Mazzarri: “La sconfitta ci può stare”

21
25

Mazzarri04"Abbiamo fatto un'annata strepitosa e nonostate la sconfitta abbiamo ancora due punti in più rispetto al girone d'andata"
Walter Mazzarri
ha analizzato la sconfitta del Napoli al Barbera di Palermo: “Preoccuparci? Di cosa? Avete visto il Palermo così veemente e così forte. Dopo questa sconfitta stare a 15 puti dal Palermo dimostra la grande annata del Napoli. Una sconfitta a Palermo dove eravamo andati in vantaggio e poi non siamo riusciti a recuperare ci può stare. La prossima partita la prepareremo come al solito. Ho visto i ragazzi che sono un pò più tesi, forse non sono abituati a stare così in alto, ci sono alcuni cavalli che tengono ed altri no, da martedì cercherò d tranquillizzarli e farli stare sereni. So i pregi e i difetti della mia rosa. Chi ha fatto calcio si rende conto che chi ha fatto esperienza ed è abituato a giocare per certi traguardi sa gestire anche certe emozioni.
I giornali del nord stanno facendo quello che devono fare, si parla di allenatori che stanno facendo bene ed io avevo detto che alla vigilia della partita con il Palermo si andavano a cercare delle polemiche inutili.
Il Napoli ha fatto un salto di qualità incredibile. Oggi c’erano mille tifosi – ha dichiarato il tecnico ai microfoni di SkySport – che alla fine ci hanno applaudito, al di la dei risultati hanno apprezzato lo spirito di questa squadra che fino al fischio finale non si è mai arresa. Speriamo che la prossima settimana ci diano la spinta giusta per potare il risultato dalla nostra parte.
Ad oggi nonostante tutto abbiamo ancora due punti in più rispetto al girone di andata quando si era detto che se avessimo ripetuto l’andata sarebbe stato un miracolo.
Buona Pasqua a tutti”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

21 Commenti

  1. Hai fatto il tuo tempo, adesso ci vuole un allenatore capace di allenare, di insegnare tanti moduli e non soltanto un buon motivatore come mazzarri! Mi dispiace ma mazzarri non è un allenatore da”grande” e l’ha dimostrato ancora una volta oggi! Dela, non ti preoccupare se lo vuole la juve, prendi Delio Rossi o Van Gall, allenatori che fanno giocare al calcio in più moduli. Forza napoli, sempre

  2. Mister digli a cavani che ogni tanto potrebbe pure appoggiarla a qualche suo compagno , a noi ci piacerebbe pure accussi come assist man! oggi e non solo troppo moscio sempre in ritardo, il felino di qualche partita fa non lo vedo piu!
    e spiegagli a Zuniga che con le finte ci ha scamazzat e p.l! se la mette di prima ogni tanto potrebbe essere cosa buona!

  3. Caro mazzarri, la sconfitta ci può stare quando si gioca bene.
    Il napoli oggi è sembrata una squadra di brocchi storditi: senza spina dorsale, senza fiato e soprattutto senza idee.
    Allora, se c’è un calo fisico cambia modulo!!!!
    Metti la difesa a quattro ed inserisci giocatori in grado di impostare la manovra, anche se lenti, tipo sosa.
    So che sei un grande allenatore, ma il salto di qualità, a questo punto, lo devi fare tu prima di tutti gli altri. Bisogna crescere tutti assieme.
    Forza Napoli.

  4. Caro mister lei non mi piace e non è un mistero, conosce un solo modo di giocare ed ahinoi quando non viene sorretto dalla forza fisica si fanno queste figure di cac……come quella di oggi. Una cosa gliela devo imputare però, non può dichiarare che a fine campionato si siede con la società a a discutere ma di cosa?? se come pare lei ha un contratto anche per il prossimo anno con la SSC Napoli o sbaglio? O si sente Mourihno? Vorrei vederla seduto sulla panchina della Juve……..Questo suo atteggiamento non ha aiutato l’ambiente nelle ultime due partite!!!

  5. ae ..e se diciamo ke la sconfitta col palermo ci può stare , con l’udinese ci può stare , col chievo ci può stare …figuriamoci col barcellona ….mazzarri secondo me qualcuno ha ragione…nn sei un’allenatore da grande ….sembri un ciuccio che tira il carico fino a quansijn in cima e poi crolla…e ke diamine….riflettete..quest’anno abbiam perso qualcosa di importante forse a causa di chievo ed udinese…meditate gente…cmq per prima cosa via i brocchi da napoli e prendiamo gente con le palle..!!

  6. Da sempre sto dicendo che il limite del Napoli è Mazzarri. Vedo che molti si stanno convincendo.
    1) Mazzarri conosce un solo modulo;
    2) Ha una fottuta paura di perdere e la trasmette ai giocatori;
    3) Oggi ha fatto dei cambi perfettamente inutili, proprio perché non sapeva cosa fare. E così ha tolto fiducia al gruppo;
    4) Ma con un po’ di umiltà potrebbe migliorare.
    5) La sconfitta non ci può stare, perché continuando così perdiamo ancora.
    6) continuando così i giocatori perderanno fiducia in lui.
    7) Questa intervista facciamo finta di non averla letta, perché ad analizzarla bene non viene fuori un professionista.
    Che fare? Non lo so. Noi non possiamo fare nulla. Solo sperare che qualcuno capisca.

  7. Non siamo superiori ne’ alla Lazio ne’ all’Udinese ne’ al Palermo eppure siamo davanti a tutte queste squadre… TIFARE E (per il resto) ZITTI

  8. Tifare si ma a me piacerebbe la mia squadra imporre il gioco agli avversari e non giocare solo di rimessa e solo quando ce forza! Il calcio è anche ragionare, nascondere la palla all’avversario! E noi purtroppo non ce l’abbiamo un giocatore che ti nasconde la palla e di questo il solo colpevole è il signor Mazzarri che oggi ho capito una volta di più che è allenatore della reggina del livorno della samp che scoppiata dopo dieci mesi appressa a lui e in ultimo spero di vederlo presto alla juve cosi prenderemo un paio di giocatori intelligenti. A centrocampo non abbiamo uomini che conoscono l’abc del calcio! E non è colpa del presidente o dei giocatori stessi è di mazzarri xche l’unico modulo buono x il nostro mister è il suo ma non ha ancora capito che con il suo modulo si scoppia prima della fine del campionato! E questanno la fortuna era dalla nostra! Forza napoli x sempre

  9. Avevo commentato senza leggere l’intervista, ma leggendola mi rendo conto che questo signore ci prende veramente per fessi, ma che significa avere 2 punti in più del girone di andata? La verità mio caro Mazzarri che per lottare per certi traguardi non puoi a gennaio comprare Mascara ma bensì Pazzini, e non tiri in ballo la storiella che i tifosi ci hanno applaudito, la storia dello scudetto l’avete tirata voi fuori insieme ad uno sparuto gruppetto di pseudo giornalisti napoletani, Mi auguro vivamente che l’anno prossimo possa vederti seduto sulla panchina della Juve e poi vediamo cosa sei capace di fare…..

  10. ragazzi ma cosa andate trovando?
    il napoli ha fatto un campionato strepitoso ,sognando persino lo scudetto……avete capito bene SCUDETTO ma chi all’inizio della stagione preventivava un campionato così?
    Stiamoci tutti zitti prima di criticare, tifiamo napoli poi alla fine tiriamo le somme che abbiamo alla portata un obiettivo importantissimo che ci porterebbe a fare un ennesimo e importante salto di qualità, a maggior ragione se si pensa (ai tifosi questo importa poco ma è necessario ricordarlo)che il napoli e una delle 3 squadre di massima serie ad aver chiuso il bilancio per l’esercizio 2010 in attivo.
    purtroppo il campionato è lungo difficile e molto insidioso avessimo affrontato il palermo 1 mese fa avremmo vinto senza ombra di dubbio così come noi assieme al catania siamo l’unica squadra a non aver giocato mai con l’inter di benitez ,l’avessimo affrontata forse avremmo qualche punto in più ….chi lo sa,molto sta anche al calendario come ti viene quindi tiriamo le somme alla fine,non dimentichiamoci che il napoli è una squadra che ha dei limiti ma bisognerebbe guardare anche le squadre che sulla carta erano considerate più forti di noi tipo juve e roma oppure il genoa che è stata considerarata da tutti la regina del mercato.
    LAMENTARSI E’ DA STUPIDI.
    FORZA NAPOLI FORZA MAZZARRI

  11. Beh, penso che sia ora che il Walter intrapenda (al termine della stagione) il suo cammino verso la tanta odiata (da noi) Rubentus. Quest’anno (caso raro)
    era successo il “miracolo” che si poteva “vincere” qualcosa in più. Ma lo stratega del Napoli si è intestardito a volerci convincere che il suo “modulo di gioco” era ed è quello giusto. Non accetta crirtiche e per ogni partita andata a ramengo vi è stata sempre una concausa che ha penalizzato il Napoli. E invece l’unica penalizzazione è stata la sua testardaggine. Caro Walter la difesa a 3 è morta e sepolta da immemore tempo. Vanno bene i mediani di rottura ma in mezzo a loro ci vuole uno che “ragiona” e quella punta di diamante che si chiama Cavani deve perennemente aggirarsi nei pressi dell’area di rigore avversariia, altro che tornare indietro 50 volte a partita.
    Sfido io che a lungo andare si è spompato.

  12. Siamo ad un punto da una squadra che in campo a un certo Snejder, Etò, Pazzini ecc Ma cosa volete di più???
    Forse non avete capito che abbiamo una panchina cortissima e per quello che abbiamo fatto quest’anno, sono miracoli!

  13. wuagliù ma ke dite???????..siamo il napoli non il cesena…il posto ke ci compete è nei quartieri alti della classifica altro che accontentarci…quest’anno abbiam avuto la fortuna del calo inter , del campionato mediocre di juventus e roma , e noi che famo ci accontentiamo …ma k mi ca22o stiamo dicendo…
    1.depapponis edda accattà i iucatur ki pall…altrim nn si va da nessuna parte.
    2. se mazzarri vuole andare alla juve lasciamoolo pure libero e prendiamo guidolin.
    3.gli altri devono avere paura di noi nn viceversa

  14. ,,,,e che devo commentare: che ho passato una pasqua d’inferno !?che l’udinese ha fatto tre tiri con due gol e lo stesso il palermo !? che mazzarri è un buon(non ottimo) allenatore che il n/s bilancio è in attivo !? con questa storiella stiamo andando in coppa dei campioni …dalla serie C. ho sperato ho quasi pregato di arrivare lassu’ dove qualcuno non ci ama…. ma dobbiamo ammettere che l’organico del Napoli è tecnicamente scarso anzi scarsissimo tolti due tre elementi e allora !? speriamo solo di tenere x queste ultime partite e….AUGURI

  15. ecco…finalmente si comincia a ragionare. Questo pseudo allenatore avrà sulla coscienza l’eliminazionde dall’Europa League, non l’avremmo vinta, ma avremmo potuto divertirci un altro pò. Ed invece il genio mette in panchina il capitano ed il capocannoniere, perchè voleva vincere lo scudetto nella trasferta di Milano. Le stesse cose le scrivevo mesi fa, dopo i 4-0 alla Samp etc etc…proprio perchè chi vede e capisce il calcio, si rende conto che il Napoli ha fatto punti con colpi da biliardo al 90′

    Ora che vada pure alla Juventus…..adios!

LASCIA UN COMMENTO