Napoli – Inter, intrigo per il bomber

2
27

L’attaccante è il chiodo fisso di Marino. Ora come ora per la prima linea azzurra c’è un fronte piuttosto ampio: tra le altre operazioni, si ripropone l’ipotesi Crespo, l’attaccante esperto ed in grado di realizzare il numero di gol che servono al Napoli. Ma c’è bisogno di tempo prima di portare avanti il discorso, giacchè il bomber argentino, pur avendo sottolineato che vuole restare a Milano dove si trova bene, deve tuttavia parlare con il nuovo tecnico interista, Mourinho, dal quale vorrà conoscere quali sono le sue possibilità per giocare con la maglia nerazzurra. Sembra evidente che una chiusura nei suoi confronti, aprirebbe la strada del Napoli. Anche in tal caso però c’è da battere la concorrenza di altri club importanti, giacchè Crespo vanta un mercato enorme.  Con l’Inter la situazione è piuttosto complessa e riguarda diversi calciatori ai quali sono interessati le due società: in casa azzurra tra le soluzioni per l’attacco, c’è Acquafresca, in comproprietà tra la Beneamata e il Cagliari. Da quello che si sa, il presidente Moratti ha offerto la metà nerazzurra al Torino, ma sembra si tratti di una manovra tesa ad ottenere dal Napoli un’opzione per Hamsik e Lavezzi. Dal Brasile è intanto arrivata la notizia che parla dello sbarco al San Paolo di Adriano favorito da Moratti, con la formula del prestito e l’ingaggio diviso a metà tra Napoli e Inter. Sotto sotto il digì Marino è invece in attesa degli sviluppi che riguardano Iaquinta, l’attaccante da lui preferito: dopo l’arrivo di Amauri, Iaquinta è il quarto di prima linea nell’elenco di Ranieri e potrebbe rifiutare tale condizione. A questo punto si farebbe avanti il Napoli.  Non è tutto. Alla porta della società di Castelvolturno ha nuovamente bussato Ronaldo Bianchi, offrendo la sua disponibilità dopo il gran rifiuto della scorsa stagione, quando nel suo biglietto da visita c’erano i 18 gol segnati con la Reggina. Adesso si è pentito e vuole rientrare a tempo pieno nel calcio italiano, reduce dal prestito alla Lazio. Bianchi spera di riprendere il treno Napoli con una stagione di ritardo. Il Manchester City chiede 10 milioni di euro. Un’altra novità potrebbe fornirla Zalajeta: se tutto andrà come si spera, il 3 luglio partità anche lui per il ritiro in Austria.

Leggo

2 Commenti

  1. Beh, a parte Crespo e l’improbable Adriano non ho letto un solo nome che mi piace. ACQUAFRESCAA??? E c’avimma fa??BIANCHII??Se è vero che vuole venire a Napoli, beh, allora ha proprio la faccia come il c… E poi chi glieli darebbe 10 milioni di Euro alla sua squadra!! Io calcisticamente parlando odio Calaio’.Ma meglio tenersi lui che buttare 10 milioni!

LASCIA UN COMMENTO