Niente prova tv per Robinho. 10 squalificati in serie A

12
30

giudicesportivo-NapolisoccerIl Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 21 febbraio 2011, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:
 

CALCIATORI ESPULSI – SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

BOSTJAN Cesar (Chievo Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
BUFFON Gianluigi (Juventus): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani fuori dalla propria area di rigore, impedendo ad un avversario di andare a rete. 
FERREIRA DE SOUZA Marcio Rafael (Genoa): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
GARCIA Santiago (Palermo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
VIVES Giuseppe (Lecce): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
 

CALCIATORI NON ESPULSI – SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

GRECO Leandro (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
MAICON Sisenando Douglas (Internazionale): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).
RIGONI Luca (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
ROSSI Marco (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
SPOLLI Nicolas Federico (Catania): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
 

Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. CESENA per avere suoi sostenitori, al 7° del primo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco; entità della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in relazione all'art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. CHIEVO VERONA per avere suoi sostenitori, prima dell'inizio della gara, acceso due fumogeni nel proprio settore; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere b) e e) e comma 2, CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.
 

Redazione Napolisoccer.NET

12 Commenti

  1. La sorpresa è Maicon. L’Inter senza Maicon è come il Napoli senza Lavezzi.
    Per Robinho niente prova tv, perchè è un brasiliano e i brasiliani, a volte anche gli argentini, stoppano il pallone con il braccio, senza tenere conto che gli arbitri sono italiani, ma a volte diventano brasiliani anche loro…

  2. Peroriamo la squalifica di robinho….se non ricordo male, durante o al termine della gara, ha dichiarato di aver preso la palla con il petto.
    E’ una dichiarazione falsa……
    Forza ragazzi….troviamo un modo per farlo squalificare.
    Ah dimenticavo…un saluto a gattuso che ha da insegnare bon ton a tutti….
    Infatti, il milan rispecchia proprio lui…….

  3. Non ci dimentichiamo la giusta prestazione dei giocatori e dei tifosi della Lazio nel campionato passato nella partita Lazio-Inter. Il lama Totti volle insultare i tifosi dopo il derby e giustamente fece la fine del pifferaio. Vorrei rammentare a De Laurentis che Napoli Inter si giocherà la penultima di campionato e se al Napoli disgraziatamente dovessero non servire quei punti e all’Inter sì per vincere qualcosa, c’è sempre la possibilità di mandare in campo la squadra Primavera. Voglio vedere quale motivazione troverebbe il Tosel!

  4. a dire la verità questa storia della prova tv mi convince poco, o si va verso un calcio piu dotato tecnologicamente piu avanzato tipo footballa americano o lo si lascia all’arbireo in campo, correndo i rischi che si corrono da quasi 100 anni, la verita sta nel fatto che come tute le cose della vita anche il calcio risente degli imbrogli delle nefandezze dell’uomo incapace di vivere in modo normale, certo non possiamo mica chiedere la detenzione, ma domenica le milanesi sono da scandalo, e magari anche il napoli per la rimessa contestasta, ma il gol dell’inter e quello di rubinho meritano un approfondimento, quell’aribtro dovrebbe spiegare il perche non ha visto, perche delle due una e certa, o non e nelle condizioni di arbitrare o è in malafede, ma e la solita storia, lunedi sera speriamo che il napoli sia nelle condizioni fisiche per giocarsi la partita, e che ci sia un arbitro in giornata, perdere con il milan è normale sono forti hanno dei campioni in piu al napoli, e non credo sia giusto abbiano bisogno di ulteriori aiuti, nel caso in cui questo invece accada, spero che tutta la stampa partenopea metta in campo tutto quello che si puo fare per denunciare le scorrettezze

  5. mediaset sky gazzetta stampa e padania, solo il corriere dello sport s’è tirato fuori, hanno solo accennato alla volontarieta’ del mani di robinho evitando chiaramente di richiamare l’attenzione sulla prova televisiva anzi buttando la cosa sul burlesco asserendo che è il modo di stoppare dei brasiliani, perche’ forse sono abituati a usare le mani x aggiustarsi il pallone…!.è questa l’unica incontrovertibile verita’ della squalifica di lavezzi (sacrosanta ma non nella equiparazione e scientemente promossa e sollecitata dai certi media di n/s conoscenza) . pensate se invece di ronbinho si fosse chiamato cavaninho

  6. che strano!?! e questa è una notizia il Napoli non è stato multato per non aver sbandierato fazzoletti bianchi come promesso in segno di protesta ma solo bandiere borboniche e x aver civilmente mostrato a tutta italia la propria civilta’ come citta’ e come Napoletani .

  7. Avete sentito Agroppi cosa ha detto?
    Il pessimo arbitro banti di Livorno è intimo amico di allegri, quando si trovano a Livorno escono insieme, e questo dice tutto.
    Quell’ altro pezzo di marrone di braschi hadetto ch già da due mesi ha deciso chi sarà l’ arbitro di milan-Napoli, sicuramente uno della cricca sua e di calciomilanopoli( rocchi,rizzoli,banti,trefoloni)
    starempo a vedere

LASCIA UN COMMENTO