De Laurentiis non si ferma e ricompatta l’ambiente in vista dello sprint finale

6
91

DeLaurentiis03Aurelio De Laurentiis ricompatta il suo Napoli dopo la bruciante sconfitta patita ieri sera con l'Udinese. Il presidente stamane ha riunito tutto lo staff dirigenziale azzurro per fare il punto della situazione e pianificare le strategie societarie in vista delle ultime gare. L'obiettivo del Napoli è quello di consolidare la seconda posizione e puntare all'obiettivo champions oltre che pianificare la prossima stagione. De Laurentiis, al termine dell'incontro, ha chiesto ai suoi uomini di tenere alta la guardia per superare la delusione del momento ed ha rinnovati gli attestati di stima al pubblico partenopeo.
 

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteColomba (all. Parma): “Lo scudetto ora è lontano ma il secondo posto è alla portata del Napoli”
Prossimo articoloL’editoriale: Una sconfitta targata… Napoli
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


6 Commenti

  1. si si ma le chiacchiere non contano piu’ , bisogna qualificarsi per la champion league se no perdiamo soldi e ci divertiamo molto meno.
    La prima cosa da fare e’ recuperare gargano e cavani…..mascara mi sembra , finalmente , entrato in forma. Vincere a palermo e’ fondamentale.

  2. caso cavani… Ha kiesto 3, 4 milioni di ingaggio… Di conseguenza anke hamsik e lavezzi vogliono l aumento di ingaggio. Come finira? Altro ke champions.. Pensate se il napoli dovrebbe privarsi di uno di questi.. Rafforza le ipotesi una dichiarazione di dela : questi calciatori hanno piu amore x i soldi che per la maglia che tra laltro nn sn azzurri. Riferendosi a cavani e co

  3. E’ normale che cercano solo i nostri, gli possono raddoppiare e in qualche caso triplicare lo stipendio. Quindi, di che stiamo a parlare, poi ci sono i procuratori che, come avvoltoi, aspettano una sola prestazione per bussare a denari, figuriamoci nel caso di Cavani, Lavezzi e Hamsik. Questi procuratori con un colpo solo si possono sistemare a vita, non aspettano altro.

  4. cmq delaurentis prima o poi doveva aspettarsi tutto questo… Se nn puoi pagare questi ingaggi allora nn faremo mai niente li vendera sti calciatori.. E noi capito il giochino di delaurentis che ipotizziamo vuole sl guadagnare cl napoli e nn arrefonner lo caccieremo a calci in culo. Dovrai scappare da napoli aurelio. Ragazzi vediamo k fa quest estate.. Okki aperti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here