Fedele (proc.): “Contro il Parma Mazzarri non cambierà il suo modulo”

1
19

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “L’acquisto di Dubravka sarebbe un buon investimento per il Napoli perché è un ragazzo affidabile. Nel campionato slovacco fa molto bene ma il calcio italiano è tutt'altra cosa. Dubravka però è un giocatore che si impegna e che vuole crescere. In Italia la scuola difensiva è diversa che altrove ma, se si riscoprissero i valori della scuola difensiva e in particolare di quella napoletana, i difensori italiani sarebbero i migliori. Contro il Parma Mazzarri non cambierà il suo modulo, fermo restando che durante la partita dovrà effettuare dei cambi per sorprendere l’avversario e non per venir meno alla sua cultura tattica. Ogni partita è importante, bisogna avere continuità di risultato. Gargano è l’unico giocatore capace di sacrificarsi, fa come Penelope cioè fa e disfa e anche se a volte commette errori, io lo farei sempre giocare. È fuori dubbio che Gargano abbia un bel carattere, ha molto carisma. Non ci sono giocatori insostituibili, il Napoli farà sicuramente almeno un acquisto importante a breve perché se vuole puntare ad obiettivi importanti deve comprare campioni. Io andrei a pescare in Germania e nel Real Madrid. Il Napoli ha un bilancio in attivo ed è al terzo posto, quindi non c’è da lamentarsi ma ora ha bisogno di calciatori importanti per continuare a migliorare”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

Condividi
Articolo precedenteColonnese (ex Napoli): “Il Napoli merita la champions”
Prossimo articoloVenerato (giorn.): “La trattative per Dubravka e Matavz concluse”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO