Miccichè (vicepresidente Palermo): “Cavani è una scommessa vincente”

0
20

Guglielmo Miccichè, vicepresidente del Palermo, è intervenuto oggi ai
microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni:
"La Coppa Italia è un obiettivo di grandissima importanza. Siamo alle
semifinali con Milan, Roma e Inter e ci giochiamo un ingresso in finale che
equivarrebbe alla salvezza di una stagione per noi travagliata.
Significherebbe portare all'Olimpico 25mila appassionati da Palermo, sarebbe
una gran festa e per questo la Coppa Italia è un obiettivo primario, così
come lo è il campionato. Con la Roma abbiamo dimostrato che teniamo a
chiudere la stagione in maniera brillante e positiva, abbiamo una squadra
che ce lo consente e prevedo per il sabato di Pasqua una partita divertente
con il Napoli perché entrambe le formazioni giocano un bellissimo calcio.

Cavani? Tornerà per la prima volta a Palermo e riceverà una grandissima
accoglienza. Edinson è un giocatore di grandissima generosità e qualità.
Quando lasciò Palermo non è che la gente si strappò i capelli da testa
perché la sua generosità spesso non coincideva con la precisione sotto
porta. Per questo era amato e nello stesso tempo il pubblico lo contestava
un pochino perché sbagliava goal abbastanza semplici. Ora avranno cambiato
idea, così come squadre più blasonate del Napoli lo avranno fatto ripensando
a quando in estate hanno fatto investimenti più consistenti su altri
calciatori che non hanno il valore di Cavani. Edinson lo ricordo con grande
simpatia e sono felice che sia andato in una squadra come il Napoli.
Leggerezza nel cederlo? Noi andammo incontro a un desiderio del calciatore.
L'anno scorso Edinson subì qui una vicenda insolita, purtroppo avemmo un
incontro ravvicinato con la delinquenza comune, che non ha nulla a che
vedere con la tifoseria o con gli amanti del calcio. Cavani rimase colpito,
chiese di andare via e noi avallammo la sua ipotesi di cessione. Oggi,
Cavani è tra i calciatori più forti al mondo e ribadisco che questo
calciatore non ha trovato grandi sponde: società italiane ed estere che
hanno intavolato anche un minimo di trattative poi si sono ritirate. Cavani
è una scommessa vincente per il Napoli ma perdente per gli altri club che
non lo hanno preso".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli

LASCIA UN COMMENTO