Bucchi: “Sarebbe bello tornare in azzurro ma credo sia difficile”

2
91

"Purtroppo dal punto di vista tecnico non c’è feeling con Reja"
"Reja non mi vede, così come non vede Dalla Bona, Calaiò, Rullo De Zerbi e Pià"

L’attaccante Cristian Bucchi, rientrato al Napoli, dopo i prestiti al Siena e al Bologna, è intervenuto a Marte Sport Live su Radio Marte: "Sono soddisfatto del mio campionato con il Bologna culminato con la promozione in serie A. Resto un calciatore del Napoli ma al momento non ho ancora parlato con la società – ha ammesso Bucchi all’emittente campana – a breve ci sarà un incontro per capire quale sarà il mio futuro. Sarebbe bello tornare a vestire la maglia azzurra, ma credo sia difficile perchè la situazione non è cambiata; è la stessa dell’anno scorso e riguarda il mio rapporto con l’allenatore. Con Reja, purtroppo – ha ammesso l’attaccante – non c’è feeling dal punto di vista tecnico. Lui non mi vede, così come non vede Calaiò, Dall Bona, Rullo, De Zerbi e Pià. La mia situazione è uguale a quella di tanti miei compagni e onestamente è di difficile soluzione. L’Intertoto? L’ho fatto col Perugia, è una bella esperienza perchè ti consente il confronto con altri club europei. Sarei contento di giocarlo con il Napoli, ma prima devo parlare con la società. A questo proposito voglio ringraziare il direttore Pier Paolo Marino che ha sempre dimostrato grande stima e correttezza nei miei confronti. L’anno scorso mi avrebbe anche voluto tenere, ma poi ha capito che volevo giocare e mi ha accontenato trasferendomi altrove. Complimenti anche ai miei compagni: il Napoli ha fatto un grande campionato togliendosi belle soddisfazioni contro le squadre più blasonate".
Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here