Rosolino, un sogno per il 2012: “Io vinco la medaglia e il Napoli lo scudetto”

0
59

Intervistato in esclusiva da Marte Sport Live Massimiliano Rosolino, una vera e propria icona del nuoto italiano: 60 volte medagliato, ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Il mio obiettivo è Londra 2012, il mio sogno più grande è la quinta Olimpiade. La mia passione è nata quando avevo 6-7 anni e non ho mai più mollato. Mi diverto quotidianamente, la vittoria più bella è l'oro a Sidney che mi conforta anche nei momenti difficili. Ne ho vinte anche altre, magari meno celebrate ma comunque importanti. Penso alle staffette, ad esempio".
L'11 luglio Rosolino compie 33 anni: "Non mi fermo, ho una squadra, Nuotatori Milanesi, e alcuni sponsor, tipo Jaked, che mi danno la possibilità di fare l'atleta, quindi continuo. Ovviamente i traguardi ravvicinati mi aiutano, a me piace molto la fatica".
Rosolino è anche tifoso del Napoli: "Sono sempre stato uno spettatore dietro le quinte, mio padre è più sfegatato, ha una vera e propria malattia. Comunque la squadra ci sta regalando grosse soddisfazioni, speriamo sia l'inizio di una grande avventura. Il Napoli dà entusiasmo, è un traino per tutto lo sport. Il mio giocatore preferito? Cavani, lo invito in piscina. Meglio lui a nuotare che io come calciatore. Comunque l'accoppiata con Lavezzi è vincente".
Rosolino è anche imprenditore: "Gestisco alcune piscine, quella di Pescopagano è l'ultima".
Nel 2012 ha un sogno: "Io vinco una medaglia e il Napoli vince lo scudetto. Ovviamente se devo vincere una cosa sola, scelgo – sorride – la mia vittoria".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here