Mazzarri “Con il Villarreal sarà una sfida affascinante”

0
11

dossenamazzarri-europa-league1Mister Walter Mazzarri parla, in conferenza stampa, della sfida di domani contro il Villarreal, rilasciando le seguenti dichiarazioni riprese da Napolisoccer.NET: "Con il passare del tempo i nostri impegni diventano sempre più pressanti. Il Napoli sta crescendo sotto ogni punto di vista. In campionato abbiamo disputato un'ottima gara contro la Roma e la voglia è di ripetersi anche in campo internazionale, confidiamo di andare avanti su ogni fronte. L'entusiasmo della nostra gente è eccezionale, grazie a loro riusciamo a superare ostacoli sempre più difficoltosi. Quello di domani sarà un altro passo avanti, ci giochiamo il passaggio del turno e per la prima volta sarà uno scontro diretto sui 180 minuti. Dovremo essere maturi e capire quando bisogna attaccare e quando magari è il caso di essere maggiormente razionali. Il Villarreal è un'ottima squadra, sono ambiziosi ed hanno esperienza internazionale avendo giocato anche in Champions. A differenza nostra sono abituati a certi palcoscenici e siamo orgogliosi di poterci confrontare con loro. Giocano un bel calcio, con grande possesso palla. Giocano come piace a me. Sarà una sfida affascinante, il Napoli quando si esprime al meglio può davvero stare su alti livelli. Dipende tutto da noi e questo deve essere il nostro modo di pensare. Chi gioca? Non ho ancora deciso se impiegare Mascara o Sosa, sceglierò nelle prossime ore. Sto valutando Ruiz, domani potrebbe essere in panchina. Lavezzi? Deve fare quello che ha fatto sinora senza lasciarsi condizionare dalle pressioni esterne. A Roma è stato protagonista di giocate importanti, domani gioca e siamo tutti fiduciosi che possa esserci anche domenica perché spero che venga fatta giustizia. Le regole giuridiche devono essere seguite, secondo me la sentenza non è giusta e spero che questo errore possa essere corretto in sede di ricorso. Rossi? Sta facendo molto bene e sono felice per lui. E' un'ottima persona e merita queste soddisfazioni"
 

Dall'inviato, Gennaro Gambardella

LASCIA UN COMMENTO