Celestini (ex Napoli): “Il Cagliari non ha avuto scampo. il San Paolo, come al solito, ha fatto la differenza”

1
21

celestini-costanzoESCLUSIVA – L'ex centrocampista azzurro Costanzo Celestino, indimenticato "motorino" del centrocampo partenopeo, ha rilasciato un'intervista a Napolisoccer.NET nella quale ha analizzato il cammino del Napoli in questo campionato oltre che le possibilità future della squadra partenopea dopo la vittoria contro il Cagliari: "Il Cagliari non ha avuto scampo pur giocando una buona gara. Il Napoli tra le mura amiche è molto forte ed il San Paolo, come al solito, ha fatto la differenza. Mancano otto gare alla fine ed il Napoli non deve rinunciare allo scudetto ma deve crederci fino in fondo. Per affrontare al meglio questo finale di stagione gli azzurri non devono pensare sempre che siano finali. A mio parere deve essere un percorso a tappe, potrebbe anche esserci un passo falso ma non bisogna mai mollare fino alla fine. Gli errori arbitrali? Mai parlare male degli arbitri, gli errori faranno sempre parte del gioco e ce ne saranno anche a favore. Il progetto Napoli di De Laurentiis e Mazzarri? Vediamo come finisce questo campionato, Napoli ha bisogno di grandi nomi. La gente di Napoli saprà ricambiare con il proprio sostegno gli sforzi del presidente".
 

Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteIl Napoli è più forte delle difficoltà
Prossimo articoloTorino senza pace: esonerato Papadopulo, torna Lerda
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO