Maggio: “Napoli, il sogno continua. Sotto con la Lazio”

1
64

Maggio03“Contro i biancocelesti sarà uno spareggio”. “La riduzione della squalifica ad Ibra? Pensiamo ai fatti nostri”.
Christian Maggio
ha rilasciato in elusiva alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ecco quanto racolto da NapoliSoccer.NET: “La vittoria con la Slovenia? Siamo contenti perché abbiamo portato a casa questo bel risultato, abbiamo dato il massimo fino alla fine anche se abbiamo avuto qualche problemino durante la gara siamo stati sempre attenti ed alla fine abbiamo portato a casa questa bella vittoria. Il Mondiale in Sudafrica ormai è acqua passata, ormai abbiamo aperto un nuovo ciclo e quindi è giusto puntare adesso su altri obbiettivi. Esterno basso in difesa? Alla fine è andata abbastanza bene, sono partito un po’ contratto, era un po’ di tempo che non lo facevo però sono stato tranquillo ed attento. Posso dire di essere abbastanza soddisfatto.
Adesso però dobbiamo pensare solo al Napoli: vogliamo continuare questo bel sogno e vediamo alla fine di questo campionato quale sarà il nostro obiettivo. Lotito dice che la sfida di domenica sarà uno spareggio Champions? È vero, se dovessimo vincere allungheremo sulla Lazio quindi ci sarebbero più possibilità di arrivare a questo obiettivo, però conosciamo il valore della Lazio che verrà a Napoli per fare la propria partita e cercherà di metterci in difficoltà, però noi in casa abbiamo i tifosi che ci danno una grossa forza, poi stiamo attraversando un momento bellissimo. Quindi metteremo insieme tutte queste cose per far continuare a fare bene. Ad Ibrahimovic è stata tolta una giornata di squalifica? Ormai il Pocho già ha scontato le sue tre giornate, Lavezzi è tornato, sta facendo bene e noi dobbiamo pensare solo a quello”.
 

Redazione NapoliSoccer.Net
 



1 COMMENTO

  1. giusto parlare di calciatori come amsik, lavezzi e cavani ma io dico che in squadra abbiamo altri elementi, come maggio , che rendono questa squadra temibile per chiunque, volete un esempio? Guardate quello che sta facendo il Villareal e ricordatevi del primo tempo che il napoli ha giocato contro di essi in casa loro e allora tutto sara’ piu’ chiaro, quello che manca al napoli e lo aspetiamo tutti con ansia, e’ la consapevolezza di essere calciatori di livello e l’esperienza per dimostrarlo contro le grandi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here