Euro 2008: Alla Russia basta Zyrianov per eliminare la Grecia

0
77

Grecia-Russia, match in programma nel Gruppo D, finisce 0-1. A segnare l’incontro e` un gol di Zyrianov al 33’. L’attaccante di Hiddink approfitta di una clamorosa uscita a vuoto di Nikopolidis, insaccando a porta sguarnita su assist di Semak. Ai russi resta anche il rimpianto per due occasioni ghiotte fallite da Pavlyuchenko subito dopo l’1-0. Della Grecia poche, pochissime tracce. E, soprattutto, una sola occasione da gol procurata da un tentativo d’autorete di Semshov al 20’. Al 40’ Rehhagel e` stato costretto a sostituire Seitaridis per infortunio. Al suo posto Karagounis.

La ripresa si svolge quasi interamente su un confronto costante tra attacchi. Il centrocampo dell’una e dell’altra squadra di fatto salta e, cosi`, piovono occasioni. Al 46’ Charisteas si ritrova solo davanti ad Akinfeev ma non insacca. Lo stesso fa in una serie innumerevole di occasioni Pavlyuchenko. Clamorosa quella al 53`, quando si libera agilmente di Kyrgiakos e non centra la porta. Nikopolidis continua nella serata no al 63’, quando non trattiene un cross di Semshov e regala il pallone a Zyrianov. La punta pero` non riesce a sfruttare l`occasione e ottiene solo un corner.

La Russia spreca l’impossibile, mentre la Grecia ci prova soprattutto con Karagounis (suoi un paio di tiri dalla distanza tirati fuori). La chance migliore, invece, e` quella che capita sul piede di capitan Basinas al 55’, ma il pallone, calciato nel cuore dell’area, finisce altissimo. Alla fine vince la Russia. La Spagna vince matematicamente il girone, gli uomini di Hiddink si giocheranno il secondo posto nell’ultimo match con la Svezia (entrambe sono a 3 punti). La Grecia campione d’Europa in carica, invece, e` gia` fuori.

Fonte: DataSport

Condividi
Articolo precedenteScherma: Vezzali super successo n. 60 in Coppa
Prossimo articoloL’Uruguay di Gargano pareggia con il Venezuela
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here