Euro 2008: Donadoni prova la coppia centrale Materazzi – Barzagli

0
18

Il ct azzurro Roberto Donadoni comincia subito la ricerca del sostituto di Fabio Cannavaro nella formazione titolare e schiera Marco Materazzi accanto ad Andrea Barzagli nell’accesa partita a metà campo, "e a due tocchi", come si è raccomandato il ct, che ha concluso l’odierno allenamento dell’Italia. In questa sfida undici contro undici, gialli contro azzurri, Donadoni ha un po’ mischiato le carte, ma tra gli azzurri ha schierato quella che potrebbe essere la difesa titolare, con Zambrotta, Barzagli, Materazzi e Grosso davanti ad Amelia e poi De Santis nel secondo dei due tempi da 25′ l’uno che sono stati disputati. Dall’altra parte, in casacca giallo fosforescente, un inedito reparto arretrato a tre, con Panucci, Chiellini e l’appena arrivato Gamberini a proteggere la porta di Buffon. L’unico richiamo il ct l’ha dovuto fare a Cassano per un colpo non del tutto corretto a Barzagli, per il resto tutto è filato liscio e il match è finito 3-1 per i gialli, con reti di Camoranesi, Quagliarella e Del Piero per i vincitori e di Grosso per gli sconfitti, schieratisi in un 4-4-2 così composto: Amelia (De Sanctis); Zambrotta, Barzagli, Materazzi, Grosso; Cassano, Pirlo, Perrotta, Ambrosini, Borriello, Di Natale. In campo per i gialli, con il 3-5-2 Buffon, Panucci, Gamberini, Chiellini,Qualgliarella, Gattuso, De Rossi, Aquilani, Camoranesi, Toni, Del Piero. Intanto in Austria le previsioni del tempo danno pioggia per quasi tutta la settimana, ed è quindi probabile che gli azzurri debbano ancora fare i conti con l’insidia dei campi d’allenamento ‘pesanti’.

Ansa

 

SHARE
Previous articleEuro 2008: Cannavaro, dovrete sopportarmi altri 2 anni
Next articleAssessore Ponticelli stupefatto per le parole di Maddaloni
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LEAVE A REPLY