Giacomazzi (Lecce): “La forza del Napoli è il gruppo. A noi serve una vittoria”

0
20

avversariolecce0809"Caro Cavani, devo batterti"
"Un sol punto non ci serve. Il Napoli è forte, ma vogliamo l'intera posta in palio"

Guillermo Giacomazzi, calciatore del Lecce, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Contro il Napoli sarà una gara importantissima, purtroppo nelle ultime partite con Cagliari, Chievo e Genoa non siamo riusciti a far risultato pieno e adesso ci troviamo in una situazione difficile. Il punto non ci serve: dobbiamo vincere e sarà difficile perché il Napoli è la terza forza del campionato, gioca benissimo in trasferta, è in salute, ha molti campioni in organico. Ma dobbiamo necessariamente ottenere l'intera posta in palio. Non meritiamo questa classifica per il gioco che abbiamo mostrato, anche se spesso abbiamo commesso delle ingenuità. Ce la siamo sempre giocata con tutti e continueremo a farlo. Chi temo più del Napoli? Non c'è un solo calciatore che mi impensierisce particolarmente. Non c'è un unico campione, la loro forza è nella squadra e nel gruppo. Cavani? Lo conosco bene, è un ragazzo spettacolare ed un giocatore ottimo, molto generoso, ha margini di crescita. Ma un calciatore che mi piace tanto è Lavezzi: il Pocho riesce a dare il salto di qualità alla squadra e quando è assente la squadra azzurra ne risente. Ma, ripeto, la forza del Napoli è nel gruppo: la qualificazione ottenuta in Champions è sicuramente meritata".
 

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteAuguri al Pocho
Prossimo articoloDe Sanctis: “Mazzarri resta. Bello sfidare Rooney”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO