Maggio: “Siamo pronti per questo sprint. Sentiamo il calore e l’affetto della gente”

0
43

maggio1-12-02-2011"Siamo concentrati e convinti delle nostre possibilità".
Christian Maggio, ospite oggi all'Official Store della SSC Napoli, ha analizzato il momento azzurro in questo fondamentale scorcio di stagione. Di seguito la sintetesi dell'intervista curata da Napolisoccer.NET: "Domani avremo una partita importantissima per il nostro cammino. Io non ci sarò per squalifica, ma chi giocherà darà il massimo. La nostra forza è l'unione del gruppo. Stiamo facendo cose straordinarie e vogliamo continuare su questa strada. Il Cagliari è un avversario duro e tra l'altro al San Paolo non vinciamo con loro da tanto tempo. Quest'anno abbiamo sfatato il tabù del Sant'Elia e speriamo di ripeterci anche domani. In settimana abbiamo lavorato bene. La squadra è carica e tonica. Siamo pronti per questo sprint. Sentiamo il calore e l'affetto della gente. Anche oggi qui allo Store sono venuti in tantissimi. I tifosi sognano grandi traguardi e anche a noi piace sognare. Questo entusiasmo ci dà tanta carica, ma sappiamo anche che dobbiamo concentrarci partita dopo partita. Bisogna affrontare un match per volta. Adesso c'è il Cagliari e la squadra è totalmente concentrata per domani. Il malore di Mazzarri?Il mister ha la fibra dura, l'ho sentito stamattina e sono certo che sarà carico per domani. Il mister è forte e non molla mai. Proprio come questo gruppo che non si arrende e che vuole continuare su questa strada fino alla fine".
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: sscnapoli.it)

 

Condividi
Articolo precedenteFilardi (ex Napoli): ” La zona Champions sarebbe un traguardo importantissimo per il Napoli”
Prossimo articoloMourinho: “Forza Napoli, ti aspetto in Champions”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO