Denis: “Contenti per la vittoria. Rivincita? Nessun rancore”

12
87

Denis01L’attaccante dell’Udinese German Denis intervenuto ai microfoni di SkySport ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Inler non mi ha spiegato perché non ha esultato. Siamo contenti per la vittoria”.
Sulla sua prestazione l’ex attaccante del Napoli spiega: “Rivincita? Non so se era voglia di rivincita. Io sono andato via perché non avevo spazio ma non c’era nessun rancore”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 



12 Commenti

  1. Denis a chi la racconti la favoletta, Inler non ha esultato perchè è già del Napoli, Fernandez e Matavz già sono in maglia azzurra,Inler al 99% è nostro, Valero vuole il Napoli e(molto più difficile) sostituire lucarelli con Forlan anche se non sposa le idee di età di Aurelio!

  2. buon giocatore… onore… ma ragà questo in tutto 4 gol ha fatto in un intero campionato… che dovevamo tenercelo in panchina a fa che??

    ricordiamoci che denis è voluto andar via da napoli perchè riteneva di non essere abbastanza considerato ritenendosi all’altezza di un ruolo da titolare… ed ora sta facendo la panchina all’udinese… no al barcellona… ma per favore, questo ha fatto la partita della stagione, ha segnato un gol storico… benissimo se lo goda ma non venga a fare il santarellino davanti ai microfoni… non sognava altro… sfido a dire il contrario

  3. Concordo in pieno con la sincerità di BLUEMASTIFFS … ciò non toglie la stima personale per il Tanque che, cmq, è un giocatore che, con tutti i suoi limiti, la partita la termina sempre con la maglia sudata…

  4. Sicuramente Denis avrebbe pagato per segnare quel gol.
    Questo per un naturale senso di rivalsa verso la società che non ha creduto in lui.
    Ma sicuramente per i tifosi è dispiaciuto.e in 2 anni a Napoli ha sempre mostrato attaccamento alla maglia e serietà.

  5. Secondo me un errore del Napoli è stato dare via Denis senza prendere nessuno che lo sostituisse. Non occorreva spendere tanto ma anche un ragazzo di belle prospettive si poteva prendere. Invece no, abbiamo preso Dumitru che è troppo giovane ed inesperto e infatti adesso gioca solo con la primavera. Quando manca Lavezzi non c’è un sostituto in mezzo al campo visto che Mascara secondo me va meglio nel ruolo di Hamsik perchè è un giocatore più tecnico e meno veloce.

  6. Ma come fate a dire parole poco gentili verso Denis che la prima cosa che ha fatto dopo aver segnato è stata chiedere scusa (non semplicemente non esultare, ha addirittura CHIESTO SCUSA) … Veramente non ho parole per chi critica Denis per queste dichiarazioni

  7. Concordo con RIONFU cosa poteva fare sfido chi uncque a non segnare in un occasione del genere e comunque e’ un gol nei confronti del nostro presidente DE LAURENTIS che glie ne ha dette di tutti i colori:

  8. basta col dire che il Napoli ha mandato via Denis !
    Se un giocatore non vuole restare nel club, vuole piu’ spazio, e la società reputa che ne può fare anche a meno, mi sembra giusto accontentarlo, cercando di non rimetterci troppo dalla cessione. Questa è stata la storia della cessione di Denis, e la sua intervista nel post-gara di ieri ne è un ulteriore conferma.
    Quando De Laurentis si arrabbiò con Denis l’estate scorsa era soltanto perchè lui ed il suo procuratore perdevano troppo tempo per concludere la trattativa con l’udinese, rischiando di far saltare la trattativa e compromettendo i progetti della campagna acquisti del Napoli, che ormai aveva già bloccato Lucarelli.
    Denis come Cigarini e rinaudo se si fossero accontentati del ruolo di gregari, sarebbero rimasti con molto piacere di Mazzarri e della società.

  9. blumastiffs concordo, ma una squadra che vuole diventare grande la grana Denis la risolve con qualche centaio di migliaio di euro in più ed al buon Denis se lo tiene in panca. Non lo rimpiango sia chiaro anche perchè vuoi o non vuoi si è dimostrato un signore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here