Morabito (proc.): “Deschamps ideale per la panchina del Napoli”

6
25

"Didier vuole andar via da Marsiglia e Napoli è la piazza ideale per lui"
Vincenzo Morabito, noto procuratore, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni, sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Il terzo posto per il Napoli è un bellissimo risultato, da godere con tutto il popolo partenopeo. C'è stato un momento in cui è venuta fuori la parola "scudetto" ed il calcio è bello per questo. La stagione è da incorniciare, ora non bisogna commettere l'errore che spesso si fa, ossia quello di prendere strade diverse, di pensare di migliorare troppo. C'è un gruppo che ha raggiunto un risultato importante, un allenatore che gode della stima dell'ambiente. Il Napoli non dovrà stravolgere tutto: dovrà solo inserire 2-3 elementi importanti e di qualità per lottare in Italia ed in Europa e magari, in Champions League, provare a raggiungere gli ottavi di finale. Mazzarri? Se ci fosse una separazione, mi auguro che si finisca bene. Il mister probabilmente ha dei timori: ha paura che ripetere un'annata straordinaria possa essere difficilissimo. In tal senso, se Mazzarri non crede nel progetto, evidentemente il presidente fa bene a dargli l'arrivederci per andare a prendere qualcuno che creda nel programma. Mazzarri non ha detto neanche una volta che ha un contratto e che resterà in azzurro, basta riflettere su questo. Bisogna chiedersi: se Mazzarri non sarà più l'allenatore del Napoli, chi siederà in panchina la prossima stagione? Personalmente, porterei Didier Deschamps. E' una mia idea, ma la dico perché è un allenatore giusto, ha esperienza. E' stanco di stare a Marsiglia nonostante i risultati eccezionali. Per Napoli ci vuole un tecnico con gli attributi e Didier li ha tutti. Poi parla italiano, conosce il nostro campionato, ha allenato da noi, ha esperienza internazionale e Marsiglia e Napoli sono due realtà calcistiche molto simili. Ranieri? Sarebbe una minestra riscaldata". 
 

Redazione Napolisoccer.NET (foto tratta da internet)

Condividi
Articolo precedenteCarboni: “Mazzarri non è abituato a vincere a tutti i costi”
Prossimo articoloVox Populi: Ancora sopraffazione e frustazione ai botteghini del San Paolo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

6 Commenti

  1. ok. pian piano ci avviciniamo ad un allenatore da europa…se veramente non vogliamo sfigurare.
    con l’allenatore però non 2 o 3 giocatori, ma almeno 6. ma con questo non dico di mandarne via 6 ma al massimo 4.

  2. Faccia quel che vuole mazzarri, meritiamo piu rispetto! sapere gia ora se rimarra’ o andra altrove per la societa e importante, ma lui fa lo gnorri e sono convinto che alla fine ci presentera un bel asso di bastone, stai rovinando tutto mr!
    Ricordati tu credi che quello a napoli sia un risultato dovuto alla tua grandezza, ma ti sbagli, sono cose che succedono solo a napoli e non ti ripeterai altrove.
    hanno contribuito all annata favolosa, i TIFOSI, L AMBIENTE, L ENTUSIASMO,la voglia di riscatto che la gente di napoli ha trasmesso ai calciatori che a loro volta l hanno trasformata in rabbia grinta e cazzimma!
    Forza Napoli e il Popolo Napoletano!
    A te Mr, ricordati quest annata , non ti ripeterai piu ovunque andrai!

  3. come si vede che gli argomenti sono pochi….ma chi ha detto che Mazzarri se ne va?
    Qualcuno ha parlato con Mazzarri personalmente?
    E poi morto un Papa se ne fa un’altro.
    E poi c’e’ da dire che Mazzarri ha dimostrato di essere un buon motivatore ma non un buon tattico a partita in corso.

  4. Mazzarri vada pure alla Rubentus.Stà dimostrando lo stesso stile , che ormai tutto il mondo calcistico conosce.I veri allenatori capaci ed onesti sono come ZEMAN.Lui si è un allenatore di cui ci si puo’ fidare,e a cui quelli come Mazzarri ecc. ecc. non sono nemmeno degni di pulirgli le scarpe.

  5. Se il buon Mazzarri fosse stato, oltre che un eccellente motivatore, anche un ottimo stratega sicuramente il Milan non avrebbe vinto il campionato con 2 giornate di anticipo.(anche con la benedizione di qualche arbitro….)

LASCIA UN COMMENTO