Euro 2008: Spagna; Fabregas, qui per vincere il titolo

0
54

”Vogliamo vincere il titolo e proveremo a farlo tutti insieme”. Parole da leader quelle del centrocampista spagnolo Cesc Fabregas, alla vigilia del debutto europeo delle ‘furie rosse’ contro la Russia (martedi’ 10 giugno alle 18:00). La giovane stella dell’Arsenal non usa mezzi termini, e sostiene che la Spagna e’ matura per vincere, 44 anni dopo, il suo secondo titolo continentale. Corsi e ricorsi storici, visto che il primo avversario della nazionale iberica sara’ propria la Russia, sconfitta in finale 2-1 nel vittorioso percorso del 1964. Spesso accusato di non ripetere in nazionale le brillanti prestazioni mostrate con l’Arsenal, Fabregas non sente la pressione, anche se e’ cosciente di doversi ancora guadagnare il posto da titolare in una squadra ricca di talenti: ”Non mi interessa in quale posizione verro’ schierato, l’importante e’ giocare. I grandi giocatori si devono adattare – ha dichiarato prima dell’allenamento di stamani – Devo comunque rimanere sereno, in fondo non ho che 21 anni”. Tredici reti con la maglia dei ‘gunners’ nell’ultima Premier League, il talento catalano sta ancora cercando il primo gol con la maglia della nazionale dopo 26 apparizioni: ”Sono qui per aiutare la squadra non per me stesso – ha ammesso – Questa gruppo e’ molto unito e c’e’ molta umilta’, vogliamo vincere il titolo e proveremo a farlo tutti insieme”. Il primo scoglio verso il titolo sara’ la Russia del ‘mago’ Hiddink, poi la Grecia di Rehhagel e la Svezia di Ibra: ”Un girone duro, ma stavolta vogliamo arrivare in fondo”.

Fonte: ANSA



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here