Baque (proc.): “Il Madrigal è uno stadio difficile e il Villareal in casa è pericoloso”

0
24

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Arnau Baque, Agente FIFA, che ha rilasciato le seguent dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Villareal in casa è simile al Barcelona. Stasera non giocherà Senna, ma Bruno è un giocatore altrettanto importante per il Villareal. È un calciatore di piede sinistro che va bene anche in attacco, dà equilibrio alla squadra. Il Villareal è un gruppo competitivo, gioca tutte le partire come se fossero le partire della vita, non sottovaluta nessun match. Al momento la squadra è quarta in classifica. Penso che stasera il Villareal disputerà una buona prestazione, perché gioca un calcio tecnico. Ha giocatori rapidi, credo che sarà difficile per il Napoli tenergli testa. Sarà una partita sicuramente diversa da quella vista al San Paolo. Penso che il Napoli sia una squadra simile al Villareal. La Spagna ha alta considerazione della squadra di Mazzarri, sia per gli obiettivi che sta raggiungendo che per l’equilibrio e la forza dell’intero gruppo. Stasera sarà una partita equilibrata. Il Madrigal è uno stadio difficile e il Villareal in casa è pericoloso. La squadra spagnola in casa è simile al Barcelona. La difesa del Napoli dovrà essere molto solida per tentare di fare risultato. È sempre più difficile dire chi è l’allenatore migliore tra Guardiola e Mourinho, perché masticano un calcio differente. Mourinho è pienamente risultarista ma Guardiola ha cambiato il calcio spagnolo. Aguero è un buon giocatore ma non credo che il Napoli possa permettersi di acquistarlo perché costa molto”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

Condividi
Articolo precedenteD’Ippolito (proc.): “Pazienza? Rinnoverà senza problemi”
Prossimo articoloDove gioca il Napoli… là ci sono i tifosi azzurri
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO