TRE GIORNATE DI SQUALIFICA PER LAVEZZI

59
137

Bergonzi: "Non ho visto nulla e confermo inoltre che le ammonizione ai calciatori Rosi e Lavezzi si riferiscono a delle spinte reciproche"
Nonostante le immagini televisive, mostrate più volte alla TV, siano poco chiare, il Giudice Sportivo Tosel le ha comunque valutate di piena garanzia tecnica, ravvisando la condotta scorretta tra Rosi e Lavezzi, al punto di squalificarli entrambi per le prossime tre gare di campionato.
Lavezzi pertanto non potrà disputare lo scontro scudetto contro il Milan in programma fra due giornate allo stadio San Siro.
Ora si attendono le valutazioni del Napoli in merito ad un eventuale ricorso.

Questa la determinazione integrale del Giudice Sportivo Tosel:

Il Giudice Sportivo,
ricevuta dal Procuratore federale rituale e tempestiva segnalazione ex art. 35, 1.3, CGS (pervenuta a mezzo fax alle ore 11.43 odierne) circa la condotta tenuta al 19° del primo tempo dal calciatore Rosi Aleandro (Soc. Roma) nei confronti del calciatore Lavezzi Ezequiel Ivan (Soc. Napoli) e la condotta immediatamente successiva del calciatore Lavezzi Ezequiel Ivan
(Soc. Napoli) nei confronti del calciatore Rosi Aleandro (Soc. Roma);
acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Sky), di piena garanzia tecnica e documentale;
osserva:
le immagini televisive documentano che, nelle circostanze segnalate, il calciatore giallo-rosso, nel cerchio di centro campo e ben lontano dall’azione in svolgimento in altra zona del campo, si avvicinava al calciatore partenopeo, che gli volgeva parzialmente le spalle, e da una distanza di circa un metro, con palese gestualità, gli indirizzava uno sputo, che veniva immediatamente
“ricambiato”.
Tale duplice biasimevole gesto non veniva visto dall’Arbitro e, pertanto, nessun provvedimento disciplinare veniva adottato. A tale proposito, il Direttore di gara, su richiesta di questo Ufficio, ha dichiarato, a mezzo e-mail pervenuta alle ore 12.03 odierne, “…….non ho visto nulla e confermo inoltre che le ammonizione fatti ai calciatori Rosi e Lavezzi si riferiscono ….a delle spinte reciproche”.
Le immagini acquisite non consentono di determinare con assoluta certezza in che misura ed in quale zona del corpo (presumibilmente il collo di Lavezzi ed il volto di Rosi) gli sputi abbiano effettivamente colpito il loro rispettivo destinatario, ma tale circostanza è ininfluente ai fini della valutazione disciplinare. Infatti, per costante orientamento interpretativo degli Organi di giustizia
sportiva, lo sputo deve considerarsi a tutti gli effetti una “condotta violenta”, i cui estremi possono essere integrati anche se il deprecabile intento non abbia raggiunto l’ ”obiettivo”.
E l’accentuata antisportività di tali condotte rende ininfluenti le motivazioni adducibili dall’uno e dall’altro dei protagonisti.
Ne consegue l’ammissibilità ex art. 35, n. 1.3 CGS della “prova televisiva” e la sanzionabilità ex art. 19, n. 4 lettera b) CGS delle condotte segnalate, che, appare equo quantificare nei termini indicati nel dispositivo.
P.Q.M.
delibera, in relazione alla segnalazione del Procuratore federale, di sanzionare i calciatori Rosi Aleandro (Soc. Roma) e Lavezzi Ezequiel Ivan (Soc. Napoli) con la squalifica per tre giornate effettive di gara.

Sono stati inoltre squalificati i seguenti calciatori:
per due giornate: Giacomazzi (Lecce) e l'allenatore del Lecce De Canio.
per una gioranta: Balzaretti (Palermo), Campagnaro (Napoli), Neves (Lecce), Cassetti (Roma), De Rossi (Roma), Fraschin Schiavolin (Lecce), Mandelli (Chievo), Motta (Inter), Olivera (Lecce), Parolo (Cesena), Rosi (Roma), Sanchez (Udinese), Sardo (Chievo), Sissoko (Juventus).

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 2.000,00 per D'ANDREA Enrico (dello staff medico del Napoli): per avere, al 23° del primo tempo, assunto un atteggiamento platealmente provocatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria.

 

Redazione NapoliSoccer.NET



59 Commenti

  1. La questione legale è di lana caprina, vediamo l’Avv.Grassani che riesce a combinare. Comunque il Pocho se la poteva risparmiare!!
    P.S. Il Napoli fa paura… il potere del nord trema! Milan arriviamo … segna Mascara!

  2. e figurimoci se tosel non interveniva… non mi meraviglia affatto la sua decisione, ora toccherà al napoli fare ricorso motivando che la prova tv non è valida poichè non viene mostrato da nessuna parte che lavezzi sputa.

  3. E’ pur vero che Lavezzi ha risposto per le rime al giocatore della Roma , ma a mio parere lo sputo è qualcosa di inqualificabile , e poi Lavezzi sa benissimo quanto sia importante la sua presenza in campo e quindi non dovrebbe in alcun modo cedere alle provocazioni. Ora la domanda è questa:
    Si rende conto che quel gesto puo compromettere il lavoro di un anno per tutta la squadra?

  4. avrebbero squalificato lavezzi anche senza nessuna immagine televisiva,il caro tosel voleva la scusa per punire con il solito metro di giudizio a mio parere tutt’altro che imparziale il NAPOLI ma personalmente poco interessa,abbiamo una squadra che ci sta riempendo di soddisfazioni,e giocarcela alla pari con multinazionali calcistiche come inter,milan e juve con bilanci contenuti puo far bene solo al calcio e allo sport e speriamo che la proposta di platini passi cosi avremo calciatori motivati e non primedonne superpagate da un megalomane come moratti

  5. io sono molto fiducioso che la squalifica verrà interamente levata…. la saliva uscire dalla bocca di lavezzi NON SI VEDE … una sentenza giuridica non può basarsi unicamente sulla gestualità del corpo o sulle dichiarazioni post partita… se poi saremo ancora 1 volta così servi da non riuscire a sovvertire questa sentenza vorrà dire che ce ne faremo una ragione… il napoli non è lavezzi+cavani+hamsik… il napoli è il napoli… Siamo forti e possiamo vincere cmq a Milano senza il Pocho… la fame e la voglia che ha questa squadra e questa città non ce l’ha nè il milan nè l’inter nè nessuno in Italia

  6. no non si può condannare qualcuno su una presunzione… la prova tv non da chiarezza, e giuridicamente è una motivazione da capra e tosel ha preso la laurea in legge con i punti della panini senza neanche farsi un giorno da praticante avvocato al giudice di pace.
    è inammissibile sotto tutti i punti di vista questa decisione.
    zoppa ed inconcludente.

  7. E ora non facciamo polemiche inutili !!
    Il nostro nemico Tosel non aspettava altro ma Lavezzi non doveva cadere nella trappola .
    Stringiamoci alla nostra squadra e sperimo che Mascara non lo faccia rimpiangere troppo .

  8. Il pocho ha sbagliato ma è stato provocato, xxxxxxx…. L’unica cosa che non mi garba è che abbia avuto la stessa punizione ovvero 3 giornate. Se ne avesse date 2 con ricorso si sarebbe potuta ridurre ad 1….ma la cosa è troppo scomoda per il milan e chi comanda il campionato ha voluto così! Che mondo del calcio corrotto!VERGOGNA!

  9. Ragazzi dobbiamo essere corretti e dire che è giusta la squalifica al pocho e allo str….o romanista, sono cose che non si devono fare e non potevamo fare i soliti furbi e dire “ma dalle telecamere non si vede!! “. Dispiace solo che debba saltare il Milan..

  10. Di fronte a un fatto del genere è chiaro che il Palazzo non credeva ai suoi occhi. All’andata voglio ricordare che nella partita precedente era stato espulso Cannavaro. Tutto, come al solito, viene fatto con una scientificità scioccante. Nel comunicato che si legge sopra, l’arbitro ha risposto alle 12,03 odierne, ma il motivo dell’ammonizione non doveva già essere scritto al momento della stessa. Se chiarisci il giorno dopo, è normale che la gente insieme ai tanti interessi si muove per tempo. Volevo vedere se era a parti inverse. Sono rammaricato perchè conosco Lavezzi, che è una persona corretta, e so che adesso lui sta più male di tanti tifosi napoletani, però a questo punto dobbiamo crederci più di prima. FORZA MAZZARRI, inventati qualcosa, non può finire così.

  11. paolo66 sei abbastanza grande e maturo ma evidentemente non abbastanza da capire che e’ proprio il fatto che il napoli se la sta giocando alla pari con le super potenze economiche che da fastidio al sistema calcio e a Milano in particolare che con le sue due squadre vantano debiti con le banche di svariati centinaia di euro e rischiare di rimanere fuori dall’europa (per l’inter) e non vincere lo scudetto (per il milan) sarebbero dolori per le loro casse e per le garanzie che ogni anno devono dar conto alle banche le vere padrone di tutto…il napoli sta dando fastidio e adesso cominceranno a metterci i bastoni tra le ruote….quando aurelio disse che berlusconi aveva deciso di vincerlo lui lo scudetto non era una battuta e nascondeva tutto un discorso che non ha potuto tirar fuori….fatti sentire aurelio se veramente vuoi cambiare il calcio….intanto obbliga lavezzi a restare a napoli e non dargli permessi per andare in argentina.

  12. fermo restante che i movimenti siano quelli che evidenziano uno scambio di sputi resta il fatto che il SIGNOR rosi non si e’ portato le mani al volto come normalmente dovrebbe fare la persone che e’ investita da uno sputo la punteggiatura non e’ il mio forte

  13. La penso come Antonio.. Giusto condannare perchè il Pocho non doveva cadere nella provocazione, però chi provoca (Rosi infame) doveva essere punito con 3 giornate e Lavezzi con 2, che sarebbero potute diventare 1 con il ricorso.. Ma evidentemente diamo troppo fastidio e il Milan deve avere la strada spianata.. Dobbiamo andare a giocare a Milano consapevoli che siamo comunque un grande gruppo e mi raccomando domenica col Catania, perchè Cavani è in diffida, piuttosto facciamogli giocare solo un tempo, con tutti i rischi che ne comporta.. Se facessero fuori anche il Matador, allora sì che diventerebbe davvero dura… Non arrendiamoci Napoli!!!

  14. Tosel manco ha messo in conto che il napoli giocava col milan.
    la realtà è che è una capra ed applica il diritto malissimo… ci sn organi ai quali rivolgersi per la sua competenza in materia… oltre al ricorso penserei anche a valutare la posizione di questo soggetto.

  15. Ingiustizia è fatta .. in tutti i sensi.
    Non si è tenuto conto che le immagini non sono lampanti; non si è tenuto conto della provocazione; non si è tenuto conto che Rosi ha ammesso tutto davanti alle telecamere, mentre Lavezzi no; non c’è stata gradualità della pena.
    E Bergonzi, come al solito se ne è lavato le mani dicendo che le ammonizioni erano per gli spintoni … e l’espusione a De Rossi per un fallo inutile e cattivo su Cavani?? che era una carezza???
    Non so come andrà a finire, ma visto che ciò che è stato applicato è il minimo della sanzione prevista per quei casi, perciò una riduzione è impossibile. Perciò o annullamento (è la vedo difficilissima o conferma della pena.
    In ogni caso SAREMMO PIU’ FORTI DI OGNI AVVERSITA’ NATURALE O CREATA AD ARTE!!!
    TOSEL INADATTO!!!

  16. il lecce gioca a catania succede che su 4 diffidati su 7 vengono ammoniti e poi lo stesso giacomazzi viene espulso …risultato domenica gioca lecce-juve.
    gli altri tre diffidati erano in tribuna altrimenti……. espulso anche de canio.

    andiamo a roma-napoli la roma ha provocato rosi sputa a lavezzi e prende tre giornate lavezzi probabilmente risponde ( non si vede lo sputo) e prende tre giornate …non vi sembra strano…bergonzi non vede e ci credo come non ha visto il fallo da espulsione di de rossi su cavani , e il fallo di mani di rosi che cosi veniva espulso già il primo tempo, non ha visto i laser puntati addosso a de santis, meno male che ha visto il rigore….su tosel non so che dire …probabilmente si diverte con poco…….

    il napoli deve immediatamente fare il ricorso questo tosel visto che è già in pensione che ci vada anche come giudice sportivo…è assurdo le tre giornate a lavezzi….cosa ha visto tosel??’

    immagini non chiariscono nulla. come fa a sostenere lo sputo….. caro tosel l’ippica non ti interessa ????

    forza napoli

  17. Comunque a quelli che adesso accusano Lavezzi, voglio ricordare la partita dell’andata. Espulsione di Cannavaro nella precedente partita, espulsione a Pazienza durante la partita per 2 falli di mano. Certe regole sono passate solo allora contro il Napoli perchè i falli di mano volontari li vedo in tutte le partite (es. Boateng in Milan-Palermo) e non vengono puniti, espulsione non data a Papastopulos con conseguente rigore su Lavezzi. Se pensiamo che quella partita finora ha deciso il primo posto, di certo non ci possiamo meravigliare di questa decisione. a questo punto io penso che l’azione di Rosi è stata premeditata, perchè qualcuno questo scudetto ce lo doveva far pur perdere, ma noi non ci arrendiamo. FORZA NAPOLI

  18. quando il napoli mette paura ogni cosa e’ lecita x metterci fuori bravo tossel berlusca ti ringrazia ma vai a caxxre te e’ chi ta dato sto c… di potere che di calcio non capisci na sega…

  19. Evviva e cosi’ ingiustizia e’ fatta.
    Ma cosa potevamo aspettarci da un giudice leghista che ha sempre punito la nostra squadra dando sempre il massimo delle pene possibili.
    Saranno anche contentissimi coloro i quali gia’ da ieri avevano
    lanciato grida di condanna arrivando persino a chiederne 5 quando neanche il peggior fallo fatto in Italia ne’ ha subite tante.
    Ora la palla passa alla societa’ che deve fare tutti i ricorsi possibili ed immaginabili ma questa volta secondo me dovrebbe andare oltre e chiuedere la testa di Tosel perche’questo tutto puo’ fare all’infuori del giudice dato che l’imparzialita’ non sa’ neanche che cosa sia.

  20. Lavezzi dovrebbe imparare a non essere cosi’ istintivo.
    Comunque, per chi non lo sapesse qui’ negli States di Tosel si direbbe: xxxxxxxxxx!
    Se la squalifica sara’ confermata sono sicuro che Beppe Mascara non ci fara’ rimpiangere il Pocho. Beppe comincia a riscaldarti e ad affilare i denti.

  21. Come Milanese doc ma tifoso del Napoli noto che il vittimismo passato è finito. I tifosi del Napoli sono maturati al punto di essere grandi insieme alla squadra. I fatti si commentano da soli, come anche le altre ingiustizie che siamo da tempo costretti a subire. La nostra dignità sarà quella del fine partita con l’Inter in coppa Italia e sono sicuro che “venderemo cara la pelle”. Grazie presidente per averci dato la possibilità di farci togliere i giocatori d’ufficio in modo che non possano infierire. Il nostro scudetto lo abbiamo già vinto e mi raccomando applausi dignità e testa alta. “Vendete cara la pelle e non fatevi trascinare nelle fognature delle polemiche. I sostituti saranno all’altezza. A castigarli sarà Hassan Yebda nel secondo tempo Ciao

  22. tutti a fare i buoni samaritani… ma se vi avessero sputato a voi in faccia…cosa avreste fatto a rosi??? forse una carezza, un abbraccio? o oltre a ricambiare gli davate pure 2 ceffoni???? fatemi capire… Lavezzi non è una macchina oltre ad essere un calciatore è un uomo come tutti!!!! La bontà di TOSEL contro il napoli la conosciamo tutti…dalle immagini non si può vedere lo sputo, anche se volesse non si vede.. visto che è IL NAPOLI e deve andare a giocare a MILANO, ci tolgono l uomo decisivo. MA SE LO SCUDETTO é GIA STATO ASSEGNATO DI CHE HANNO PAURA??????? pregherei mazzarri di tenere almeno cavani in panchina domenica sera, perchè sicuramente l’arbitro saprà che dovrà essere ammonito per non giocare a milano… CHE SCHIFO …..

  23. lavezzi bisognava controllarsi di piu’, ma chi ha giocato al calcio e non l’ha vista solo in tv capisce che in campo l’adrenalina e’ a mille e si commettono questi errori…..Comunque non dobbiamo abbatterci siamo una grande squadra con un forte carattere e forza fisica se saremo uniti tutti il nostro Napoli non teme nessuno. Dimostrare la propria forza si misura proprio in queste situazioni…..e’ tutto scritto e per questo mascara non e’ venuto per caso….a roma ho visto una squadra che puo’ vincere uno scudetto anche se inaspettato e per questo piu’ bello..Non mollate ragazzi lavezzi e’ fondamentale per gli schemi del napoli ma facendo gruppo non ne sentiremo la sua grande mancanza….FORZA NAPOLI IL TUO CAMPIONATO L’HAI GIA’ VINTO LE SODDISFAZIONI FINO A QUESTO MOMENTO CHE CI HAI REGALATO NON SE LE ASPETTAVA NESSUNO. continua cosi’ saluti tutti i tifosi del napoli non mollate neanche voi sempre vicino ai nostri gladiatori…

  24. Ma dove posso trovare Tosel? vediamo se da anche a me tre giornate!!!
    Ricordo di Burdisso vs Conti 2 giornate …….. Testata di Etò 3 giornate ……… Rosi si vede uscire la saliva 3 giornate ……. e a Lavezzi che fa un gesto con la testa uguale ……….non me lo spiego proprio questa mano pesante verso di noi!!!

  25. La reazione ad una provocazione ignobile non ci doveva essere.
    Lavezzi si deve guadagnare rispetto rispettando e da campione com’è non deve mai rispondere alle provocazioni.
    Spero che a Milano segni il suo sostituto.

  26. spero solo ke Rosi nn arrivi a fine mese…e anke i giudici ke han deciso x la squalifica….nn preokkuparti milan….kualkuno ti aiuta……venderemo kara la pelle lo stesso,anke senza il pocho…forzazzurri….

  27. Inigustizia è fatta, con sentenza emessa in ottemperanza ai voleri del Milanese. All’andata espulsione, ridicola, di Pazienza, al ritorno squalifica per Lavezzi. Tu chiamale se vuoi combinazioni!

  28. Nella concitazione post sputo (da parte di Lavezzi solo presunto e non rivelato dalle immagini : quindi,a rigor di logica, NON VI E’ prova televisiva) i due calciatori risultano ben poco attivi. E’ quindi evidente che l’arbitro li ha ammoniti entrambi su segnalazione dei collaboratori o del 4° uomo proprio per l’episodio in esame, e non per gli spintoni, come ha oggi supinamente asserito quando tutto l’establishment del calcio che conta ha preteso di togliere da mezzo un pericoloso avversario. Antisportivamente e con mezzucci da dittature sudamericane. Decimati anche Lecce e Chievo non a caso prossimi avversari dei potenti a strisce…
    Certo è che da ora in poi il concetto stesso della prova tv – che in caso di fallo sanzionato non va richiamata – viene sostanzialmente violato nella sua stessa natura.
    Purtroppo da più settimane è un coro unanime di cornacchie che malaugurano al Napoli infortuni, cali di forma, ecc. e poiché questi non avvengono, ora si rifanno con pretestuose squalifiche. Saremo più forti di questi …forza Napoli !

  29. E’ chiaro che questa è una pastetta ordita ai danni del Napoli da Tosel e Bergonzi. Le cose, a mio parere sono andate così: Bergonzi non ha visto nulla ed ha ammonito Lavezzi e Rosi perchè gli è stato riferito che i due avevano avuto un diverbio o anche si erano sputati addosso reciprocamente. Non può averli ammoniti per altro motivo, perché successivamente si sono spintonati in parecchi, non solo Rosi e Lavezzi.
    Ora Bergonzi, per salvarsi perché non li ha espulsi, racconta la storiella, probbilmente ispirato da quel “galantuomo di m” tosel.
    Se Bergonzi avesse detto la verità, è chiaro che non si poteva usare la prova televisiva…………………………

  30. E questi mafiosi di Milano parlano ancora della “monetina” di Alemao … vergogna al Milan e ai suoi apparati di potere, vergogna per lo schiavo del potere Tosel, vergogna ai tifosi del Napoli che accusano il Pocho … io voglio vedere quante persone che beccano uno sputo se ne stanno poi tranquille a porgere l’altra guancia.
    Non gli è parso vero, a questi mafiosi, di avere un’occasione così e ne hanno subito approfittato! Galliani, gli scudetti li devi vincere sul campo!!

  31. Ormai siamo abituati alle ingiustizie di tosel, i laser che hanno colpito De Santis, questo pezzo di mxxxxa non li ha visti?
    Si sapeva che Lavezzi sarebbe stato squalificato, dobbiamo gocare contro il milan!Tutte le tv da sabato invece di parlare della partita hanno riempito le palle con il fattaccio tra rosi e Lavezzi.
    Spero solo che domani tre o quattro giocatori del milan si fratturino qualche ossa e che i milan esca dalla coppa, cosi giustizia sarà fatta.
    Inoltre auguro al quel vecchio ************* di fare la fine di ****.

  32. è UNO SCHIFEZZA TUTTA MILANESE ! è uno munnezza tutta berlusconiana ! è il solito furto perpretato ai danni di chi fa paura e deve essere messo in ginocchio: a roma se dice ****** vostri !

  33. Mi spiego meglio: Bergonzi è stato sicuramente informato sul campo dai giocatori. Si vedeva quelli della roma isterici contro Lavezzi. Sicuramente hanno detto all’arbitro che aveva sputato. Bergonzi li ha, sbagliando, solamente ammoniti.
    Tosel gliel’ha fatto rilevare, perché se risultava che Bergonzi li aveva ammoniti per gli sputi, non si poteva chiedere la prova televisiva e Bergonzi faceva la sua brava figura di M.
    Così Tosel gli ha suggerito di cambiare versione in modo che Bergonzi si salvava e Lavezzi poteva beccarsi 3 giornate.
    Ma perché non si organizza un campionato tra le regioni del Sud? Facciamo noi una bella SECESSIONE!

  34. vorrei andare leggermente OT, ieri allo stadio olimpico di Torino nel posticipo tra Juventus ed Inter si e’ assistito a lanci di vere e proprie bombe e fumogeni tanto da interferire con i giocatori. Si sono contate almeno 7 lanci di bombe nonostante l’invito da parte degli speaker al ordine. E quella ********** di Tosel chiude come al solito un occhio, ed applica il suo metro di giudizio. DUE PESI E DUE MISURE!

  35. A mio giudizio la squalifica ci sta: sostenere che lo sputo non è dimostrabile oppure che l’arbitro lo aveva già sanzionato con l’ammonizione, sarebbe solo un modo truffaldino di evitare una giusta punizione per un comportamento inqualificabile ed esecrabile.
    Ciò detto, però, nn si può a mio avviso comminare la stessa sanzione ad entrambi i giocatori, perchè la provocazione(e lo dico da studente di Giurisprudenza) nel nostro ordinamento è una circostanza attenuante comune che vale persino per gli omicidi, a maggior ragione deve valere per uno scontro tra giocatori su un campo di calcio: incentrando il ricorso su qsto punto (e tralasciando gli altri), non penso sia difficile ipotizzare una riduzione della squalifica almeno di una giornata.

  36. ragazzi è tutto chiaro……….. lavezzi è stato il primo a commettere un errore e quindi lui a pagare, ricordate cosa vi dico e ho detto tante volte nelle scorse settimane da ora in poi vedrete squalifiche errori arbritali rigori dati e non tutti sistematicamente a sfavore del napoli e a favore delle squadre avversarie , su tutti inter milan juve etc. queste squadre sono indebitate per milioni di euro e come farebbero se non raggiungessero la champions? per nostra sfortuna !!!!!!
    spero solo che almeno 4 in classifica ci facciano arrivare sempre se non si deve aiutare anche la roma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ciao a tutti e forza napoli…….

  37. dimostra tutta la cattiveria di una scquadra come la roma che era prevenuta o si vince o li prendiamo a calci vedi de rossi il fallo fatto su cavani giocavano con la bava alla bocca, cassetti che ogni occasione era buona per protestare e infine quel c………ne di rosi ha concluso la giornata

  38. ragà.. ma che vi aspettavate? Lavezzi è un immaturo… altrimenti non avrebbe neanche fatto il gesto di reazione. Sapete che vi dico? Meglio che si faccia un po’ da parte anche perchè in queste ultime partite non ha quagliato nulla… Non dimenticate che al suo posto ora abbiami Mascara che darà il 200 per cento per mettersi in mostra. Io lo aspetto: i piedi sono molto ma molto meglio di quelli del pocho..

  39. non vi preoccupate, un vecchio proverbio recita: “ò napulitan s’e fa sicc ma nun mor mai”. contro il milan segna Mascara e vinciamo!!!!! così quel poveretto di toseli si dispiacerà e muore!!!!!!!!!!!!!!
    forza Napoli!!!!!!!!! w Napoli e i Veri Napoletani!!!!!!!!!!!!!!!!

  40. E’ uina vergogna nazionale. Il Giudice sportivo è come gli aribitri, usano due pesi e due misure, a seconda la squadra da colpire.
    Ci sono arbitri che durante una partita tirano fuiori il cartellino giallo anche più di 10 volte e ci sono arbitri che in alcune partite del Milan, Inter, Juve con gli stessi falli di gioco lasciano andare, anzi accettano anche il rimprovero di alcuni giocatori (vedi Totti, Del Piero, Gattuso e tanti altri). Il Giudice sportivo è come questi arbitri: il sig: Del Neri (all. Juve)dopo la sconfitta di Palermo ha inveito contro l’arbitro, tirando in ballo, ancora una volta, quello della partita con il Napoli, senza mai parlare di calcio e, nulla è successo, nemmeno diffidato.
    Io spero che la Società calcio Napoli, attraverso i propri legali, alzi la voce e chieda rispetto verso la Società, i propri tifosi e i giocatori.
    Non vogliamo essere aiutati, ma chiediamo che le regole siano uguali per tutti.
    Rosi ha ammesso di aver sputato per prima, provocando Lavezzi, che magari si è girato per dirgli qualcosa, certamente muovendo la bocca.
    Come avrebbe reagito il Giudice se qualcuno gli avesse sputato in faccia? Gli avrebbe offerto l’altra guancia?
    Ieri in Juve-Inter hanno sparato tanti mortaretti,vere bombe, rischiando addirittura la sospensione della partita, ma ad ora nessuna sanzione è stata inflitta alla Juve o all’Inter e nessuna inibizione ai propri tifosi.
    Complimente signor Giudice, in questo modo non fa altro che aiutare le Società del Nord che non hanno bisogno del suo aiuto.
    Ieri in tanti cronisti hanno detto che non c’era alcuna prova Tv, in quanto i due giocatori sono stati ammoniti: il Giudice invece aveva già deciso, magari anche senza prove che Lavezzi avesse reagito.

  41. sono convinto che Bergonzi ha fatto un referto falso.
    non è vero che lui ha ammonito lavezzi e rosi perché si spintonavano.
    ce n’erano tanti di giocatori che si spintonavano e si insultavano.
    quello che ha fatto Bergonzi è vergognoso e il giudice tosel deve solo giudicare quello che risulta con certezza.
    altro discorso è che lavezzi debba essere punito dallo stesso napoli, se si accerta che lo sputo c’è stato.

  42. l’avevamo già visto in coppa Italia contro l’Inter, gol non dato a Cavani nel primo tempo e rigore non dato per fallo di Lucio nel 2° tempo. Dalle semifinali in poi sono soldi e i soldi entrano solo nelle casse di quelli che hanno pagato prima. Poi vuoi mettere l’intraprendenza e la sagacia industriale degli uomini del Nord, che spendono fior di miliardi per i loro investimenti al confronto di un modestissimo e oculato produttore, che viene da un mondo che non ha niente da vedere con il calcio. Vuoi vedere che questo arriva fresco fresco con poche diecimila lire ci fa fessi a tutti noi, che stiamo qui da 40 anni e abbiamo speso fior di miliardi di euro. Io ho paura che succede un pò come l’anno scorso, visti gli episodi dell’ultima giornata. Hanno punito solo noi. Non vogliono che dell’uomo venuto dal nulla si dica che abbia costruito la migliore squadra d’Italia. Si,finora l’ha dimostrato è la migliore perchè il Milan ha rubato contro il Napoli e contro il Palermo vistosamente. Comunque noi facciamoci mettere i piedi in faccia ancora una volta. FORZA NAPOLI

  43. e gia tutto scritto ……………….. tosel io aspetto sempre quel giorno e credimi festeggiero’ un giorno intero ma la devi fare lentamente …………ci devo godere x un corrotto come te nn merita altro………………….

  44. In realtà pocho stava spiegando a rosi cosa dovrebbe fare se incontrasse tosel. Caro giudice lei sara’ giudicato da ben altro Giudice, ci pensi quando misurerà i pesi. Napoli realtà favolosa, nessuno la scalfisca.

  45. è una vergogna non si può accettare certi ricami” spero in un ricorso della società altrimenti De Laurentiis decide come Quagliarella, ricordate l’anno scorso anche allora una sentenza rese debole il Napoli e ci qualificammo in estremis x l’europa liga, disse il Dela che aveva venduto il Quaglia perchè con la sua scualifica gli fece perdere la scampion.
    adesso copn il buon Tosel (***) a milano ci andiamo con Mascara spero che ne sia all’altezza, FORZA NAPOLI

  46. Forse è troppo tardi perchè qualcuno possa leggere questo mio commento ma io penso che dopo queste falsità abnormi e continuate di questo uomo ,non in pace con se stesso e con la sua coscienza( ammesso che ne abbia una) che risponde al nome di tosel,ci vuole un’insurrezione popolare di Tifosi,calciatori stessi del Napoli,Stampa e Massime Autorità(non vendute al Nord) per farci sentire e smetterla di fare sempre i conigli o i cani bastonati da quelli del nord e continuare a tacere e subire: BASTA NON NE POSSIAMO PIU, E UNA VERGOGNA NAZIONALE QUELLO CHE STAI FACENDO tosel,ma la colpa non è tua ma nostra che ti facciamo continuare a fare questo teatrino squallido senza reagire: A quando il prossimo torto? Meditate gente,meditate….dice un proverbio biblico: la gelosia è il marciume delle ossa e allora caro tosel e company,mi sà tanto che le vostre ossa hanno davvero poco tempo per marcire….solo e sempre forza NAPOLI con o senza Lavezzi,ci dovete sparare per abbatterci!!

  47. non so se farete in tempo a leggere queste mie righe, ma ci tento! a prescindere che lavezzi ha sbagliato a reagire… ma voi che avreste fatto al suo posto? alla risposta gli avreste aggiunto pure due schiaffi! non l’abbiate con lavezzi che probabilmente c’e’ cascato come chiunque sarebbe cascato nella trappola. cio’ che piu’ mi meraviglia e’ che pur essendo stato provocato, si e’ preso le stesse giornate del romanista e non mi pare giusto perche’ il napoletano avrebbe dovuto prendere una giornata e il romanista tre giornate, per correttezza sportiva non per altro. Il male che auguri agli altri, spesso si ritorce contro te stesso a chi scrive ste calunnie tipo ibraimovich che si deve rompere una gamba o cose del genere squalifiche ammonizioni e quant’altro al milan, dico a chi ha scritto cio’ …di vergognarsi? se dovessimo battere il milan con tutto il loro organico, sara’ motivo di orgoglio in piu’ per noi e speriamo che gli avvocati riescano a farsi sentire per ridurre la pena a lavezzi.del resto non mi resta che dire grazie al napoli e forza napoli e in bocca al lupo per giovedi. lavezzi ci sara’ e si rifara’. mi raccomando pocho stai tranquillo che ultimamente sei un po’ nervoso, come dossena e pure cavani mi sembra meno tranquillo del solito forza napoli e… mazzarri pensaci tu. forza napoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here