Castagner: “La lotta scudetto si restringe tra Milan e Napoli”

0
33

castagner-ilario-internetA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ilario Castagner, ex allenatore e calciatore, che ha dichiarato: “Penso che il Napoli possa vincere lo scudetto con le proprie forze e lo ha dimostrato nell’arco del campionato. La differenza di punti tra Napoli e Milan deriva solo dallo scontro diretto. Penso che Prandelli abbia fatto un attestato di simpatia per le emozioni che il Napoli procura, per il tifo che segue la squadra, per il lavoro fatto da allenatore e giocatori azzurri.
Nelle ultime gare di campionato una parte importante ce l’avrà la condizione fisica dei giocatori. La squadra che riesce a recuperare subito, ha più possibilità di fare cose importanti. L’Inter ha tanti giocatori stanchi che non riescono più a recuperare e il Napoli è forte sotto questo aspetto perché ha giocatori giovani, di grande entusiasmo.
Tra Gargano e Yebda credo che l’allenatore scelga in base alla condizione fisica dei giocatori durante la settimana ma se Yebda da’ garanzie e sta facendo bene, non vedo perché cambiarlo.
Il Bologna è una squadra che quest’anno ha fatto delle cose straordinarie, non molla mai, lotta, ed è un avversario ostico per tutti. E quando c’è una contesa, nel momento critico della partita, quando subentra la stanchezza, chi ha motivazione riesce a vincere e a fare qualcosa in più sopprimendo la stanchezza, ed è questa l’arma in più che può avere il Napoli.
L’Inter credo sia in grande difficoltà, credo sia fuori dalla lotta scudetto che si restringe a Milan e Napoli. Il vantaggio è dalla parte del Milan come rilevato dai punti di distacco tra le squadre e come percentuale ne darei 60 al Milan e 40 al Napoli”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc (Foto tratta da internet)
 

LASCIA UN COMMENTO