Il Napoli non affonda e il Brescia sfiora il colpaccio. Le pagelle di Napolisoccer.Net

23
101

pagelleDe Sanctis: Inattivo per tutta la partita diviene provvidenziale nel finale di gara quando Caracciolo si presenta tutto solo innanzi alla porta. La sua parata vale un gol. 7
Campagnaro
: L'unico del reparto difensivo che cerca di sorprendere il Brescia con le sue folate offensive. Ottimo in fase difensiva, chiude bene gli spazi anche se alla lunga forse perde un po' di lucidità. 6,5
Cannavaro
: Intelligente nel non frapporsi subito a Caracciolo nella limpida palla gol del finale. Attento e preciso nelle chiusure. Negli ultimi venti minuti cerca gloria in avanti sfruttando la sua mole, ma purtroppo per il Napoli non sortisce nessun effetto. 6,5
Aronica
: Un po’ spaesato e distratto inizialmente prende le misure con il passar del tempo. Viene ammonito per un tocco volontario di mani che gli impedirà di giocare a Parma. Un po di riposo gli farà bene. 6
Maggio
: E' il solito rullo compressore sulla fascia destra ma stavolta non incide tanto. Anche il duello con Accardi finisce in pareggio. 6
Gargano
: Come giudicare il motorino azzurro? Questa volta perde più palle di quante ne recupera e anche se avesse disputato una gara impeccabile è assurdo che si lasci rubare palla da Eder nei minuti di recupero che lancia Caracciolo tutto solo davanti a De Sanctis. Per questo si merita un bel 4.
Pazienza: Svolge il suo compitino senza lodi e senza infamie. Non è il Pazienza di sempre, forse accusa un po’ di stanchezza, forse comincia ad essere quel Pazienza in veste umanoide. 5,5
Dossena
: Parte in sordina finisce in sordina. In alcune occasioni cerca la volata sulla sinistra, ma quando si smarca finalmente bene i suoi compagni non lo servono. Ammonito, sarà squalificato per Parma e anche lui beneficerà di un po’ di riposo. 5,5
Hamsik
: Guerriero con la voglia matta di fare gol e di sbloccare la partita ma non ci riesce. Sgomita, lotta e cerca l'idillio con tiri che ripetutamente gli vengono respinti dal redivivo Arcari. Nel secondo tempo gioca più arretrato per l'entrata in campo di Mascara e Lucarelli. 6,5
Zuniga
: Velocità e determinazione non bastano per battere questo Brescia. Svaria su tutto il fronte d'attacco, si evidenzia per fraseggi e un tiro bloccato dall'estremo difensore bresciano. Ricopre quasi tutti i ruoli in questa partita e lo fa in maniera più che sufficiente. 6,5
Cavani
: Qualcuno penserà che senza Lavezzi (comodamente in tribuna) il suo fiuto del gol sia calato, altri invece crederanno in qualche malocchio. Corre come sempre come un matto, parte subito bene con un colpo di tacco fulmineo che fa gridare al gol. Assist e tenacia condiscono la sua partita, anche se il pubblico partenopeo preferisce vedere il suo idolo segnare. 6

Sostutuzioni: 
Mascara: Entra carico in partita, ma non incide come Frustalupi avrebbe voluto. Svaria sull'out sinistro ma senza mai impensierire Arcari. 5,5
Lucarelli
: In molti credevano che fosse la sua partita. Spizza tutti i palloni che gli vengono dalle retrovie e solo per un decimo di secondo non riesce ad indirizzare la palla verso la rete da una deviazione di Arcari su assist teso di Cavani. Da peso all'attacco. 6
Yebda
: Poco tempo per valutarlo, ma di certo mette fisicità. s.v.

Mazzarri: Ha avuto tutto il tempo per preparare la partita e sinceramente oggi questo Napoli non poteva fare di più. I suoi uomini non gli fanno rimpiangere le scelte fatte. Viene espulso da Mazzoleni per l'irruenza delle proteste in merito all'episodio fra Accardi e Maggio. Lascia le consegne a Frustalupi che svolge attentamente il suo compito. 6
Gennaro Gambardella



23 Commenti

  1. Secondo me Mazzarri ultimamente non ci sta capendo nulla. Siamo sicuri che potrà essere l’allenatore per un eventuale Champions? Intasare l’aria di rigore come ha fatto oggi a cosa serve?

  2. allora prima di tt ragazzi calma!! il napoli nn è mai stato costruito x lo scudetto, ma massimo x la champions!! poi mazzarri è un bravo allenatore ma nn in grado di saper gestire risorse tecniche ed umane x poter affrontare al meglio quella competizione, e lo si è visto in europa league contro il villareal!! servirebbe uno spalletti o un capello! x quanto riguarda la squadra bisogna comprare e di molto ci vuole un degno sostituto di dossena xchè aronica nn lo si può proprio un inler al centrocampo, e soprattutto un degno sostiuto del pocho anche + forte, xchè cavani cn la sua assenza ne risente e di molto!!! e poi vorrei sapere ma mazza, a sto ruiz quando lo fai giocare; a natale del prossimo anno?? forza ragazzi nn mollate e soprattutto tifosi nn abbandoniamoli!!!

  3. A prescindere dall’arbitro e dall’assenza di Lavezzi, col Brescia devi vincere e basta. Il Brescia è sicuramente la squadra più scarsa della serie A, se vedi la classifica è penultimo solo al Bari,ma al Bari sappiamo per quanto tempo sono mancati i suoi giocatori migliori. Perchè aspettare tanto tempo l’ingresso di Lucarelli? In assenza di Lavezzi, c’era andata fin troppo bene con 1-0 molto sofferti, però le partite le devi saper leggere : uno a fianco a Cavani ci vuole sempre, altrimenti per Cavani è molto difficile far gol,e poi Lucarelli non è uno che è nato ieri, è uno di quelli che con il gol ci sa fare. Ma allora mi spiegate perchè abbiamo venduto Denis? Concludo : Non puoi giocare con una sola punta in casa contro il Brescia, Mazzarri purtroppo ha dimostrato tutti i suoi limiti.

  4. Uagliù Gargano è pericoloso…! Avanti Lucarelli era da mettere prima, visti i tanti cross in area, ottima spalla per Cavani. Mascara uguale Hoffer…

  5. Anche stasera dobbiamo ringraziare la squadra per quello che ha fatto finora.
    Quello che mi fa inc…re è constatare che la squadra titolare è ancora quella che ha lasciato Marino. Due campagne acquisti e ci ritroviamo solo Cavani in più (ma con Quagliarella in meno) quindi qualitativamente la squadra non è migliorata.
    E’ un miracolo se siamo dove siamo.
    Dovremmo protestare con la Società per la pessima gestione degli acquisti, invece le imprese dei titolarissimi ce lo fanno dimenticare.
    Speriamo di conservare almeno il terzo posto.

  6. Siamo al terzo posto di un campionato mediocre. La scarsa qualità del napoli a centrocampo appare ora evidente. a gennaio serviva subito Inler, bisognava sganciare 20 mln per due centrocampisti e non 10 per due panchinari. Ragà mettetevi l’animo in pace che la festa è finita e dovremo essere fortunati per non finire quinti o peggio. Cavani lo abbiamo dimenticato a Roma dove Lavezzi si è messo a fare il discoletto a sputacchiarsi con gli avversari (no! è stato prima lui) ma facciamola finita … ma dove vogliamo arrivare con sti pivellini . Una parola per l’altro fenomeno di Denis che ci serviva quest’anno come non mai; se ne andato da Napoli perchè si lamentava che giocava poco: guardate dove stà con l’Udinese. Frequento il centro di Castelvolturno: sapete chi c’è da un p’ò di settimane: osservatori spagnoli: Hamsich ormai è da ritenere ceduto, se non vi fidate vedrete a giugno; la notizia positiva e che con lui partirà il suo raccomandato.. indovinate un po’ chi è? Che tristezza sapere che la società sta sfruttando l’amore dei tifosi verso il Napoli senza un minimo ricambio: guardatevi in giro: A Napoli da un paio di anni sono diventati tutti tifosissimi, tra Sky, Merdaset, abbigliamento, gadget e chi più ne ha più ne metta abbiamo arricchito la società che ci illude e ci promette e ci lascia a metà campionato con la bocca aperta. Meditate gente meditate!!!

  7. leggo che qualcuno incita la squadra a non mollare ma io dico che e’ mazzarri che sta mollando il napoli egli ha letteralmente perso le staffe ed il controllo della partita oggi si sapeva che il brescia veniva a fare le barricate e bastava farli avanzare un po stanarli per poi ripartire ed e’ il solo gioco che il napoli puo’ fare….ma lui e’ testardo come un mulo e cio’ ci portera ‘ fuori dall’europa…mi spiace.

  8. Certo che é un bel mistero. Gargano continua a giocare, continua nel suo rendimento scarso e continua a fare il capo zona neolo spogliatoio.
    Ripeto, c’è qualcosa di misterioso. Perchè se non fosse così allora non si spiega questo ” INNAMORAMENTO” di Mazzarri per questo giocatore.
    Qualcuno potrebbe darci chiarimenti in merito? Presidente se ci sei batti un colpo.

  9. Io dico che se la partita con il Brescia invece di giocarla il Napoli l’avesse giocata il Milan o l’Inter avrebbe vinto sicuramente per due a zero con due calci di rigore. Invece di mandare un arbitro di Bergamo la prossima volta vci possono mandare uno di Brescia che forse sarebbe stato più neutrale. Adesso per Parma ci manderanno un arbitro di quelle zone così il minestrone viene completato. Lo avevo detto che gli arbitraggi negativi avrebbero distrutto il Napoli e lo stanno facendo ancora, prima Lavezzi,poi il rigore di Milano adesso con il Brescia, poi ci sarà Parma e via dicendo…Non si aspettavano un Napoli così forte per questo dall’alto del potere calcistico hanno stabilito che bisogna fermare il Napoli ed è quello che si sta verificando…il Napoli non va mai più fischiato ma deve essere sempre applaudito e rincuorato perchè non gioca contro una squadra in undici ma contro l’intero sistema calcistico,,pertanto forza Npoli ora e sempre…

  10. E’ il nostro periodo di calo ragazzi!!! Io lo aspettavo, sapevamo tutti che purtroppo sarebbe arrivato. Non possiamo pretendere nulla di più da questi ragazzi che hanno dato l’anima x 30 partite!!! Però riteniamoci ancora fortunati! Nonostante questo momento no siamo ancora li al terzo posto a lottare! Sicuramente domenica prossima ci sarà la reazione che tutti noi stiamo aspettando! E poi rientra il pocho! possiamo criticarlo quanto vogliamo, ma nelle 3 partite che è mancato abbiam fatto solo un gol! Non è una coincidenza!!!

  11. stiamo calmi, purtroppo è un periodo cosi, strano, però vediamo il bicchiere mezzo pieno una volta queste partite le avremmo perse, poi gli episodi non ci stanno aiutando, ma domenica rientra il pocho e sarà un altro napoli.

    forza napoli.

  12. Contro una squadra come il Brescia si deve vincere, anche se l’arbitro è contro di noi! E basta lamentele! I problemi sono due: 1) Mazzarri è testardo e orgoglioso oppure non è uno stratega; 2) Abbiamo una squadra di immaturi (il primo è Lavezzi), perché giovani, niente di grave ma è un problema!
    Non serve a nulla comprare Cavani se non c’è tutto il resto intorno. Alla fine il giocattolo si rompe (e non abbiamo i pezzi di ricambio).
    Comunque i conti si fanno alla fine. Se arriviamo entro i primi 4 avrà avuto ragione De Laurentiis. Altrimenti deve fare autocritica (e investire più soldi).

  13. amici miei tifosi come me napoletani io penso che un giocatore come gargano quest’anno ci sta rovinando in tante partite! anche in quelle vinte lui è stato sempre il peggiore! conquista 100 palloni ne perde 250…a cosa serve?!! poi addirittura ha la presunzione in tutte le punizioni dal limite dell’area di mettersi davanti a tutti e a batterle lui…ma su punizione ha mai segnato?!!! eppure in tante occasioni tale punizione era quasi nell’area di rigore! poi si permette anche di fare il capo di questa squadra…allora io penso che yebda è 1000 volte + forte di lui e penso che merita il posto molto + di lui o di pazienza…allora perchè mazzarri insiste su due giocatori che nel ruolo di centrocampo sono identici e precisi?!!! mah!!! io non ho spiegazioni! yebda ha visione di gioco buone geometrie e buon tiro e colpo di testa…poi non so perchè mazzarri faccia queste scelte!!! poi arbitri e lega galcio siete dei venduti e corrotti e cornuti!!!! a voi il napoli non sta bene…ma sappiate che senza napoli e napoletani la serie A fa schifo!!!! merde!!!! forza napoliiiiiiiiiiiiiiiiii

  14. Toh! Il pubblico napoletano scopre di aver un allenatore scarso…servono i numeri per capire che può allenare solo il Livorno? Se qualcuno non sa di cosa sta parlando, cerchi i miei commenti anche dopo le vittorie risicate per 1-0 dove tutti elogiavano la tempra caratteriale del capellone di San Vincenzo. Ha sulla coscienza l’eliminazione dalla Europa League, quando ha voluto attuare un turn over che poteva gestire tranquillamente nelle dieci partite precedenti, schierando i vari Dumitru, Cribari etc etc in partite come quelle di Bario in casa con Sampdoria e Cesena. Per favore mandiamolo via prima che l’Italia ci rida dietro grazie ai suoi continui piagnistei, sembriamo la Roma di Claudio Ranieri con le loro lamentele. Il terzo posto sarà un miracolo e fate un esame di coscienza tutti voi che avete difeso le sue scelte a Villareal per andar a vincere a Milano…vi aspettavate lo scudetto da una squadra che ha zero ricambi in panchina. Voto 3, provinciale.

  15. Il periodo di calo era inevitabile e tutti speravamo non arrivasse… Come l’anno scorso la squadra, tra febbraio e marzo, sta tirando il fiato.. ora si fa dura, perchè ci sono Lazio, Udinese e Roma alle spalle.. Però bisogna appuntare tre cose: 1) Gargano non può continuare a giocare, è deleterio per la squadra, è davvero irritante, perciò dentro Yebda; 2) gli errori arbitrali ci stanno senza dubbio danneggiando e partite come quelle di ieri, si possono anche vincere solo con un rigore (prendete ad esempio l’Udinese col Bari), ma se le giacchette nere continuano a fare i ciechi… 3) senza Lavezzi questa squadra perde quasi tutto il potenziale offensivo: si può criticare il Pocho per gli errori sotto porta, ma è l’unico che salta l’uomo, che crea la superiorità, che si porta a spasso due-tre difensori avversari e apre gli spazi ai compagni.. Senza Pocho abbiamo fatto 1 gol in 3 partite (di cui due in casa con Catania e Brescia)… é troppo importante la sua presenza… Meno male che torna domenica!!!… Bisogna riprendersi, bisogna tornare a giocare come sappiamo e vincere!!!..

  16. Chi critica Mazzarri, solo per il gusto di farlo, si deve solomente vergognare … ma d’altronte chi non è tifoso del Napoli è vergognoso!!!

  17. @ MalatoAzzurro….sono sicuro che non sai nemmeno cosa sono il Cittadella, il Ravenna e la Vis Pesaro…qui c’è gente che ha visto la serie C e può dire quello che gli pare…passare in tutta Italia come le vittime di turno, come un popolo di stupidi che viene tartassato da chissà quale entità superiore e divina…sveglia! Purtroppo i piagnistei non mi sono piaciuti, appartengono alla AS Roma ed al suo manipolo di pseudotifosi. Ma qui vedo che Mazzarri ha contagiato tutti, sapete come la chiamavano da giocatore? Lo definivano “Lamentino”….e quindi è colpa degli arbitri che non vinciamo, o sua che non ha il coraggio di cambiare formazione ed uomini quando ha un Gargano vergognoso, un Aronica pessimo che prende solo a calci gli avversari, un Hamsik che ci fa giocare sempre in 10….ma Ruiz, Dumitru e Sosa? So che non sono ottimi rincalzi, ma la squadra l’ha fatta lui, mica io! E’ lui che ha fatto andare via Contini, Datolo, Quagliarella, Cigarini, Denis….ve li ricordate? E pensate ora a quanto ci avrebbero fatto comodo! Meno testardaggine e più acume tattico….altrimenti torni a Livorno con Lucarelli!

  18. Sono d’accordissimo con chi critica Mazzarri, perchè ha fatto un sacco di errori su cui non mi dilungherò.

    Invece i soliti che criticano “la società che illude” e che “si arricchisce alle nostre spalle” sono veramente pessimi, per favore, evitate di togliere ogni dubbio ai tifosi (quelli veri) sulla vostra intelligenza ed evitate di scrivere su questo sito.

  19. @ alexdb che la gente abbia seguito il Napoli in C non da diritto di dire str .. stupiderie altrimenti resta a tifare VERONA od AVELLINO in serie C.
    Che forse ho visto un Napoli che tu ti potresti solo far raccontare è un’altro paio di maniche.
    Volente o nolente, ieri il Napoli le sue occasioni le ha avute, nonostante tutti i presunti abomini di cui parli tu.
    Lo stesso vale per gli ORRORI arbitrali ( e non parlo di complotto) subiti che, quando sono consecutivi, ti fanno creare un dubbio o no??? quindi a sto punto te lo dico io : SVEGLIAAAAAAA!!!

  20. @malato il Napoli che hai visto tu l’ho visto anch’io, a meno che non abbia visto quello di Pesaola. Poi ti prego di definire “str” o stupiderie i commenti che non hanno peso logico, non i miei fondati su cose che vedono tutti ma che a Napoli sono coperte dai torti arbitrali comandati dal grande Nemico Supremo. Sveglia, è calcio non politica, l’allenatore deve essere mandato via a calci nel sedere per la stupidaggine fatta a Villareal, perdere a Milano e pareggiare con il Brescia in casa ci sta tutto, ma affrontare il ritorno di un sedicesimo di finale in Europa senza il Capitano ed il miglior realizzatore che hai in squadra beh….definirla stupideria è veramente un tocco di Chanel….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here