Lavezzi: “Denis è un ottimo giocatore”

8
37

NapoliSoccer.NET vi propone l’intervista integrale rilasciata da Ezequiel Lavezzi all’emittente radiofonica argentina "La Red", con i particolari della trattativa per Denis.
I giornalisti di Radio La Red hanno chiesto a Lavezzi un’opinione sull’acquisto, oramai certo, di German Denis: "Il direttore Marino mi ha chiamato per chiedermi un parere su Denis – ha spiegato El Pocho – ed ovviamente ho dato un parere favorevole, perchè è argentino e perchè si tratta di un ottimo giocatore. Il direttore conosce molto bene il calcio sudamericano, pero spesso viene a chiedermi pareri, cosi come li chiedeva al Pampa. Se arrivasse Denis sarei contento perchè attualmente la situazione dell’attacco del Napoli è un pò complicata, e poi più ne siamo (di giocatori argentini, ndR) e meglio è”.
Il giornalista ha quindi aggiornato Ezequiel sulla trattativa tra l’Independiente ed il Napoli, in dirittura d’arrivo. In particolare ha spiegato a Lavezzi anche che il presidente Julio Comparada avrebbe preferito un pagamento in un’unica soluzione perchè ha bisogno di liquidità per completare i lavori al nuovo stadio e che il Napoli ha fatto invece sapere che preferisce non pagare tutto subito, ma fare un pagamento rateizzato in due anni, opzione che è stata comunque accettata da Comparada. Il giornalista argentino ha poi aggiunto che mancano solo pochi dettagli, come quello di stabilire l’ingaggio di Denis, e che oramai è sicuro che "El Tanque" giocherà in coppia con Lavezzi la prossima stagione. El Pocho dopo aver ascoltato ha detto: "Speriamo che si chiuda la trattativa, per il bene di Denis e per il nostro ovviamente".
A Lavezzi è stato anche chiesto di raccontare i fatti della presunta lite con Santacroce avvenuta al ristorante di Napoli: "Non è vero niente – ha risposto El Pocho – in Italia si leggono molto i giornali sportivi che spesso inventano notizie, ma io non posso mettermi a spiegare a tutti i giornali, alle televisioni che non è vero, anche perchè non mi piace molto parlare, ne tanto meno leggere i giornali. Io so che quello che devo fare è parlare in campo".
Al numero 7 del Napoli hanno poi chiesto un parere sulla crisi all’interno dello spogliatoio che sta vivendo la sua ex squadra, il San Lorenzo, ma Ezequiel ha preferito non parlarne perchè oramai non fa più parte di quel gruppo. Inoltre gli è stato chiesto se è vero che è diventato il nuovo idolo di Napoli, e l’argentino ha risposto: "Non so se sono un idolo, posso dire che la gente mi apprezza. Io sono stato chiaro fin dall’inizio, dicendo che mai potrò essere il nuovo Maradona, perchè io gioco a calcio correndo dietro ad un pallone, Maradona è il calcio". L’interlocutore ha chiesto in via scherzosa a Lavezzi ‘dopo il 5 luglio del ‘84 Maradona, 5 luglio 2007 Lavezzi, 5 luglio 2008 Denis?’ Lavezzi ha risposto: "Si può essere anche per un fatto di superstizione".
Poi hanno iniziato a parlare della Nazionale argentina e Lavezzi ha dichiarato: "Voglio andare alle Olimpiadi, ed ho avuto anche il consenso del direttore Marino che mi ha chiamato qualche giorno fa chiedendomi se c’erano novità riguardanti la mia convocazione, ma in realtà ancora non so niente. Spero di essere nella lista di Batista per Pechino, e poi una volta dentro di lottare per il posto da titolare".

Alessandro Scetta – traduzione esclusiva per NapoliSoccer.NET

Riproduzione del testo, anche parziale, previa citazione della fonte NapoliSoccer.NET

8 Commenti

  1. LAVEZZI 6 GRANDE SAI KE TU E DENIS CI PORTERETE SEMPRE PIU IN
    ALTO VOGLI TANTI GOL DI DENIS E LAVEZZI .POCHO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 6 SEMPRE NEI NOSTRI
    CUORI .
    POCHO I LOVE YOU!!!!!!!!!!!!!!!.CLAUDIO.

LASCIA UN COMMENTO