De Laurentiis: “I ragazzi dovevano questa vittoria a Mazzarri che stava male”

1
25

DeLaurentiis07Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis intervenuto ai microfoni di SkySport ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della vittoria sul Cagliari: “Il Cagliari non si batteva al San Paolo da 13 anni, quindi io sono contento di aver sfatato questo tabù sia in casa che a Cagliari quest’anno.
Mi ha fatto piacere che Cavani al di la del rigore abbia fatto quel bellissimo gol, sbloccandosi dall’astinenza che durava da tanto ed eguagliando il record di 22 reti di Vojak.
Il Napoli è una realtà che sta crescendo e stiamo lavorando bene.
C’è uno spirito di gruppo straordinario poi questa era una partita che i ragazzi dovevano assolutamente vincere per il loro allenatore che era stato male in settimana. Voci di mercato? Mazzarri stava male perché ha avuto un problema di salute e non era in grado di poter stare in campo in allenamento e per uno come lui è stata veramente una sofferenza. I ragazzi l’hanno capito e si sono impegnati allo spasimo per onorare questo bellissimo rapporto che hanno con l’allenatore.
Credo che il Napoli sia una realtà in fieri ed in crescita le altre sono realtà consacrate dove da una parte c’è necessità di dover svecchiare e dell’altra di dover confermare. Io non ho nessun obiettivo preciso, l’ho sempre detto. Siamo una realtà nata da zero che da quattro anni è in serie A. Dobbiamo guardare soltanto avanti senza rimproverarci nulla. C’è anche un Udinese straordinario. E’ un campionato che sta esprimendo delle nuove realtà e che mostra sempre cose più interessanti.
Non si deve mai parlare dei responsabili, dei designatori, degli arbitri, dei presidenti di lega, ecc… fino a quando un campionato non si è concluso. Alla fine si può fare un bilancio e dire cosa si poteva fare meglio".
Redazione NapoliSoccer.NET
 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO