Mazzarri: “Siamo stati ingenui, le voci sul mio futuro non hanno inciso sulla prestazione”

26
77

mazzarri-16-02-11"Il mio futuro? Con la Champions cambiano tante cose, bisogna risedersi a tavolino e parlarne"
Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri intervenuto in sala stampa ai microfoni di SkySport ha rilasciato alcune dichiarazioni commentando la sconfitta di Lecce e le voci sul suo futuro: “Siamo stati ingenui, poi è vero che gli episodi, oggi in modo particolare, determinano le partite. Il Lecce con un gran tiro ha vinto la partita. Poi c’era il rigore che veniva da un fallo laterale per noi. E’ stata una partita equilibrata, importante sia per noi che per loro, e c’era un po’ di nervosismo in campo. Cercheremo di rifarci domenica e poi abbiamo un’ultima partita per cercare di fare punti come abbiamo sempre fatto”.
“Oggi è stato il solito Napoli e tutti sentivano l’importanza della gara, si è dato tutto in campo anche se si era un po’ stanchi anche per il caldo, ma le voci della settimana sul mio conto posso garantirvi al 200 per cento che non c’entrano niente”.
“Il nervosismo di Cavani? Ha fatto i mondiali ed un’infinità di partite ed a questo momento della stagione sarà anche meno lucido. La squadra come ha detto lui stesso in un’intervista il sogno l’ha raggiunto e forse sta cercando di più di far gol ma più ci pensa e più non ci riesce. Probabilmente è nervoso perchè ci teneva a vincere la classifica dei cannonieri.
A livello professionale come tutti gli anni bisogna sedersi a fine anno perché prima ripartire eventualmente insieme normalmente bisogna valutare se ci sono i presupposti, come ho fatto l’anno scorso e come ho fatto sempre nella mia carriera. Professionalmente bisogna vedere se tutto funziona per poter ripartire visti i risultati che abbiamo ottenuto quest’anno. Noi quando siamo partiti questa’anno il presidente stesso aveva parlato di quinto – decimo posto, c’era da fare l’Europa League, abbiamo fatto tante cose. Ora c’è un fatto nuovo, non sapevano ad esempio che saremmo arrivati in Champions, e quando arriva la Champions cambiano tante cose, bisogna risedersi a tavolino e parlarne.
Ho bisogno di dire tutto alla fine, non posso dire cose ora che non posso dire. Se arriviamo terzi o arriviamo quarti cambiano gli scenari. Ancelotti il giorno prima ha detto le esatte stesse parole che ho detto io quando mi è stato chiesto e nessuno ha fatto una piega”.
“Il contratto si fa, poi c’è un mercato, c’è una stagione, ci sono le vittorie, le sconfitte, non si può ridurre tutto al contratto. Ci sono tante cose che anche l’allenatore vive e per il futuro bisogna riparlarsi, credo sia normale”.
“Giuro che non ho avuto contatti con nessuno. Avendo un contratto ed essendo una persona perbene devo parlare a fine anno con la mia società con la quale ho un contratto. Nel momento in cui per qualsiasi motivo dovessi terminare il rapporto allora si valuterà. Credo che quando un allenatore fa bene può avere anche delle richieste. Ma fin quando c’è un accordo con la società per cui lavori non puoi sentirti e parlare con nessuno”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 



26 Commenti

  1. caro mazzarri mi auguro di no ,,, ma sai per un pò di inesperienza, siamo usciti dalla coppa , per un pò di troppa ingenuità, non abbiamo combattuto per il primo posto ( almeno provarci)…… speriamo che per troppa o poca non so più cosa , rischiamo di uscire dal terzo posto , ….!!! saluti

  2. E poi dicono che le sceneggiate le fanno solo i napoletani…….
    Ci hai rotto….
    Ha detto bene il presidente: oggi non siete stati degni di vestire i colori azzurri.
    Adesso sarà difficile fare almeno un punto nelle prossime due gare.
    Spero che la sorte ci venga ancora incontro…..
    F.N.

  3. non vorrei che abbiamo coniato il termine che comunque vada il napoli ha fatto un campionato strepitoso…. e a forza di autoconvincerci, non vorrei che perdessimo per strada SACCO E SALE ….!!!!

  4. Tutto legittimo, ma da tirar fuori al momento opportuno, a risultato acquisito e non da sbandierare per un mese destabilizzando tutto l’ambiente, così come ha fatto lui…
    Nel calcio si fa così solo quando si vuole rompere il giocattolo, e lui ci sta riuscendo benissimo

  5. salsero stavi proprio male fino a quando il napoli vinceva, adesso finalmente puoi dare sfogo a tutta la tua antinapoletanità, come facevi ad agosto, ma rassegnati perchè il napoli arriverà sicuramente terzo, e mazzarri resterà per farti schiattare anche l’ anno prossimo.

  6. Come al solito il grande mazzarro che tutti desiderano non riesce ad essere obiettivo, continua ad incensarsi e non si rende conto che nelle ultime 4 partita ne ha perse 3! Ormai è chiaro che la squadra risente della sceneggiata di questo allenatore che ormai si sente un grande, il suo continuo parlare ha fatto perdere la dovuta serenità alla squadra ed ora il rischio di venire raggiunti dall’Udinese è forte e questo vuol dire andare a fare i preliminari con un danno inimmaginabile per società e tifosi. Fa bene il presidente ad evitare di parlare dell’argomento ma sono convinto che il grande allenatore tanto caro a Murigno… passerà il resto del suo contratto a guardare a casa un altro sulla panchina del Napoli altro che Juve o Roma!

  7. Carissimo Mr. continui a dire che ne parlerai a fine campionato, meglio restare vaghi per non chiudere magari la porta in faccia a qualche club che ti cerca,con questo stupido giochetto che stai facendo stai mancando di rispetto a tutti noi tifosi del napoli, magari quando ti siederai a tavolino col presidente otterrai quello che vuoi , piu soldini per te e qualche calciatore! e allora tutto sto casino magari lo potevi evitare o almeno farlo alla fine!
    nb:il tuo gioco ormai lo hanno imparato tutti, trova qualche alternativa tu che ti senti un grande, ormai basta che ci raddoppino sulle fasce per farci diventare carne da macello, sappiamo giocare solo cosi, al centro non si inserisce piu nessuno.

  8. speriamo che finisca presto e conquistiamo almeno 1 punto, oppure che l’udinese pareggi una partita e ci liberiamo al più presto di questi personaggi ambigui!!!!!!!!!!
    presidè a nome di tutti i tifosi acquista qualche campione con esperienza così non faremo brutte figure in Europa, visto che anche tu ci tenevi tanto ad andarci. Forza Napoli!!!!!!!!!!!!!!

  9. Ennesima dimostrazione di quanto poco “vede ” le partire “il grande allenatore” . Dopo un primo tempo miserevole con un centro campo che soccombeva puntualmente contro i “salentini” cosa ci voleva a capire che i mediani dovevano essere “trè”????? Andava messo fuori Lavezzi (in giornata disastrosa). La difesa ballava paurosamente e cosa aspetti a rinforzare la diga davanti ai difensori.??? Stesso errore fatto con l’Inter, Milan e Udinese. Come minimo avremmo avuto, in classifica 4 punti in più. Fate un po voi..

  10. signor mazzarri, il Presdente ti ha pagato lo stipendio questo mese? E allora cerca di fare il tuo dovere e porta a termine al meglio il campionato!!!!!!!!!!!!
    via da Napoli queste mezze tacche!!!!!!!!!!!!!!!!
    Forza Napoli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Mandiamo via questo allenatore, sleale.Prendiamo un allenatore forte leale come ZEMAN e i soldi risparmiati li usiamo per prendere grossi giocatori.L’allenatore non e’ determinante i giocatori si.

  12. io non so se Mazzarri resta o se ne va…..sicuramente ha perso la mia stima,i suoi discorsi giusti o sbagliati che siano-vanno fatti a fine campionato,non prima e non dati da un mese alla stampa.
    Se fossi nel presidente valuterei eventuale vendita di Cavani(si.si. proprio lui…-non vi imbufalite!!)-non credo che l’anno prox possa ripetersi – sta scivolando sempre più in giù e non è solo questione di forma….

  13. coppa italia:esclusi
    Eur.League fatti fuori agli ottavi(cioè subito dopo il gironcino,dove si è avuto una sola vittoria…
    campionato: se non stiamo attenti l’udinese si prende il terzo posto., e ci toccano i preliminari…..con brutte ripercussioni sul campionato.
    Condivido con Sergiolino le perplessità su Cavani..io lo trovo bravissimo – ma trooooooppo egoista…vero che gli attaccanti lo devono essere -ma lui esagera per motivi personali.

  14. Deluso, rammaricato e indispettito, ora Mr. hai esagerato, vebbe che le polemiche le montano i giornalisti con le mezze frasi, le mezze domande e via dicendo, ma la tua poca chiarezza è soprattutto la tua inappropriata dialettica, che al canto delle sirene, ti sei incantato e subito voltato lo sguardo, hai fatto distrarre tutti, ora credo che hai perso gran parte della stima di tutti noi, eppure non hai inventato niente, di certo se il Napoli è al 3 posto non è solo per merito tuo, quindi onora il contratto e poi fra 2 settimane per me puoi preparare le valige, anche se non le hai fatte e non le vuoi fare, oramai il rapporto si è incrinato, mi dispiace per il Presidente che aveva riposto in te tanta fiducia da molto tempo ed è stato sempre molto orgoglioso di te!

    FORZA NAPOLI !

  15. Sig mazzarri non hai nemmeno il coraggio di assumerti la responsabilita’ dell’ennesima sconfitta subita in malo modo e cioe’ senza giocare, con le gambe molli e con la testa oramai cotta! sei un piagnone! sei scarso sotto tutti i punti di vista tecnico e morale e da buon toscanaccio ti metti sempre spalle al muro x paura che qualcuno te lo metta in quel posto ! pensavo che avevi + coraggio nell’affrontare le situazioni ma mi sbagliavo di grosso : sei soltanto un finto pupazzo, sei un fantoccio, sei uno spaventapasseri in camicia bianca che vuole apparire in tv ! spero soltanto che alla prossima il n/s NAPOLI riesca almeno a prendere un punto e che tu te ne vada al piu’ presto dove dico io

  16. volete sapere come la pensiamo a Cassino.

    Per portare avanti un programma ci vogliono persone che rispettano i contratti e si sentono partenopei come noi.

    Consigliamo al presidente un allenatore che non tradirebbe mai e sapete chi è un napoletano di ferro ….Ciro Ferrara

  17. Andate a vedere la storia di questo allenatoree vedrete che si è sempre comportato allo stesso modo, come riceve un’offerta migliore da una società vuole andare via disinteressandosi dei contratti firmati. Lui ora si sente il migliore di tutti ma analizziamo bene siamo proprio sicuri di tutta questa sua qualità? Non dimentichiamo che ha sempre voluto una rosa ristretta per la paura di non saperla gestire e questo ci ha portato gravi danni con l’uscita dalla coppa Italia e uefa. Non parliamo poi dei calciatori da lui voluti per forza: Lucarelli, Cribari e Sosa (voleva anche Modesto che grazie a Dio non è stato accontentato) inoltre ha preteso la cacciata di Quagliarella e Denis svenduti per forza di cose con grave danno alla società. Ora chiederei al grande tecnico chi farà giocare in attacco domenica con l’Inter? Ma vai alla Juve tu non meriti questa squadra!

  18. Caro Walter, ti scrivo…..: il giocattolo, si è rotto..lo hai rotto, e lo hai fatto quando quando non dovevi, non curante di noi tifosi, e sopratutto non curante di te stesso e, ti spiego perchè: credi ora che un grosso club al quale tu giustamente aspiri (considerando Napoli una piazza di passaggio…mha!!??) abbia ora tanta volgia di tesserarti? dopo quello che hai fatto alla Samp ed ora al Napoli? cioè ritrattare contratti già scritti????!!! credi che top team (come tu asserisci che siano) tipo Juve ti prendano a cuor leggero? sapendo di non contare su di te? e che tu a fine anno non possa essere ammaliato da altre sirene???? …mha????!!!.
    Se per te trattare apertamente a poche e decisive partite a fine anno è una questione di onestà, credo che queste siano cose che non capitino neanche in sport tipo pallamano da serie C in grecia (con tutto il rispetto per questo nobile sport!)…e che questa sia figlia solo di una seria deficienza di ragionamenti, come del resto il tuo perseverare con la difesa a tre e il non sostituire giocatori oramai stracotti (vedi Maggio di ieri e di tante altre volte…). Comunque, a te ogni fortuna e un grazie per questo splendido campionato, a noi…un allenatore semplicemente…migliore, perchè caro Walter…noi, lo meritiamo…..

  19. hai portato questa squadra fin qui ed é anche merito tuo. ma perché non avete preso in giro tutto e detto che rimarrai anche l’anno prossimo. così nessuno vi avrebbe rotto più le palle e la squadra avrebbe lavorato in pace. facendo così avete rotto il giocattolo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Ragazzi io vado controcorrente e dico che il sig. Mazzarri per una squadra ormai in Chiampions non va più bene e vi spiego perché: Lui ha sempre detto di voler quei 15/16 titolarissimi e il restante riserve, vi assicuro che per la Champions non va bene… poi secondo me Mazzarri ha dimostrato una grande pecca sotto il profilo tattico: ogni volta che abbiamo trovato una squadra che ci ha bloccato le due ali (Maggio e Dossena) non ha saputo trovare rimedio, infatti abbiamo quasi sempre perso (mi viene in mente Chievo and. e rit. lo stesso Lecce ecc…) PER CUI ARRIVO ALLA CONCLUSIONE CHE SECONDO ME NON SEI TU CHE VUOI ANDARE CARO MAZZARRI MA NUJ CA TE NE VULIMM MANNA’…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here