Assalto choc in Uruguay: acido sulla moglie di Tabarez

0
22

Follia contro la moglie del c.t., assalita a Montevideo. Bruciature sul 25% del corpo, ma è fuori pericolo

Gesto di follia contro la moglie del selezionatore uruguaiano Oscar Washington Tabarez, attaccata ieri nel tardo pomeriggio da due malviventi in moto che le hanno versato addosso dell’acido. Secondo quanto riferisce la stampa locale, Silvia Martínez è stata assalita da due personaggi non ancora identificati poco dopo essere uscita dalla sua casa nel quartiere residenziale di Carrasco, a Montevideo, ed è stata immediatamente soccorsa dal marito, prontamente allertato dalle sue urla. La polizia ha già avviato le indagini per chiarire un episodio "particolarmente violento e insipegabile – hanno dichiarato fonti della polizia – visto che gli assalitori non hanno rubato nulla".

FUORI PERICOLO — Dalla clinica Camus, dove la 61enne moglie del tecnico uruguaiano si trova ricoverata, hanno fatto sapere che “la paziente ha riportato bruciature sul 25% della superficie corporea, principalmente su volto e braccia”, ma hanno fortunatamente escluso che sia in pericolo di vita. Un attacco brutale che ha addirittura provocato alla 61enne Silvia Martínez bruciature sul 25% del corpo, secondo quanto ha informato la clinicva Camus, dove la moglie del tecnico uruguaiano è stata immediatamente ricoverata. Tabarez ha immediatamente sporto denuncia contro ignoti, ma la polizia non ha ancora individuato dei potenziali sospettati. Tuttavia, secondo la stampa uruguaiana, la prima pista potrebbe portare all'ex impiegata domestica del "Maestro", denunciata alcuni mesi fa per avergli sottratto circa 500 mila dollari dal suo conto personale e uscita di prigione una settimana fa.
 
Fonte: gazzetta.it

LASCIA UN COMMENTO