Ulivieri: “Chiedete a Mazzarri perchè non scaccia le polemiche”

12
114

Ulivieri01L’ex tecnico del Napoli Renzo Ulivieri, ora presidente degli allenatori italiani, è intervenuto ai microfoni della trasmissione Radio Gol in ornda su Radio Kiss Kiss, ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.Net: “Il Napoli da qui alla fine ha l’obbligo di continuare a fare bene. E’ una gara decisiva per la stagione. Mazzarri è legato al Napoli da un contratto stipulato 1 anno e mezzo fa e questo contratto ha la durata di altri due anni. Domandate poi a Mazzarri il motivo per cui non scaccia tutte queste polemiche. Non capisco il motivo di tutto questo caos, decide il presidente non l’allenatore, se fossi proprietario di una squadra di calcio chiederei dei soldi per rescindere il contratto. Facendo questo discorso vado contro la categoria che rappresento, ma non mi sembra giusto che quando un presidente decide di esonerare un allenatore, dopo deve continuare a pagarlo, mentre se invece l’allenatore chiede la rescissione del contratto alla società non vada nessun tipo di risarcimento”.

Redazione NapoliSoccer.Net



12 Commenti

  1. Da tifoso del napoli queste “chiacchiere mediatiche” le posso decifrare solo in due modi:
    1) non smentendole, mazzarri avrà a fine anno più potere contrattuale nei confronti della società per ottenere un ritocco cospicuo del contratto;
    2) il presidente de laurentis, a fronte di formale richiesta di aumento, ha già deciso di lasciarlo andare, probabilmente alla rubentus.
    La conclusione è che non bisogna allarmarsi più di tanto.
    Mazzarri non è il napoli, e se è vero che il presidente vuole allestire una squadra che rimanga a lungo a grandi livelli, allora lasciamolo lavorare.
    Forza Napoli.

  2. Il Napoli farà bene a non esonerarlo, Mazzarri se vuole andare via deve pagare un risarcimento.
    Ma attento Napoli ci potrà far perdere le partite per essere esonerato.
    Il nostro Presidente lo paghi e non lo faccia andare ad allenare da nessuna parte come fece Corrado Ferlaino con Penzo vi ricordate ?
    Forza Napoli vai via Mazzarri ma fa il tuo dovere .

  3. Da napoletano che vive lontano da Napoli da 20 anni e tifoso del Napoli da 35 anni mi posso permettere di dire che la verità bisogna accettarla: Per quanto >Dela possa rendere la squadra super competitiva per invogliare gli assi a rimanere bisogna che voi tutti capiate che vivere a Napoli è davvero impossibile. Oltre alla munnezza, il degrado, la delinquenza, vedete pure cosa succede se un calciatore decide di fare due passi in giro….. questo amore dei tifosi alla fine risulta essere asfissiante (lavezzi già ha acquistato una casa a milano) cavani è dovuto scappare da capri … me è possibile che sti trogloditi non capiscono che fuori dallo stadio i calciatori vorrebbero un pochino di tranquillità… basterebbe un saluto e non tutto quel casino…..ho davvero paura che se se ne va mazzarri, hamsik gargano.. a napoli ricomincia la lotta per la salvezza… tanto il presidente il suo scopo lo ha ampiamente raggiunto: ha reso tutti tifosi anche quelli che non sanno neanche com’è fatto il pallone ed ora contribuiscono con gli abbonamenti, i biglietti ed i vari gadget (quando vengo a napoli si vedono una marea di tute del napoli passeggianti). A giugno verrà svelato il futuro: stelle o stalle? Speriamo bene.

  4. quoto ernesto …. il problema rimane la qualità di vita a napoli .. troppa pressione di cui tutti si sono lamentati … anche quagliarella che è stabiese parla di calore eccessivo … cmq di allenatori bravi ce ne sono in giro … ma se invece di inler pigliamo almiron o barreto inizio a temere per il futuro … almiron andava bene quest’anno come ulteriore tassello ma se guardiamo alla champions ci vuole qualcosa in +

  5. Si Ernesto, pure io vivo a Milano da 37 anni, e tifo Napoli. Napoli citta’ e’ bellissima ed impossibile ma un calciatore puo’ investire 3-4 anni di sacrifici e rimanere nei cuori per sempre…. ricordo Bagni, che non voleva venire, ma oggi quando parla del Napoli, si commuove. Sono scelte, leggittime; se uno vuole la vita facile ed una carriera anonima non resta nel Napoli…….

  6. io vivo a roma e anche qui non è che un calciatore possa liberamente andarsene in giro senza essere importunato dall’affetto dei propri tifosi quindi il problema non è questo ma piuttosto la qualita’ di vita che è differente nettamente inferiore a quella romana o milanese ! ma affacciarsi dal vomero e vedere un simile paesaggio o alzare gli occhi e assistere all’amore di sessantamila persone nello stadio penso che non abbia paragone di fronte a tutto quello’ che un’altra citta’ possa dare e riguardo a mazzarri da quello che dice ulivieri sembra quasi che sia dela a voler cambiare allenatore e non il contrario e cioe’ che mazzarri voglia non pagare una penale volendosene andare su suggerimento della rubentus che come al solito pensa di venire a Napoli ed essere al mercatino delle pulci(leggi fessi) …….ma con dela casca male l’asino ! anche se io non mi terrei certo uno che vuole abbandonare il Napoli ! te ne vuoi andare e vattenne……pezzo di merda!

  7. ma dico io cm puo mazzarri andarsene sul piu bello ora che e stato centrato l obbiettivo champions nn credo che dela nn voglia comprare dei campioni x essere all altezza la prossima stagione sarebbe da stupidi e di certo dela nn lo e qindi io sn ottimista poi bisogna sentire sempre le due campane che solo a fine campionato si sapra la verita perche ora cm ora stanno in campana tt e due ma speriamo bn e sempre forza napoli

  8. se mazzarri vuole andare via si accomodi pure, daccordo con ulivieri su contratti da rispettare ma vale per tutti, comunque in campo vanno i giocatori e il presidente deve prendere altri giocatori per rinforzare la rosa del napoli, se dopo mazzarri vuole andare via ne prenderemo un altro di mister, in fondo mazzarri fu preso che era a spasso,
    napoli si ama , i tifosi del napoli vogliono solo gente motivata intorno alla più grande tifoseria del mondo. basta mercenari del calcio….forza napoli

  9. io farei come Cellino ha fatto con Marchetti. Una squadra che sta lottando per lo scudetto non va disturbata nel momento cruciale. Lo so che De Laurentis è un signore, ma nemmeno è stupido, non penso che lo lasci andare alla Rubentus, secondo me ne vedremo delle belle!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here