Ranieri: “Napoli più determinato, ha avuto in mano la partita”

9
6

Ranieri02Il tecnico della Roma, Claudio Ranieri, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta casalinga dei giallorossi contro il Napoli: ''Ora dobbiamo cambiare i nostri obiettivi, rimboccarci le maniche e vedere dove possiamo arrivare, non ci arrendiamo. E' vero che abbiamo delle difficoltà, quest'anno non c'è la squadra dell'anno scorso, non c'è entusiasmo, non corriamo più come allora e bisogna capire perchè, senza cercare scusanti come può essere quella del passaggio di proprietà. Certamente sono colpevole anche io, ma non ho paura. A questo punto però lottare per lo scudetto mi sembra una parola grossa, ma non penso che basti una sconfitta per dire che il giocattolo si è rotto, per cancellare un anno e mezzo di lavoro''.

Sul Napoli il tecnico giallorosso commenta: "Abbiamo giocato contro una squadra in cui corrono anche quelli della panchina. Il Napoli ha giocato meglio, è stato più determinato, ha avuto in mano la partita mentre noi abbiamo creato solo un'occasione nel primo tempo. Il rigore? Lo hanno dato quindi non c'è da discutere, certo dopo il gol è stata più dura perchè loro si chiudevano bene e ripartivano. Mi hanno impressionato, ho ammirato una grandissima squadra che mi ha ricordato la Roma dello scorso anno, quando era cattiva e raggiungeva risultati incredibili. Se non avranno cali lotteranno fino alla fine''

Sull'episodio dello sputo tra Rosi e Lavezzi Ranieri non è tenero: "Se Aleandro ha sputato si tratta di un gesto inqualificabile. E' la cosa più ignobile che si possa fare in una partita di calcio''.

Redazione NapoliSoccer.NET

9 Commenti

  1. complimenti a ranieri k ha dato atto alla supeiorita dl napoli. E h acettato la sconfitta senza fare polemiche ma ammettendo che noi siamo stati grandi!!! Un vero signore ranieri nn cm del neri…

  2. mourinho e leonardo che imparino cosa significa essere uomini onesti e dignitosi!!
    …per leonardo vale triplo dato che in coppa italia ha visto la partita forse pensando che quelli tutti in azzurro erano i suoi giocatori…NO LEO, QUELLO CHE DOMINAVA ERA IL NAPOLI CARO MIO!!!
    un plauso a ranieri che si è dimostrato un signore che sa prendersi le sue resopnsabilità come anche le sue lodi che merita perchè lo scorso anno la roma meritava di vincere lo scudetto inanellando non so quante partite utili e vittorie di fila!
    BRAVO!!!

  3. “Abbiamo giocato contro una squadra in cui corrono anche quelli della panchina. Il Napoli ha giocato meglio, è stato più determinato, ha avuto in mano la partita” sempre aggiungo io. mi piaceva già quando ha allenato il Napoli ora lo apprezzo ancora di + onesto sportivo e competente ! bravo ranieri…ma forza NAPOLI !

  4. Ranieri è un grande allenatore, ma alla Roma ha due difficoltà: la prima è quella di essere romano, la seconda è di avere in squadra Totti che si crede un …e vorrebbe giocare anche quando non è in forma (vedi anche del Piero…)
    Così facendo crea malumore tra gli stessi giocatori mettendoli anche contro l’allenatore.
    Ho molto apprezzato le parole sincere di Ranieri alla fine della partita.
    Il grande Totò diceva: signori si nasce non lo si diventa. E Ranieri…lo nacque

LASCIA UN COMMENTO