Cannavaro: “Il Barcellona? Sono dei fuoriclasse”

17
21

Cannavaro02"Lavezzi? In campo non gli si può dire nulla"
Il capitano del Napoli Paolo Cannavaro ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sonora sconfitta al Camp Nou di Barcellona per il Trofeo Gamper. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "I nuovi difensori? Sono dei giocatori che hanno dalla loro la gioventù, sono ragazzi che hanno voglia di emergere e sono da scoprire perché li abbiamo visti poco nel nostro campionato. Fernandez ha una grande fisicità che ci può essere di aiuto nei momenti più difficili delle partite.
Il Barcellona? Sono dei fuoriclasse quando hanno la palla e ancora di più quando non ce l’hanno. Ti fanno capire quanto sia importante la fase passiva nel calcio. Credo che sono talmente bravi, veloci e tecnici che contro di loro nemmeno la barricata ti aiuta. E’ quasi impossibile fermarli.
Il mercato? Il momento di difficoltà del nostro paese si è visto anche sul mercato. Il Napoli ha speso dei soldi ed ha fatto degli acquisti importanti, speriamo che possano dare una mano a questo gruppo che l’anno scorso ha fatto vedere grandi cose. Sono tutti ragazzi eccezionali ed umili, giusti per questa città. Al di la dell’aspetto tecnico sono pronti per stare nel Napoli.
L’anno scorso senza parlare di niente siamo arrivati dove sappiamo, quando si fanno proclami non si arriva da nessuna parte. Migliorare il posto dell’anno scorso sarebbe già un’impresa”.
"Lavezzi? In campo non gli si può dire nulla. Fuori dal campo? Ognuno è fatto a modo suo. Non ho paura di rispondere a questa domanda perché sfido chiunque ad avere 23 anni ed a non volersi divertire. Io ne ho già trenta. L’importante che poi sul campo di allenamento di a il massimo.
A me ed ai miei compagni rimarrà impressa la voglia di voler riconquistare il pallone e di non farci giocare. I campioni lo sono quando si sacrificano per la squadra e loro sono dei campioni.
Tutte le amichevoli che abbiamo fatto fino ad ora erano di valore, ma non vediamo l’ora di metterci la grinta ed iniziare il campionato per far calcio serio”.
Redazione NapoliSoccer.NET

 

17 COMMENTS

  1. Ma non ti rendi conte che sei stato ridicolo……mi chiedo come si possa giocare una parita così…non è che stavi dormendo….stavi proprio in un altro campo…svegliati e sudati quei soldi che ti pagano!

  2. E SSI’ ……..volevi fregarli con i tuoi famosi traversoni !! ma perche’ non rinunci a cercare la svirgolata della difesa avversaria?perche’ quei tuoi palloni ingovernabili in mezzo alle difese avversarie quello sembrano …famm pruva’ nu colp e ciort

  3. fernandez, ruiz, britos, chavez, inler, dzemaili, donadel, santana. tranne inler non c’é ne uno tra gli acquisti che ci fa fare il salto di qualità. sono tutte riserve della rosa della scorsa stagione.

    quindi niente salto di qualità. in champions no chance! in campionato tra il quarto e l’ottavo posto. quindi finiamola di sognare.

  4. Dai ragazzi non ricominciamo..ma che cazzo volete da sto ragazzo???..e allora Lavezzi??! che cazzo ha fatto ieri?? non sa battere 1 rigore , non segna una punizione neanche se lo spari, corre ,corre, corre, ma che cazzo ti corri ma fai qualche gol!!! sei Irritante….Anche Nesta e Fabio ieri avrebbero fatto delle figure di merda!….almeno Paolo darebbe tutto per il Napoli poi i limiti ci sono per tutti!

  5. Ragazzi secondo me abbiamo i medesimi problemi dell’anno scorso: difesa lenta che fa acqua da tutte le parti, centrocampo incapace di smarcarsi e iniziare il gioco e soprattutto non abbiamo una logica di gioca e questo secondo me è da attribuire all’allenatore. L’anno scorso la maggior parte dei gol si realizzavano con Lavezzi che creava superiorità saltando l’avversario e Cavani che finalizzava. Se al Napoli togli Lavezzi purtroppo hai tolto il 50% di possibilità di realizzare gol.
    FORZA NAPOLI

  6. c’è ragazzi voi state giudicando la difesa? nn possiamo giudicare nnt in questa partita il barcellona è troppo forte… anke il real ne ha prese 5 e il manchester ne ha prese 3 in finale di champions, e stiamo parlando di real e manchester ke sn le squadre più forti dopo il barcellona.

  7. Il BARCA e la squadra piu’ forte del mondo,con un sistema di gioco imparato a MEMORIA,io ho seguito le sfide di SUPERCOPPA spagnola e quelli del REAL fermavano il BARCA solo con FALLACCI da ESPULSIONE,CONSIDERANDO il REAL fra le prime 5 squadre al MONDO NOI ci possiamo consolare,e normale che ci sia DELUSIONE,ma IERI SERA si GIOCAVA su un’altro pianeta,capitolo chiuso.APRIAMONE un’ALTRO;se quello che e successo a BRITOS capitasse a CAVANI(NN HO CAPITO L’ANNULLAMENTO DEL GOL)dove andiamo a finire?E QUESTO IL VERO PROBLEMA DA DIBATTERE;CI VUOLE UNA PUNTA ;ALTROCHE’ MERCATO CHIUSO ,DELA E MAZZARRI RAVVEDETEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.

  8. Ma Hamsik ieri ha giocato?? anche per 10 milioni (avremo comunque guadagnato) lo avrei dato via al Milan… è un giocatore normale…non so cosa ci vediate in questo ragazzo di speciale… fa giocare la squadra quasi sempre in 10 ….e non lo critico solo per questa partita(ci poteva stare oggi, anche se poteva essere un’ occasione d’ oro per lui per poter esprimere tutto il potenaizle che voi vedete ed io no)…

  9. MA che volete da lui!! L’aveva trovata lui la chiave di lettura del Barca,quando ha incominciato a fare i suoi strampalati cross,ma te li sei portati inutilmente dietro anche qui ,speriamo che in champions ti ritiri dal farlo

  10. X MIC anche lui è un guerriero per me ,e va bene quando ci prova di testa quando ci sono i corner,ma sprofonda nell’abisso quando costringe a Cavani in mezzo a 3 o 4 ad addomesticare i suoi cross di 50 metri

  11. il Barca con il suo gioco tic tac va in tilt quando viene pressato se gli lasciate la prateria son dolori per tutti almeno un po di cazzima da parte vostra ?
    P.S Mai scendere in campo con la paura! serva da lezione auguri pe la nuova stagione

  12. Mi è sembrato di vedere la stessa partita di S. Siro contro il Milan del campionato scorso…con la paura… ma dato che il Milan non è il Barcellona, abbiamo perso solo 3 a 0…

  13. Caro Cannavaro, nessuno c’e l’ha con te come persona. Le nostre sono critiche che scaturiscono dal gioco mostrato e sono finalizzate a migliorare chi le subisce.
    Sai cosa devi imparare, nel gioco come nella vita, che nessuno è meglio di te. Quindi, pure con tutta l’umiltà che vuoi, quando affrontate le grandi dovete entrare in campo con un solo obiettivo: VINCERE, PUNTO E BASTA.
    E’ questa la mentalità che noi tifosi vogliamo, al di la del risultato finale.

LEAVE A REPLY