e Napoli sono matematicamente in Champion's, agli azzurri serve però un punto per la matematica certezza della partecipazione diretta alla fase a gironi, punto che può venire dalle ultime due gare (quella interna con l'Inter o l'ultima a Torino con i bianconeri) oppure da un passo falso dell'Udinese, unica squadra in grado ancora di insidiare (per i numeri) il terzo posto.
Il Brescia va a far compagnia al Bari nella prossima serie B. Si potrebbe dire, questa settimana, che: "Per due che salgono (Siena e Atalanta), due scendono (Brescia e Bari).
I verdetti ancora da emettere. Abbiamo già detto del terzo posto. Per il quarto sono in corsa Udinese, Lazio, Roma e Juventus. Cominciamo proprio dai bianconeri che sono quelli maggiormente in ritardo rispetto alle dirette contendenti al quarto posto. La squadra di Torino è in vantaggio su tutte le avversarie, dovesse finire pari, in virtù dei risultati degli scontri diretti. I bianconeri sono però cinque punti indietro. Diciamo che solo l'aritmetica al momento si oppone all'idea di definirli fuori dai giochi.
La Roma è a quota 60, a pari punti con la Lazio. Dovesse, la Roma, arrivare al quarto posto alla pari con Lazio o Udinese, i giallorossi passerebbero al quarto posto in virtù delle doppie vittorie contro entrambe. La Lazio è in parità con l'Udinese negli scontri diretti, finiti entrambi con la vittoria per una rete di scarto della squadra di casa e in svantaggio nei confronti di Roma e Juve. I posti Europa League, sono ormai alla portata solo delle squadre appena citate.
In coda è aritmeticamente salvo il Parma. Detto di Brescia e Bari, l'indiziata numero uno alla retrocessione è la Sampdoria, con i suoi 36 punti. La Samp incontrerà Palermo e Roma per chiudere la stagione. Il Lecce di punti ne ha 38 e giocherà le ultime due gare con la già retrocessa Bari e con la Lazio. Brescia e Genoa sono i prossimi avversari del Cesena. Con i 40 punti in classifica ai cesenati manca poco per garantirsi la permanenza in serie A. Il Bologna con i suoi 41 punti è in svantaggio solo nei confronti della Samp, rispetto alla quale dovrebbe guadagnare due punti per la salvezza sicura. Dovesse retrocedere, la squadra felsinea, ogni colpa andrebbe rigirata alla dissennata gestione fiscale e finanziaria della prima parte della stagione, per la quale alla squadra emiliana sono stati sottratti tre punti in classifica.
La prossima settimana probabilmente metterà una pietra sulle speranze di più d'una delle squadre coinvolte in qualche obiettivo.

Domenico Infante – Napolisoccer.NET

LEAVE A REPLY