Mazzarri: “Sarò come un leone in gabbia. Conto molto sul rientro di Lavezzi”

6
24

mazzarri06Walter Mazzarri nel suo solito appuntamento della vigilia della partita si dice ottimista per la sfida con il Parma. Le condizioni del gruppo sono buone, sta facendo un campionato straordinario e ricusa la teoria del calo fisico sbandierata da alcuni addetti ai lavori, almeno dal punto di vista delle prestazioni.  forse qualche singolo ha accusato un pò di stanchezza, tutto qui. Col Brescia ad esempio sono state create molte palle gol e solo per eccesso di generosità nel finale abbiamo regalato loro qualche occasione. La squadra non ha mai avuto cali generali, col Milan ad esempio nel primo tempo abbiamo subito un solo tiro in porta. Anche se avremo qualche assenza importante non sono preoccupato perchè ho fiducia in chi scenderà in campo e spero comunque di recuperare Maggio che si è fermato in settimana precauzionalmente. Probabile che a centrocampo trovi spazio Yebda mentre la cosa più importante è poter contare sul ritorno di Lavezzi, un elemento che ha caratteristiche diverse tra tutti quelli in rosa, per noi è fondamentale ritrovare i suoi dribbling ma non deve pensare che deve vincere la partita da solo, c'è pur sempre anche Cavani che non segna dalla partita dell'Olimpico. E’ importante, ha qualità e caratteristiche diverse da quelli che ho. Nel nostro mosaico, è una pedina fondamentale, ma non deve pensare . Il contesto tattico viene prima di tutto”. Cavani non segna dalla trasferta di Roma, contro la Juve. ad esempio, ha avuto una percentuale realizzativa massima e non può garantire ovviamente sempre la stessa lucidità sotto porta. E' gratificante l'interessamento della Juve ma ho abbastanza esperienza in questo mondo del calcio per evitare certe distrazioni e certe cose non mi interessano. Mancano ancora dieci finali fino alla fine del campionato ed alla fine tireremo le somme, poi dirò ciò che penso, per ora devo portare più in alto possibile il Napoli che sta facendo un campionato oltre ogni più rosea aspettativa. Il presidente nutre stima per il lavoro che sto facendo e contratti a parte è questa la cosa fondamentale per continuare il lavoro comune. Dobbiamo proseguire nella corsa su noi stessi, la vittoria di giovedì scorso del Villarreal in Europa League esalta ancor di più la nostra prestazione fatta al Madrigal. Voglio sottolineare comunque che su certi episodi accaduti recentemente che io non mi sono lamentato, ma ho protestato perchè se reputo una cosa giusta la dico, son fatto così. Domenica in panchina ci sarà Frustalupi e mi sentirò perciò un leone in gabbia, non vedo l'ora che la prossima domanica passi velocemente."

Redazione NapoliSoccer.NET

.

Condividi
Articolo precedenteSei gli azzurri convocati nelle rispettive Nazionali
Prossimo articoloCdT: L’under 12 Di Vito si aggiudica il Major di Mons
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

6 Commenti

  1. Su un’altro sito ho letto le dichiarazioni di PEPPE BRUSCOLOTTI e cioe’ha detto che GARGANO deve riposare e che nn deve tirare piu’ punizioni,io lo sto predicando da una VITA xche’ ogni volta e palla persa ,spero che adesso che l’ha fatto notare (e ce ne voluto del tempo) BRUSCOLOTTI, il SIG:MAZZARRI si RAVVEDI.

  2. ragazzi quel…….per il momento non parlo……a fine anno diro quel che penso…..non mi piace, c’e qualcosa che bolle in pentola…..mazzarri e molto ambizioso e credo che se dela non fa acquisti all’altezza questo se ne va….

  3. Ovviamente se a fine anno DeLa compra 2 sconosciuti è ovvio che possa pensare di andare via. Secondo me con un posto in Champion, e 3 acquisti all’altezza della competizione MAZZARRI non risponderebbe nemmeno al telefono per quelli della Juve. Viceversa, se si va in Europaleague e DeLa compra 2-3 scartine, beh dimenticate Mazzarri.

  4. raga mazzarri ha saputo solo motivare ma come stratega non vale nulla…fa sempre la stessa formazione, lo stesso modulo…nulla che sia un effetto sorpresa!! Non ci piangiamo sempre addosso, se dovesse andare via mazzarri (cosa alla quale non credo) ne arriverà uno + bravo…tutti che osannato i soldi spesi dalla juve e che dela sia un tirchio, però sono 2 anni che siamo sempre davanti a loro!

LASCIA UN COMMENTO