Grava: “I tifosi ci devono stare vicino, ci toglieremo tante soddisfazioni”

1
22

grava02Gianluca Grava è l'ospite di Marte Sport Live. Oggi è il suo compleanno: 34 anni. "Mi sto facendo vecchio", dice con un sorriso. Il difensore sta rispettando la tabella di marcia dopo la rottura del legamento: "Le mie condizioni stanno migliorando, ho tanta voglia di tornare. Quando uno sta fuori, si soffre il doppio. Spero di farcela presto".
L'obiettivo è la sfida con l'Inter: "Mi piacerebbe, ma penso soprattutto al Napoli. Deve raggiungere obiettivi importanti, che ci sia Grava in campo o no, questo viene dopo".
La partita con il Brescia non gli è piaciuta per gli episodi arbitrali: "Sicuramente non ci stanno aiutando, ma stiamo andando molto bene rispetto alle aspettative iniziali. Dobbiamo essere contenti. Forse stiamo attraversando un periodo non positivo, ma non dimentichiamo che siamo usciti da Coppa Italia ed Europe League in maniera immeritata. In campionato abbiamo fatto tanta strada".
Grava chiede una mano al pubblico: "Devono sostenerci ancora, ci toglieremo parecchie soddisfazioni insieme. Al San Paolo verranno tante squadre a chiudersi per strappare il punticino. Siamo partiti con altri obiettivi e ci siamo ritrovati a lottare nelle posizioni che contano. Siamo concentrati per dare il meglio di noi stessi. Vogliamo arrivare il più in alto possibile. Lo spirito di questa squadra è vivo, manteniamo la testa alta e vogliamo continuare così".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO