Cavani sogna il Real? Una bufala clamorosa!

6
25

cavani-esultanza-05Nella giornata di ieri è circolata una notizia che ha fatto il giro del web, facendo tremare 6.000.000 di Cuori Azzurri. Secondo il portale Calcionew24.com Edinson Cavani, intervistato dal sito web ufficiale della Copa América 2011, avrebbe dichiarato testualmente: “Mi sono sempre piaciute le sfide. C’è però una squadra in cui vorrei giocare, in me pulsa la voglia di poter indossare la maglia del Real Madrid o una squadra della stessa importanza. Voglio ripagare poi con i fatti. Mi piacciono le sfide e sono pronto per altre. Spero di poter continuare su questo livello”.

Napoli2000.com, indagando più a fondo sulla quanto meno strana, inopportuna e discutibile dichiarazione, ha scoperto che si tratta di una colossale bufala, derivante da una traduzione "storpiata" (forse ad arte) da chi avrebbe il dovere e l'obbligo morale di fare della corretta e sana informazione. A dimostrazione di quanto detto, ecco il testo originale dell'intervista rilasciata da Cavani al sito www.ca2011.com, cui seguirà la traduzione corretta di quanto detto.

DICHIARAZIONE ORIGINALE
¿Ya pensas en mudarte a un equipo grande en un futuro? ¿O sentís que Napoli te tendrá por mucho tiempo?
Siempre me gustaron las apuestas difíciles sin embargo no tengo un equipo en particular en el que quisiera estar. Mi presión por decirlo de una manera, es que si viene el Real Madrid o un equipo similar en cuanto a grandeza, yo pueda realmente rendir y que me cataloguen por haber hecho algo y no solamente por haber formado parte del Madrid en este caso. Me gustan los desafíos, estoy preparado para más, para eso trabajo y espero poder mantenerme siempre en buen nivel.

TRADUZIONE CORRETTA
Pensi di trasferirti ad una squadra più grande in futuro? O senti che il Napoli ti terrà per molto tempo?
"Mi sono sempre piaciute le scommesse difficili, ma non ho una squadra in particolare nella quale vorrei giocare. Ciò che vorrei (letteralmente dice: "la mia pressione, se così vogliamo dire", ndr) è che se venisse il Real Madrid o una squadra della medesima grandezza, io possa realmente rendere ed essere considerato (lui dice "catalogato", ndr) per ciò che ho fatto, e non solamente per aver fatto parte di una squadra come il Madrid in questo caso. Mi piacciono le sfide, sono preparato per affrontarne altre (letteralmente dice: "sono preparato per più"), per questo lavoro e spero di potermi mantenere sempre ad un buon livello".

COMMENTO FINALE
Questa la traduzione riveduta e corretta di quanto "realmente"dichiarato da Edinson Cavani. Mettiamo dunque in guardia tutti i tifosi e tutti i media in generale contro chi vuole creare falsi casi, allungare strane ombre, o mettere in dubbio la persona e il professionista Cavani, alterando le sue parole e addirittura inventando in maniera grossolana e vigliacca frasi che l'attaccante uruguaiano non ha mai pronunciato, rischiando di incrinare il magico rapporto instaurato dal giocatore con la propria tifoseria, forse nel tentativo, a dire il vero piuttosto maldestro, di riuscire a destabilizzare l'ambiente partenopeo alla vigilia di una partita delicatissima per potere continuare a coltivare il "sogno azzurro a tre colori". Questo articolo è stato inviato anche al Direttore di Calcionews24.com, con la richiesta di pubblicare una rettifica con tanto di pubbliche scuse al giocatore e a tutto l'ambiente partenopeo, scosso non poco dalle "pseudo-dichiarazioni d'amore" del "Matador" nei confronti del Real Madrid, una società certamente gloriosa, importante e blasonata, dipinta di "bianco-meringa reale", un colore indubbiamente affascinante al cospetto del quale però, l'Azzurro resta Azzurro, vivido, passionale a altrettanto “Reale”, e soprattutto, senza paura di impallidire alcuna.

Si ringrazia per la preziosa e cortese collaborazione, la co-conduttrice di Napoli Calcio Show,
Natalie Colindres, madre lingua spagnola, e tifosissima del Napoli.

Fonte: Valerio Rossano – Napoli2000.com

6 COMMENTS

  1. RIchiando di tirarmi contro le ire dei tifosi, dico che se dovesse andar via Cavani, il Napoli guadagnerebbe tanto da poter comprare un’altro giocatore, magari anche più forte. Non c’è più Maradona e forse non ci sarà mai più. Sarei felicissimo se rimane per altri 10 anni magari con lo stesso rendimento di oggi, ma nel calcio moderno non ci si deve legare ai cognomi.
    Quagliarella, per quello che ha fatto, mi ha insegnato proprio questo. Via lui, DeLa ha investito quei soldi per Cavani. Via Cavani (se sarà) verrà uno ancor più forte. E’ il calcio.

  2. Ma che dici Frayyyyyy!!!!! Quagliarella nel Napoli non azzeccavo un tiro in porta perciò se ne andato o l’hanno mandato……vuol dire che nel gioco del napoli lui non rendeva…A differenza invece cavani rende e come…..Ma addò o truov a uno che aNapoli ti rende come lui…..Ma non diciamo cavolate….Esempio….vedi Milan inter e company….se i soldi che hanno speso fossere equiparati al rendimento allora avrebbero stravinto il campionato…allora non è così…..è chiaro che il napoli gioca per cavani e cavani rende pe ril napoli….è tipo come un totti nella roma….che con tutto che è un campione m anon so se cambiando squandra avrebbe avuto lo stesso rendimento…..vedi in italia che ha fatto SCHIFO…. Iniziamo a tenere prioma i nostri ……. Tornando a Quagliarella…. a me non è mai dispiaciuto che se ne andava…perchè era chiaro che era un terzo in comodo…e non segnava…..ma Cavani mi peserebbe e pesa!!!!!!

  3. Fray mi dispiace dirtelo ma fino ad ora non hai capito nulla di della filosofia del calcio napoli e del calcio che andremo incontro…..e non occorre aggiungere altro.

  4. Io credo che Delaurentis sia un affarista come pozzo zamparini preziosi ecc… a queste persone interessano solo i profitti.. ricavi.. quindi nn farei affidamento su di lui.. nel nn vendere i vari hamsik lavezzi cavani etc.. La loro politica e quella di valorizzare i giovani x 3 4 anni una volta che hanno acquisito valore li vendono.. i credo che prima o poi qualkuno la davanti sara ceduto e tra i 3 scelgo lavezzi.. si e vero k el pocho spacca le difese crea superiorita numerica ma nn è un finalizzatore.. cene sn tnti cn le stesse caratteristike ma sotto porta non fanno i piedi freddi come el pocho. questo è un limite grande che ha e credo che vale sui 20 milioni di euro nn di +. io avrei preso suarez dell ajax al suo posto. anke se andiamo in champions nn credo che il dela faccia follie anzi.. tenderebbe a ricavare maggior profitto possibile. nn scordiamo che ci saranno tnti rientri dai prestiti difficili da piazzare. quagliarella secondo me ci avrebbe fatto molto comodo xkè cmq la porta la vede a differenza di lavezzi. nel napoli faceva la prima punta ma lui prima punta nn lo è.. sarebbe stato un grande partner di cavani e avrebbe garantito anke quei 11 13 gol.. x fortuna c’è mascara putroppo recuperato a fine campionato mascara è un guagliarella sono molto simili e vede la porta un ottimo acquisto a mio avviso. speriamo che delaurentis continui a guadagnare come sta facendo senza aver la necessita di dover vendere..

  5. cavani ha kiesto un aumento di ingaggio pari a 3 milioni quest anno 3,50, 4 successivamente.. Delaurentis gliene ha offerti 2,50. Il pocho di conseguenza vuole ridiscutere la sua posizione cosi anke hamsik etc.. Io credo che questi gioielli nn dureranno troppo specalmente cavani sono giocatori di passaggio che puntano a ingaggi faraonici e diritti immagine.. Purtroppo attualmente il napoli nn e ingrado di sostenerli quindi nn so x quanto ancora resteranno qui. X il mercato estivo piu di 20 milioni nn si poxono spendere quindi nn facciamoci illusioni. Inoltre la conferma dalla dichiarazione di dela: questi calciatori nn sembrano avere amore x la maglia ma solo x i soldi che tra l altro nn sn azzurri. Riferendosi a cavani e co.

LEAVE A REPLY