De Laurentiis: “Mi infastidisce che ci si meravigli che il Napoli sia lì”

11
36

DeLaurentiis07Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni di SkySport dopo il successo degli azzurri a Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: "Non siamo primi in classifica, dobbiamo attendere ancora la partita di questa sera e poi anche se dovesse vincere la Fiorentina del mio amico Della Valle saremmo comunque secondi per differenza negli scontri diretti.
Per me è la conferma e la consapevolezza che qualcuno si è svegliato ed ha visto i 15 mila napoletani ed il record del Dall’Ara. Muovere 15.000 persone da tutta Italia e fare il record di presenze al Dall'Ara non è cosa da poco. Quello che mi infastidisce è che ci si meravigli che il Napoli sia lì.
Svegliatevi se pensate come il Corriere della Sera o la Gazzetta dello Sport che esistono solo Milan, Juventus ed Inter. Ogni volta sento dire come se fosse una sorpresa, ma guarda il Napoli sta lassù! E dove dovrebbe stare? E’ vero che ho detto che ci sono due quinquenni e siamo solo al primo biennio del secondo quinquennio ma sembra che lassù in classifica ci siamo per opera dello spirito santo e non per le virtù del nostro allenatore e per la bravura della nostra squadra.
Noi guardiamo partita per partita e vogliamo arrivare il più lontano possibile. E’ volgare e addirittura supponente dire io quest’anno voglio vincere lo scudetto. Quante squadre fanno dei proclami che poi gli si ritorcono contro, noi dobbiamo andare con cautela.
Sapete chi aveva aperto per primo un occhio sul Napoli pur essendo neozelandese? L’amministrate di Sky Tom Mockridge, che ha permesso a questo Napoli di crescere perché ci ha creduto.
Fiorentina-Milan? Stasera la vedo la partita, mi devo divertire.
Mi sono subito divertito ed esaltato in serie C, poi in serie B, la promozione, il settimo posto al primo anno in A. Di traguardi ne abbiamo raggiunti molti, l’avere già esaurito il San Paolo per la partita con l’Udinese, visto che stavamo già a 48 mila biglietti venduti, questo vuol dire che se a Napoli si fanno le cose serie poi le persone ti seguono. A Lotito gli faccio i complimenti perché oggi ha vinto, li ho fatti già a Reja. Bravo Claudio, vai avanti così”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

11 Commenti

  1. Sisisiis davvero bravo..Mi sono rotto sentire chè il Npoli è li per miracolo. E basta!!!! Anzi ribadisco che se il napoli si fosse chiamato inter milan roma o juve ora sarebbe sola al primo posto…… Mettetevolo tutti in testa!!! Il Napoli è sara e rimarra una squadra di prima scelata a livello assoluto….e li ci rimarrà…ma che c’è da meraviglaire???’ nel mondo abbiamo tifosi per numero inferiore solo a juve…perchè i napoletani sono inestimabile riconoscerli per esattezzza numerica…basti pensare quanti napoletani abbiamo in ogni aria di italia e del mondo che sono ormai trapiantati da nii e anni…..e ma non solo numero uno poi per passione e folcrore…..abbiamo un apotenzialità tutta da sfruttare…..Siamo solo all’inizio…Napoli brucia i passione altri che i diavoletti del Milan AHAHAHAHHAAH…….. Ora presidente devi solo farti valere confermando i nostri campioni tutti….facendo capire a tutti ceh il Napoli i sui gioilli li blinda senza scampoagl’altri…e per questo servono anche concretezza economiche….Ora verrà il bello….Non deluderci…perchè s epoi vieni un nuovo calciatore e ti levi una delle punte affermato per non calciare qualcos ain più allora è na presa in giro… Ma so che conviene blindare i gioielli che stanno facendo l afortuna del napoli….NAPOLI REGNA OVUNQUE……

  2. speriamo che il Milan perde! eil Napoli vince e vincerà x sempreeeeeeeeeee!
    Vincerà Vincerà il tuo mistero e’ chiuso in te, Napoliiii Forza napoli! Ale’ Ohoh!!!!!

  3. Presidente lo sai perche’ tutti la pensano cosi’? Perche, da buon Napoletano, sei superstizioso e fino alla settimana scorsa ti dava fastidio dire ai “Media” che la tua squadra puntava in alto ed era forte. In realta’ forte, lo e’ sempre stata e tu sai benissimo perche’ non siamo andati in champion l’anno scorso o quello precedente poi hai corretto il tiro da presidente accondiscendente ed ecco che la squadra, sorretta anche dalla forza di Cavani, si ritrova a stare la dove era scontato fosse.

  4. Avanti così Napoli!!!.. Grazie Presidente!!!.. Non fermiamoci, ci state regalando emozioni e continuiamo a sognare!!!.. Proviamo a vincerle tutte, anche se sarà dura, ma con la grinta e la fame dimostrata nelle ultime partite, nulla è impossibile!!!.. Pensiamo a una partita alla volta, ora sotto con l’Udinese, in un San Paolo di nuovo infuocato!!!… e nun se vonn’ stà!!!.. nun c’accir nisciuno!!!… Vai Napoli!!!

  5. Presidente sei bravo e ti siamo riconoscenti per quello che stai facendo. Soprattutto per aver impostato una società su basi imprenditoriali e su un progetto a lungo termine. Però quando parli mettiti d’accordo con te stesso. Non sei stato tu a spegnere gli entusiasi ogni volta che ti chiedevano dove può arrivere questo Napoli? Hai sempre risposto che l’obiettivo era il 5° posto. Quindi perché ti meravigli che gli altri si meraviglino che siamo in lizza addirittura per lo scudetto? Comunque va bene così. Non vivevo una stagione così esaltante dai tempi di Maradona. Forza Napoli

  6. tutti grati al PRESIDENTE ora….ma come siete pecore ricordo ancora che la metà di voi…sempre criticato il “il presidente” potrei fare l’elenco alcuni tifosi è vero vanno come va il vento, sti poveracci !!!!! Ho sempre sostenuto la programmazzione è qst società ne è la prova….
    GRAZIE PRESIDENTE
    GRAZIE MAZZARRI
    GRAZIE RAGAZZI

  7. Siamo sempre trattati come quelli da dare la pacca sulle spalle, quelli che suscitano simpatia ma che non vincono mai, i sognatori. Adesso basta!!!!!! Che vinca o no, il Napoli è una realtà con uno dei più grandi bacini di pubblico al mondo di cui bisognerà prendere atto. Mancano solamente giornali e televisioni compiacenti e qualche giornalista a stipendio ma il nostro presidente è un uomo intelligente con cui l’ambiente si sta già confrontando. Acquisti consigliati per la prossima stagione il centrocampista Valero e l’attaccante Rossi del Villareal, il difensore argentino Fernandez. saluti a tutti

LASCIA UN COMMENTO