Caso Lavezzi, durissimo Comunicato della Ssc Napoli: “Siamo sconcertati”

12
30

ssc-napoli-logo-ufficialeLa Societa’ Sportiva Calcio Napoli  prende atto con amarezza e sconcerto della sentenza con cui la Corte di Giustizia Federale, senza spiegarne neanche succintamente le motivazioni, ha confermato le tre giornate di squalifica al giocatore Lavezzi, ritenendo ammissibili e probanti, al di là di ogni ragionevole dubbio, le immagini televisive.

Senza voler entrare nel merito del giudizio, la Società ritiene di una gravita' estrema, da un punto di vista squisitamente procedurale, che la Corte, nella seduta di ieri, abbia voluto analizzare, e presumibilmente basarvi il suo responso, un filmato diverso da quello su cui aveva deliberato il Giudice di primo grado, e sul quale la SSC Napoli aveva svolto alcune delle proprie argomentazioni difensive. Tale decisione, assunta d'ufficio dall'organo giudicante, senza che ne fosse stata fatta richiesta dalla Procura Federale, rischia di creare un pericoloso precedente.

La SSC Napoli ritiene che la Giustizia Sportiva, in un momento così difficile del nostro calcio, debba soprattutto essere credibile, seguendo procedure quanto più uniformi, certe, cristalline e trasparenti che permettano a tutti gli attori, accusa e difesa, di esercitare appieno i propri diritti. Comportamenti e garanzie che in questa circostanza non sono stati posti in essere.

Comunicato Stampa Ssc Napoli

12 Commenti

  1. Suggerisco: evitare che tutti tesserati del Napoli non partecipino più a trasmissioni sportive e non redazionati dal gruppo M***set. (oppsss….volevo dire Mediaset)

  2. Dato il proliferare di mezzi atti alla ripresa video, sarà plausibile in futuro che quando occorre ognuno possa portare il proprio filmato…basta che sia utile a condannare o ad assolvere, secondo gli interessi dei soliti potenti…L’istituto della “prova” televisiva è diventato una burletta

  3. Pertanto si dovrebbe esigere che un personaggio [TOSEL] che adotta quando deve giudicare il Napoli sistematicamente e in modo discriminatorio “due pesi e due misure” di dimettersi!

  4. ha ragione Tonino! inoltre disdire tutte le tessere mediasetpremium!!!!!!!!!!!!
    spero in una doppietta di Mascara!!!!!!!!!!!!!!1
    forza Napoli e W. Napoli!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Stiamo sempre a dire le stesse cose, ma in conclusione Lavezzi è stato squalificato.
    La società Napoli è inutile che rilascia comunicati di dissenso deve procedere legalmente contro questa sottospecie di giudici.
    Mi sembra che nel pool di giudici” ci sia anche un napoletano, be io come napoletano dico “bella chiavica di napooletano che sei” io che abito a Latina da 20 anni, quando qualcuno parla male di Napoli o dei napoletani lo faccio nero.
    Poi ho sentito dire che tosel dovrebbe dimettersi, è facile a dirlo, ma uno a cui danno tanto potere secondo voi quando si dimette.
    Dovrebbero cacciarlo a calci in cxxxxo.

  6. indubbiamente penalizzante. Assolutamente indegno, poi si festeggia i 150 anni unità d’ Italia. Vi sembra giusto signori giudici. Perchè non ce lo dite ad inizio campionato chi deve vincere e cosa? noi umili tifosi quando si va allo stadio , ci tocca pagare , poi c’è chi fa l’abbonamento a sky o mediaset, per seguire la propria squadra del cuore. A chi dovrei denunciare se chi come me crede nella lealtà sportiva, e si vede derubato e anche im modo cosi plateale? Sig. De Laurentis, continui a denunciare come è nel suo stile tutte le magagne e dia ancora una volta una lezione di vita come solo lei riesce ad esternare, da vero NAPOLETANO. Spero che questo ulteriore episodio non la scoraggi, perchè io da tifoso ho una gran voglia di dimostrare che nonostante la perdita importantissima di un giocatore come il pocho, insostituibbile anche se non segna, noi siamo forti e reagiremo per riscattare il torto ricevuto. Forza Napoli sempre con voi

  7. Cari utenti solo pochi minuti fà un amico mi ha riferito di uno spiacevole annuncio emesso oggi sul sito del Chievo (chievocalcio.tv/it/acquistobiglietti)il quale assume un attegiamento razzista nei confronti del popolo napoletano,tale annuncio in sindesi dice che chiunque voglia vedere la partita chievo-milan lo puo fare con un semplice documento invece se proviene dalla provincia di Napoli ha bisogno della tessera del tifoso io credo che questo è un ulteriore prova, dopo la sentenza di Lavezzi di far diventare la tifoseria partenopea agressiva e pericolosa contro le altre tifoserie.
    pertanto chiedo per chi sa come fare a portare questo annuncio davanti ai media di tutta la nazione .
    Grazie

  8. SChe ne dite se all’inizio della partita con il Milan lunedì prossimo, tutti i tifosi napoletani si concentrino e preghini per far si che Tosel rimanga fulminato in qualsiasi posto si trovi?
    Tutti insieme possiamo annientarlo, proviamoci.

  9. Siamo alle solite Mediaset non c`entra,un`altra buona occasione per prendersela sempre con la stessa persona.Il giudice sportivo e la corte federale non sono del PDL.Sono giudici di professione….

  10. VERGOGNA, vi dovete solo vergognare,TOSEL sei un giudice dei club del nord, sii onesto DIMETTITI ,o non sei degno di essere chiamato giudice…

    NAPOLI, e i napoletani sono superiore a tutti, e a tutto..lo sappiamo che diamo fastidio lassù, vorrei vedere se succedeva ad una squadra del nord, come andava a finire…FORZA NAPOLI E FORZA POCHO..

LASCIA UN COMMENTO