Fedele (proc.): “Non è giusto condannare per un indizio”

2
91

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro e Grava, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “L’immagine non è chiara perché non si vede la saliva di Lavezzi, si vede solo il gesto. Senza Lavezzi il Napoli perde molto in attacco, è lui che fa fare i gol a Cavani. Il punto debole del Pocho è quello di rispondere alle provocazioni. Lavezzi sarà anche punito dalla società per aver dato una gomitata nello stomaco a Rosi. Se andiamo a riveder la prova tv non troviamo una prova certa dello sputo dell’attaccante azzurro, è stato condannato un gesto. Non è giusto condannare un indizio. Per la poca esperienza che ho però non avrei fatto parlare nessuno della società Napoli e nessuno della società Roma”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 



2 Commenti

  1. …… se alavezzi hanno dato 3 giornate ,per (PRESUNTO) sputo ….., se tanto mi da tanto, …. ne deduco che a gattuso verrà squalificato a vita……!??!! o mi sfugga qualcosa…!!!

  2. Mi sa l ‘ UEFA a quel mezzo uomo di gattuso gli fa togliere il piacere di giocare in Europa.
    Che si crede che all’ UEFA c’è tosel come giudice, ci sono giudici con le palle, vi ricordate contro il Napoli l’ anno scorso quello che ha combinato a milano senza essere nemmeno ammonito.
    Adesso sono cazzi suoi, gli daranno una bella stangata, e voglio vedere zio fester cosa dice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here