Gargano: “I tifosi danno e chiedono tanto perchè sono la nostra arma in più”

14
72

gargano-12-02-2011Walter Gargano, impegnato con la Nazionale del suo Paese, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport24, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Non ci aspettavamo di essere così in alto ma siamo tranquilli e proveremo a dare filo da torcere a Milan e Inter fino alla fine del campionato. Abbiamo saputo reagire alla sconfitta di San Siro e non era facile reagire, è segno di carattere e forza. A noi manca l'abitudine a vincere che hanno Milan e Inter, loro poi hanno l'esperienza dei grandi campioni che hanno vinto tutto. Toccherà anche a noi acquisirla per competere ad alti livelli. Il nostro pubblico ci carica e ci trascina, ma in alcuni momenti può esserci tanta pressione ma questa è Napoli e noi la conosciamo bene, A volte capita di essere fischiato anche per un passaggio sbagliato ma io capisco i tifosi. Loro danno il massimo e chiedono il massimo. Sono la nostra arma in più. La Lazio? Ha un collettivo molto forte e credo che sarà una partita difficile, vincerà la squadra che giocherà meglio. Hernanes è un ottimo calciatore".
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: SkySport 24)
 

Condividi
Articolo precedenteHamsik: “Nessun problema erano solo crampi”
Prossimo articoloPellissier (att. Chievo): “Per lo scudetto tifo Napoli e Udinese”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


14 Commenti

  1. vedi di risolvere in fretta i problemi che hai fuori dal campo perche’ qui’ non si tratta di un passaggio sbagliato ma di 7-8 passaggi sbagliati nell’arco di una sola partita, a me piacevi come calciatore ma se continui cosi’ mi sa che farai molta panchina.

  2. Caro Gargano, sono dispiaciuto per la tua situazione familiare e ti auguro di vero cuore che tutto proceda per il meglio, ma se il Napoli a fine stagione ti darà il ben servito non credo che commetterà un errorre.

  3. risolvi i tuoi problemi… poi allenati tantiiiiissime ore al giorno fino a notte fonda (e senza riflettori che costano) a passare la palla; impara ad essere più umile (vedi punizioni) e poi per i fischi se ne riparla… in bocca al lupo

  4. ma io mi chiedo come è possibile leggere commenti come i vostri… ma non vi vergognate? avete saputo tramite hamsik stesso (il cognato) che la moglie di gargano da tempo ha problemi di salute e questo sicuramente è il motivo x cui da tempo gargano non è piu’ lucido e sereno in campo…provate solo vergogna quando lo fischiate x un passaggio sbagliato ora, prima potevo capirlo ma ora che si sa che sta attraversando momenti difficile x problemi di salute della moglie non lo critico anzi lo stimo ancora di piu’. chi lo critica ancoora è solo un povero represso frustrato.. vergognatevi!

  5. Gargano ha macinato in questi anni migliaia di kilometri e chissà quanto gioco avversario è stato fermato dal suo pressing asfissiante,certo,sbaglia molti passaggi anche a volte elementari ma sicuramente ha dato più di quello che ha ricevuto in termini di lavoro e apprezzamento e questi commenti mi sembrano un pò pesanti,visto che non ce ne sono molti che sono disposti a prendersi quel compito da motorino instancabile e se poi si stanca un pò,portate pazienza,non il giocatore ma il dono della sopportazione che ormai è quasi sparito dalla circolazione,ma se siamo lassù è anche merito suo checchè se ne dica…ed io non sono un suo strenuo difensore ma a volte bisogna essere più comprensivi,altrimenti richiamate Blasi che 1 la gioca e 3 stà fuori oppure quelli che hanno i piedini delicati ma non fanno neanche 10 kilometri in una partita…un abbraccio a tutti i veri tifosi azzurri e…il sogno continua….

  6. Gargano ha tutta la nostra comprensione per le vicende extra calcistiche, ma qua stiamo parlando delle prestazioni in campo e visto che è pagato, e non poco, dovrebbe avere la lucidità di farsi da parte se non è un momento di buona forma o accettare le critiche quando sbaglia. Fa parte del gioco.

  7. @felice87….”ma qua stiamo parlando delle prestazioni in campo e visto che è pagato, e non poco, “… eccolo il classico frustrato invidioso…ricordati che sono persone innanzitutto e i soldi glieli danno senza aver mai ricattato o obbligato nessuno…se ragionate sempre e solo con il fatto che loro prendono tanti sldi e in parte glieli diamo anche noi che guaridamo le patite e andiamo allo stato allora siete messi proprio male.. nessuno vi obbliga. si tifa per passione e non solo x avere il pretesto di sfogarsi conroun giocatore.. so che fa parte del loro mestiere ma x fortuna sono uscito da questa supida mentalità da tifoso frustrato e represso…seguo l napoli e il calcio xè mi piace e basta.
    e infatti domenica si è fatto da parte come volevi tu . se sei tifoso ero dovresti olo applaudirlo e non criticarlo xè non i è mai messo da parte nonostante i problemi familiari e ha sempre lottato in campo.

  8. @maskulo tralascerei le parole poco garbate che lei ha rivolto nei miei confronti. Io ho il diritto di criticare un giocatore che gioca male punto. Se avesse giocato bene non avrei potuto dire nulla, ma visto che le sue prestazioni sono state a dir poco scandalose,non vedo perchè io non lo possa dire. Se poi vogliamo essere i tifosi coi prosciutti davanti agli occhi, che devono sempre e cmq parlare bene, io non ci sto. Seguo il calcio e il Napoli per passione ed amore e come in amore, quando c’è qualcosa che non va, meglio dirlo, che tenerselo.
    Ps: alle persone che non conosce,dovrebbe darle del Lei. Ma forse un tifoso come lei non “sfoga” contro i giocatori ma nei forum contro altri tifosi.

  9. il fatto di essere tifosi non implica dover per forza applaudire i giocatori, se sbaglia ripetutamente va fischiato come giustamente dice felice 87; purtroppo i problemi li abbiamo tutti, ma se io sbaglio sul lavoro mi arrestano… ciò non toglie che gli auguro di risolvere i suoi problemi ma se non è lucido è giusto dare spazio ad altri…e comunque non credo di essere un represso frustrato solo perchè fischio un tipo in calzoncini che gioca a pallone…

  10. dare del frustrato represso non è insultare ma è catalogare una categoria di persone che se la prendono sempre con qualcun atro senza valutare le cause..qui parliamo di un calciatore che ha sempre dato il massimo e per qualche partita non giocata al massimo si inizia a criticiarlo.. e tornate sul discorso che noi sul nostro lavoro (impegato, operaio etc..che sia..)se sbagliamo paghiamo le conseguenze mentre i calciatri no.. uinditornae ad esserre invidiosi di chi fa questo mestiere profumatamente pagato a differenza magari del vostro che non vi soddisfa…
    io esprimo sempicementea mia opinione e dare del tuo del lei non cambia nulla… non siamo al lavoro main un forum appunto… e vorrei semplicemente far capire che ingiusto criticare adesso ancora gargano quando siamo anche venuti a sapere dei suoi problemi personali.. se davvero uno tifa napoli e sogna di festeggiare qualcosa di importante dovrebbe incitare tutti dal primo all’ultimo e non fate come gli interisti che hanno insultato ibra dopo che ha fatto vincere 3 scudetti…nn fate come i laziali che ora hannno messo tensione a suaddra allenatore giocatori società… x quest i repressi frustrati. si tifa al di la del risultato e stop

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here