Faccenda (ex Genoa): “Il gemellaggio è una festa per il calcio”

0
84

"Tutto nacque da un mio goal"
"Benedetto fu quell'infortunio di Castellini. Il gemellaggio è una festa per il calcio"

Mario Faccenda, ex calciatore del Genoa, è intervenuto oggi ai microfoni di
Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni:
"I miei ricordi di quel famoso Napoli-Genoa? Ricordo che Castellini, in
occasione del mio goal, ebbe un infortunio in occasione di un calcio
d'angolo. Se uno ci pensa un attimo, quella palla sarebbe potuta anche
entrare in rete. Per fortuna non fu così, immaginate che casino che sarebbe
venuto fuori. Invece, dal calcio d'angolo venne fuori il mio goal nel finale
di gara. La cosa importante fu la salvezza del Genoa che diede vita ad un
favoloso gemellaggio con gli azzurri, un gemellaggio che dura tuttora e che
spero possa durare ancora per tantissimi anni. Quando c'è un gemellaggio tra
due tifoserie vuol dire che bimbi, signore, mamme, nonni e nonne possono
andare tranquillamente allo stadio. Tutto diventa una festa, un
divertimento, il risultato sul campo conta ma alla fine la cosa più
importante è il divertimento sugli spalti".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here