Allegri, all. Milan: “Il Napoli può ancora lottare per lo scudetto”

10
26

"Attenzione anche a Roma, Lazio, Udinese e Juventus che sono ancora in corsa per i primi quattro posti"
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri
“Mancano ancora dieci partite e ci sono tanti punti in palio, per cui il cammino è ancora lungo e la diretta inseguitrice che è l’Inter ha tutte le carte in tavola per lottare fino alla fine, non togliendo dalla lotta anche il Napoli.
Il Napoli può ancora lottare per lo scudetto anche perché in questo campionato non ti puoi permettere di sbagliare delle partite altrimenti rischi di essere staccato. Attenzione anche a Roma, Lazio, Udinese e Juventus che sono ancora in corsa per i primi quattro posti.
Certo, quando vinci contro la seconda in classifica e contro la Juventus ti rendi conto di essere ad un passo dal titolo ufficiale, ma è troppo presto per fare pronostici, sicuramente conterà maggiormente la valutazione fatta a cinque giorni dalla fine del campionato.
Contro il Tottenham a San Siro non dovevamo sbagliare ma loro hanno approfittato con un contropiede battendoci per una rete a zero, ma c’è da dire che il Tottenham nonostante giochi un buon calcio, non è tra le squadre più forti d’Europa. Inoltre abbiamo lo svantaggio che in Europa i tre giocatori arrivati a gennaio non potranno scendere in campo, Pirlo e Ambrosini sono infortunati e quindi a metà campo abbiamo un numero limitato di giocatori.
Cerco sempre di analizzare la prestazioni della squadra perché durante una partita ci sono sempre decisioni arbitrali che vanno a favore o contro l’una o l’altra parte. Credo anche però che alla fine dell’anno le decisioni arbitrali si compensino. Ma se ogni domenica dobbiamo parlare di sviste arbitrali torniamo indietro con il tempo, anche se capisco che quando gli errori vanno contro la tua squadra c’è molta rabbia.
Il campionato è equilibrato verso l’alto e lo dimostrano anche squadre come Napoli e Lazio che sono cresciute molto. L’anno scorso la Juventus è rimasta fuori dalla zona Champions ma quest’anno nonostante il periodo difficile credo sia ancora in lotta, e soprattutto il Napoli sta facendo grandi cose e credo che i risultati alla fine del campionato se l’è meritati tutti perché è una squadra molto organizzata.
Credo che quando alleni le grandi squadre con grandi campioni, è normale che le individualità vengano fuori. Credo che il Milan stia facendo abbastanza bene sia a livello offensivo sia a livello difensivo, la squadra si sta comportando bene poi purtroppo non sempre è possibile giocare novantacinque minuti di calcio spettacolo, alla fine quello che conta è vincere.
Il Napoli merita di essere una delle prime quattro squadre del campionato e credo che non sia ancora uscito dalla lotta per lo scudetto. Il Napoli è frutto del lavoro di ricostruzione che va dalla C1 alla serie A, lavoro che hanno iniziato il presidente De Laurentiis e Marino e che adesso sta concludendo Mazzarri”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc
(foto tratta da internet)

 

10 Commenti

  1. Caro Sig. Allegri con gli aiuti del Palazzo anch’io potrei essere l’allenatore del Milan. Devo ricordarle i suoi lamenti(contro decisioni degli arbitri) quando era al Cagliari ??? Ha forse dimenticato cosa disse contro l’arbitro in occasione della partita al Sant’Elia quando il Napoli pareggio (meritatamente)
    all’ultimo secondo dei minuti di recupero?

  2. Anch’io penso che allegri possa restare sano e senza malanni fino alla fine del campionato ed il milan possa restare primo, sicuramente vincerà lo scudetto e la champions ed a galliani ricresceranno anche i capelli.
    Ipocrita e pezzo di merda, non fai ridere, sei solo un pover’uomo.

  3. non avete vergogna di intervistare questi elementi! non fate altro che gli date modo di prenderci pure per cu………… dopo le schifezze che ci combinato; minimo li dobbiamo ignorare. mentre lui, galliani moratti ecc..ecc.. ci prendono in giro con le loro dichiarazioni i loro leccaleca (sacchi, di canio ed altri) ci massacrano vedi video per la squalifica a Lavezzi e altre schifezze perpetrate nei nostri confronti.
    mi raccomando pubblicate il commento, altrimenti siete come loro!!!!!!!!!
    W ilmeridione e Forza Napoli!!!!!!!!!!

  4. Ma questa faccia da “acciuga” ancora la mostrate….
    E lui sarebbe il moralista….ricordo ancora a cagliari quando si lamentava degli arbitri.
    In ogni caso chi è dell’ambiente e l’ha conosciuto ha riferiche che come allenatore è scarso, l’unica cosa che lo contraddistingue è la fortuna sfacciata che si porta dietro.
    Forza Napoli.

  5. bravi a tutti i commentatori di quest’articolo……solo il potere econimico di milano e la classe arbitrale corrotta, potevano toglierci fuori dai giochi…..ma se la godranno poco ancora per poco poi con le nuove regole der feir play dall’anno prossimo le squadre indebitate dovranno mettersi in regola e saranno cavoli amari per loro si parlano di centinaia di milioni e dovranno vendere i migliori giocatori…..

  6. Non facciamo piu chjacchiere, io vedo solo la domenica sportiva, mediaset e sky le ho cancellate dalla tv. Ogni giorno vengo qui, su napolisoccer, x leggere voi e informarmi sul nostro amato napoli! Io schifo mediaset, io schifo sky, la rai si mantiene ancora un po neutrale e la domenica sera guardo loro. Nonostante abbia mediaset e sky ascolto le partite x radio! X piacere non guardateli più, questi sono solo mxxxa da lavare! Forza napoli x sempre!

LASCIA UN COMMENTO