Fantacalcio: 3 possibili sorprese per ruolo per il girone di ritorno

0
441

LOGO-FANTACALCIO-2017La redazione di NapoliSoccer.NET ha scelto tre calciatori per ogni ruolo che potranno spostare gli equilibri negli ultimi mesi del campionato

Il torneo di Serie A riprenderà tra una settimana ma siamo in pieno fermento per il mercato invernale che, apparentemente, non dovrebbe portare rivoluzioni nelle squadre del massimo campionato italiano. Il fantacalcio vive una fase delicata, tanti fantallenatori stanno studiando le mosse per trionfare nel torneo della propria lega. Spesso si vince il fantacalcio non con i grandi nomi, strapagati in sede d’asta, ma con i giocatori che nessuno vuole in rosa ma che risultano decisivi in tante gare. L’esempio più eclatante di quest’anno, probabilmente è stato Luis Alberto, un calciatore sul quale pochi ad inizio campionato hanno scommesso e che oggi vale un capitale.

La redazione di NapoliSoccer.NET ha scelto tre giocatori per reparto, dodici calciatori che potranno stupire nel girone di ritorno.

Portieri

Perin: la difesa del Genoa, da quando è arrivato Ballardini, sembra una roccaforte.

Sportiello: la viola ha trovato gli equilibri giusti.

Sirigu: Mazzarri potrebbe blindare la difesa granata.

Difensori

Mario Rui: dovrebbe giocare quasi sempre dopo l’infortunio di Ghoulam ed acquisire sempre più affiatamento con i compagni.

Acerbi: ha giocato molto al di sotto del proprio livello, può essere il rigorista del Sassuolo.

Lukaku: sta scalando posizioni nelle gerarchie laziali.

Centrocampisti

Linetty: la sua ascesa è stata frenata da un infortunio ma può recuperare il tempo perso.

Jankto: l’anno scorso ha stupito tutti. Oddo può trasformarlo in un giocatore completo.

Pellegrini: la dirigenza giallorossa ha in mano un potenziale perno della nazionale italiana.

Attaccanti

Antenucci: sta trovando con la Spal grande continuità realizzativa. Ha scalzato Borriello e Floccari.

Kean: al primo vero test in un campionato professionistico può regalare soddisfazione ai propri fantallenatori.

Lasagna: è il simbolo della rinascita Udinese. Oddo punta molto su di lui.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here