Rivera (ex Milan): “La lotta scudetto è ancora apertissima”

0
51

Gianni Rivera, ex giocatore del Milan ed attuale responsabile del settore tecnico giovanile e scolastico della Figc, intervenendo sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: “La volata scudetto non è confinata a Milan e Napoli, bisogna fare attenzione anche all’Inter. Basta un solo intoppo per essere raggiunti da chi sta dietro. Ma tutto, ovviamente, è in mano a chi in questo momento è il leader del campionato. Se Napoli e Milan proseguiranno nella loro corsa, chi è alle spalle potrà solo essere osservatore. Finché la matematica non dice la parola fine, bisogna sempre diffidare. Il monte ingaggi del Napoli ed i risultati fin qui ottenuti sono un messaggio forte al nostro calcio. Per alcune società non ci sono problemi, perché le disponibilità personali dei presidenti garantiscono la copertura di eventuali bilanci negativi. De Laurentiis con questo messaggio sta dicendo una cosa importante: servirebbero norme federali adeguate che impedissero l’eccessiva potenza economica di alcune società rispetto alle altre, ma credo che per adesso le cose ancora non si possano fare. Si dovrebbe andare avanti solo con le forze di bilancio della società. Cristiano Ronaldo con la maglia del Milan? Tutto dipende dal calciatore e dalla squadra dove attualmente milita. Se ci sono le volontà di trattenerlo, rimarrà là. Poi, nel calcio, può accadere di tutto. Nessuno a suo tempo pensava che Kakà avrebbe potuto lasciare il Milan: invece è successo e dunque ogni tanto si avverano situazioni inaspettate. Ronaldo è un calciatore importantissimo per qualsiasi altra squadra, ha enorme talento e dove c’è talento ci si può solo divertire. La squalifica di Ibra? Evidentemente l’attaccante svedese vuol mettere alla prova i suoi compagni per dimostrargli di riuscire a vincere anche senza lui in campo”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio KissKiss Napoli)

Condividi
Articolo precedenteVitale ci riprova ma Yebda non abbocca
Prossimo articoloD. Lippi (proc.): “Prematuro parlare ora di calciomercato”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here