Calcio: Ch.League. accolto ricorso, Porto riamesso

0
36

Il Porto, a meno di nuovi colpi di scena, prenderà parte alla prossima Champions League. E’ lo stesso  club lusitano ad annunciare attraverso una nota sul proprio sito che la commissione d’appello dell’Uefa ha revocato la decisione della disciplinare di escludere il Porto dalla prossina edizione dopo l’esame di un caso di presunta corruzione di arbitri in occasini delle partite disputate in Portogallo nella stagione 2003/04. La commissione d’appello ha cosi rimandato il cas ala disciplinare per riconsiderare la prima sentenza. L’esclusione del Porto era arrivata dopo che il club era stato codannato con sei punti di penalizzazione per il coinvolgimento nello scandalo ”Fischietto d’orato”. La disciplinare Uefa, contattata la Federcalcio lusitana per ottenere ulteriori informazioni sul caso, aveva ritenuto che il Porto non soddisfacesse i criteri stabiliti dall’articolo 1.04, comma d,del regolamento della Champions che prevede infatti che non possano essere iscritti alla competizione ”club coinvolti in qualsiasi attività tendente ad aggiustare o ad influire sul risultato di una partita a livello nazionale o internazionale”.

 

fonte:italpress



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here